"Manzione Maria Sueva" tag

Eboli: Vittorio Bonavoglia(FdI) aderisce ad Ascolto Cittadino

EBOLI – Il Consigliere comunale di FdI Vittorio Bonavoglia aderisce ad Ascolto Cittadino: Tatticismo o abbandono?
Grandi manovre nella maggioranza Cariello: il consigliere Bonavoglia “lascia” ma non troppo FdI e approda in Ascolto Cittadino che diviene AC – Terranostra. La Destra sparisce “ma non troppo”: tutto cambia per non cambiare e la maggioranza è sempre più salda e sempre più civica.

Eboli: 5 ore di discussioni e il Consiglio approva il Bilancio Triennale

Eboli: Con 21 presenti, 14 voti favorevoli della maggioranza e 7 contrari delle opposizioni, passa dopo 5 ore di dibattito il Bilancio triennale. Scontro a tutto campo maggioranza-opposizioni. Cardiello e La Brocca, Conte…

Eboli: Consiglio Comunale di fine estate tra “sogni sognati” e “realtà reali”

EBOLI – Il Consiglio comunale di Eboli riprende i lavori dopo la pausa estiva con un focus sulle linee programmatiche del Sindaco. Ed è scontro Cariello-Cuomo-Cardiello.
Progetti da realizzare per la maggioranza; Sogni e realtà amare per l’opposizioni e un piccato scontro sulla mancata realizzazione della Fiera Campionaria e le incomatibilità del Sindaco e 5 consiglieri.

Eboli, Sanità e Ospedale: Il Consiglio all’unanimità boccia Squillante e Caldoro

EBOLI – Il Consiglio comunale sulla Sanità e l’Ospedale approva all’unanimità un documento e Boccia Squillante. Si ritorna all’Ospedale Unico.
Bocciata senza appello la gestione Squillante. Condanne e prese di distanza da parte delle forze politiche, esponenti sindacali e delle Mamme ebolitane presenti in Consiglio. Unica iporesi dopo il disastro è la realizzazione dell’Ospedale Unico.

Eboli: Il Consiglio Comunale approva il Ripiano del Disavanzo

EBOLI – Un consiglio comunale stanco e noioso approva, con 15 voti favorevoli (maggioranza) e 9 contrari (opposizioni) il “Ripiano del Disavanzo”.
Mentre sul Consiglio incombeva la notizia del fallimento della Multiservizi e il pericolo della chiusura dell’Ospedale di Eboli, sotto attacco della dell’ASL Salerno, tra schermaglie, interventi superflui e ripetitivi si è strappato un consiglio monotematico sulla Sanità.

Eboli: Si insedia il Consiglio e parte l’Amministrazione Cariello

EBOLI – Molti interventi, poco costrutto: e tra cerimonie e polemiche parte il nuovo Consiglio e l’Amministrazione Cariello.
Dopo le verifiche preliminari, ed il giuramento del 45° Sindaco di Eboli Cariello, la maggioranza con 16 voti su 24 ha eletto Presidente del Consiglio comunale, Fausto Vecchio, al suo 6° mandato consiliare.

Eboli: 1° Consiglio Comunale e…. inizia “l’era Cariello”

EBOLI – Giovedì 9 luglio 2015, ore 18.30, complesso monumentale di S. Francesco, Convocazione del primo Consiglio Comunale di Eboli.
Dopo l’insediamento, la verifica della candidabilità, elegibilità, compatibilità e il Giuramento del Sindaco Massimo Cariello, si procederà all’elezione del Presidente del Consiglio comunale e la presa d’atto della nomina della Giunta.

Cuomo e Amendola salvano PD e Melchionda

Passa il bilancio con 18 voti. Amministrazione salva. Conte ridimensionato.
La prima vittoria politica del neo-Segretario Regionale Enzo Amendola.
EBOLI – Il bilancio passa con 18 voti e salva il Sindaco, il Partito Democratico e l’Amministrazione comunale. Si concludono così 2 anni di scontri e di divaricazioni, due anni di contrapposizioni: da una parte il gruppo che fa capo all’On. Antonio Cuomo, praticamente quelli della ex Margherita, Vastola, Mastrolia, Cuomo Gaetano, Occhiofino, Morrone, Di

Melchionda – Ultimo atto: Le dimissioni. Salta l’accordo

Melchionda a un passo dall’accordo getta la spugna e si dimette. Conte su tutte le furie.
Le dimissioni: Cronaca di una morte annunciata.

EBOLI – Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda si è dimesso. Si è arreso dopo estenuanti bracci di ferro esercitati con i suoi avversari politici interni ed esterni alla sua maggioranza. La scusa è il mancato svolgimento del Consiglio Comunale che avrebbe dovuto ottemperare ad un richiamo del Prefetto pena scioglimento per approvare il riequilibrio di bilancio dell’ente.

Melchionda – Ultimo atto: Le dimissioni. Salta l'accordo

Melchionda a un passo dall’accordo getta la spugna e si dimette. Conte su tutte le furie.
Le dimissioni: Cronaca di una morte annunciata.

EBOLI – Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda si è dimesso. Si è arreso dopo estenuanti bracci di ferro esercitati con i suoi avversari politici interni ed esterni alla sua maggioranza. La scusa è il mancato svolgimento del Consiglio Comunale che avrebbe dovuto ottemperare ad un richiamo del Prefetto pena scioglimento per approvare il riequilibrio di bilancio dell’ente.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente