"Cern di Ginevra" tag

La Scuola Fiorentino di Battipaglia al CERN di Ginevra

BATTIPAGLIA -L’Istituto Comprensivo “Fiorentino” di Battipaglia al CERN di Ginevra. A “tu per tu” con il “Bosone di Higgs”.

Alunni, Docenti e varie personalità capeggiati dal DS Palo della Scuola “Fiorentino” hanno visitato il CERN di Ginevra e il rilevatore ATLAS, l’accelleratore di particelle più potente del Mondo, creatura del Premio Nobel Carlo Rubbia.

La Stazione Spaziale Orbitante poche ore fa è passata sull’Italia

ROMA – Ieri sera intorno alle 21.38 nel nord Italia e due minuti dopo nel centro e nel Sud ha transitato la Stazione Spaziale Internazionale.
La stazione spaziale in orbita attorno alla Terra e gestita dalla comunità internazionale. A bordo c’è lo Spettrometro Magnetico Alfa: AMS, un rivelatore di particelle, che svolge 4 esperimenti denominati ATLAS , CMS , LHC-b e ALICE.

Il Bosone di Higgs: un passo dalle origini della vita e si apre il conflitto tra Fede e Scienza

Il Bosone di Higgs, “La particella di Dio” ci dice che siamo ad un passo dallo spiegare le origini della vita. Gli scienziati esultano e si apre l’eterno contrasto tra fede e Scienza…

I neutrini super veloci: si va oltre Einstein? Una esagerazione giornalistica

ROMA – L’esperimento Opera e la velocità del neutrino andavano presi senza abbandonarsi a conclusioni, tendenti a dimostrare che Einstein avesse sballato tutto.
La formidabile teoria di Einstein, nessuno ancora l’ha smentita e come disse l’astronomo Carl Sagan “affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie” e non esagerazioni giornalistiche.

Il Bosone di Higgs: La “Particella di Dio”

ROMA – Con i rilevatori ATLAS e CMS, forse per lestate del 2012, si potrà annunciare l’esistenza della “Particella di Dio”, ma sarà solo una parte della composizione dell’Universo.
Scoperta la “Particella di Dio?” Il Bosone di Higgs è una delle grandi varietà di particelle, che costituiscono i semi di quel giardino che è il nostro Universo.

Il Neutrino: La seconda rivoluzione della fisica

ROMA – La scoperta del CERN sui neutrini più veloci della luce, apre scenari fantascientifici.
I neutrini che viaggiano a velocità maggiore della luce di circa 60 nanosecondi. Comporta la modificazione di molte impostazioni in cosmologia, astrofisica e fisica delle particelle a correzione del modello standard elaborato per spiegare l’Universo.

Premio internazionale al professor Mastrolia, fisico teorico ebolitano

EBOLI – 1 milione e mezzo di euro, è il premio assegnato allo scienziato Pierpaolo Mastrolia grazie ad un nuovo metodo matematico per la fisica delle particelle.
Ancora cervelli in fuga, scienziati italiani premiati all’estero con finanziamenti per la ricerca di base. Per Mastrolia è il massimo degli onori.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente