"Partito del Sud" tag

Da Cava inizia la raccolta firme di Unione Popolare con De Magistris

CAVA DEI TIRRENI – Da giovedì 11 agosto 2022 oree 17:30/20:30 inizia la Raccolta firme per le Elezioni Politiche del 25 Settembre di Unione Popolare con De Magistris. 

L’agenda politica di Unione Popolare: “Giustizia climatica e sociale. Diritti sociali e civili. Beni comuni. Bisogni e benessere non solo materiale delle persone. Fratellanza e solidarietà fra i popoli. Europa delle culture e
delle differenze”. 

Del Mese in campo: Da la carica a Mastella e all’Udeur

PONTECAGNANO – Mastella: “L’Udeur è la continuità del patto che la DC prese con il Sud”.
Del Mese: “Il quadro politico è una Torre di Babele. PdL e PD sembrano la stessa cosa. Meglio una piccola casa (l’Udeur) che un palazzo instabile. La Regione deve puntare sul Turismo e l’Agricoltura”.

Del Mese in campo: Da la carica a Mastella e all'Udeur

PONTECAGNANO – Mastella: “L’Udeur è la continuità del patto che la DC prese con il Sud”.
Del Mese: “Il quadro politico è una Torre di Babele. PdL e PD sembrano la stessa cosa. Meglio una piccola casa (l’Udeur) che un palazzo instabile. La Regione deve puntare sul Turismo e l’Agricoltura”.

ITALIA IN PERICOLO: Unità nazionale a rischio

Un Governo irresponsabile cede ai ricatti interni alla sua stessa maggioranza a discapito dell’intero Sud
Chi sono gli sfasciacarrozze? Berlusconi, Lombardo, Micciché, Dell’Utri
ROMA – Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi cede ai ricatti dei suoi uomini in Sicilia ed evita una scissione interna al suo Partito, ma crea un caso pericolosissimo e senza precedenti che mino profondamente l’unità nazionale dell’Italia.

Il trio siciliano che non scherza, Gianfranco Miccichè, Raffaele Lombardo e Marcello Dell’Utri, minacciando una scissione dal Partito del Premier il PdL e ventilando l’ipotesi della costituzione di un Partito del Sud

DdL “anticrisi”: Fiducia al Governo, ma nel PdL nasce il problema del Sud

Lo scudo fiscale: una grande “lavanderia” di capitali esportati illegalmente
Le opposizioni: “Parlamento espropriato”. L’Mpa: “poca attenzione al Meridione” e si addensano le nubi di un Partito del Sud.
ROMA – L’emergere nel centrodestra della questione meridionale è un fatto veramente sorprendente. La sollevazione degli esponenti del PdL del Sud, assume sempre più il carattere di una vera e propria bocciatura nei confronti del Governo e delle politiche del Governo, messe in atto per il Sud.

DdL "anticrisi": Fiducia al Governo, ma nel PdL nasce il problema del Sud

Lo scudo fiscale: una grande “lavanderia” di capitali esportati illegalmente
Le opposizioni: “Parlamento espropriato”. L’Mpa: “poca attenzione al Meridione” e si addensano le nubi di un Partito del Sud.
ROMA – L’emergere nel centrodestra della questione meridionale è un fatto veramente sorprendente. La sollevazione degli esponenti del PdL del Sud, assume sempre più il carattere di una vera e propria bocciatura nei confronti del Governo e delle politiche del Governo, messe in atto per il Sud.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente