"Piani di Zona" tag

Servizi bloccati al Piano di Zona Salerno 1 sub ambito 2

SALERNO – Servizi bloccati al Piano di Zona di Scafati, Corbara, Sant’Egidio del Monte Albino e Corbara. La Cisl: “Un Coordinamento Provinciale” .
L’allarme dei pensionati della Cisl Salerno. Il segretario Giovanni Dell’Isola: “Subito un coordinamento provinciale per uniformare le attività su tutto il comprensorio”.

L’Intervista: Il Sindaco di Eboli Cariello si difende, attacca, rilancia

EBOLI – Il Primo Cittadino di Eboli Cariello in una intervista a tutto campo chiarisce e si racconta a POLITICAdeMENTE.
Cariello si difende, attacca, rilancia. Manca circa un anno al termine del suo primo mandato, sembra inesorabilmente “condannato” al secondo: E tra passato, presente e futuro traccia un primo bilancio, elenca le cose fatte e indica i programmi di fine mandato ma sembra non scoprire ancora del tutto le sue carte.

Coordinamento PdZ provinciali: Appello della Cisl

SALERNO – Istituire un coordinamento dei Piani di Zona in provincia per la gestione delle politiche sociali
Nuovo appello dei pensionati della Cisl salernitana a Michele Strianese. “Il presidente dell’Ente Provincia ci dia ascolta. Ci sono casi come Scafati che vanno migliorati”.

Blocco prestazioni sanitarie: Appello a De Luca dalla Cisl pensionati

SALERNO – Servizi ai Piani di Zona fermi al palo nell’Agro-nocerino-sarnese e in provincia. Preoccupazione di Cisl pensionati Salerno.
Il segretario generale Cisl Dell’Isola si rivolge al Governatore De Luca con un appello: “Gli esempi virtuosi non mancano, ma ci preoccupa alcune situazione. Auspichiamo il suo intervento anche per evitare il blocco delle visite specialistiche presso gli ambulatori dell’Asl”.

La denuncia di Gambino: Politiche sociali azzerate nell’Agro-nocerino-sarnese

SALERNO – Gambino (FdI): “Le politiche sociali nell’agro-nocerino-sarnese languono e migliaia di cittadini ne subiscono i disagi”.
“Mancano le erogazioni degli assegni di cura nel silenzio dei Sindaci e nella complicità della Regione, mentre il Governatore è impegnato in una campagna elettorale per rafforzare il sistema clientelare

Gambino (FdI) denuncia: La Regione non eroga i fondi per gli alunni disabili

NAPOLI – Le somme del “Fondo Nazionale non autosufficienti” e “Fondo alunni disabili”, non sono state ancora erogate.
La denuncia è del Consigliere regionale FdI Alberico Gambino: «Rispetto al menefreghismo e alla insensibilità del Governatore mediatici De Luca, verso i problemi che migliaia di famiglie vivono quotidianamente con dignità e senso di impotenza che induce alla rassegnazione, non ci sono parole se non un grido forte: “VERGOGNA”».

Incontro a Salerno e raccolta firme per l’Ises

EBOLI – Incontro a Salerno tra: Asl, Soci-lavoratori, Sindaco di Eboli; per il caso Ises di Eboli.
L’Ises chiude, la burocrazia vince, le Istituzioni sonnecchiano, le autorità strabiscono e i furbacchioni della Sanità privata festeggiano: un altro colpo è andato in porto. Si chiuda un occhio, anzi due, si faccia una moratoria, o come ha fatto l’ASL per l’Appalto di 12milioni e mezzo di euro per l’assistenza a disabili e anziani.

Centro Polifunzionale di Eboli, per Busillo: Polo Socio-culturale Internazionale

BATTIPAGLIA – Il centro Polifunzionale SS. Cosma e Damiano Polo socio-culturale di valenza internazionale.

Il Consigliere comunale Busillo apre la discussione sul Centro polifunzionle e avanza anche delle proposte. Sia un Polo Socio-culturale, lievito dello sviluppo del nostro Centro Storico.

Ciotti: “I bi(sogni) di Battipaglia al centro dell’attenzione politica”

BATTIPAGLIA – Dall’associazione “Comunità Storia & Futuro” un Convegno pere sue proposte per la città e per il Sociale.
Pietro Ciotti: “I bi(sogni) di Battipaglia al centro dell’attenzione politica”. Lunedì 28 dicembre, ore 18 Sala comunale, presentazione delle modifiche alla legge 11/2007 ed un focus sulla programmazione dei servizi e sull’azienda Pignatelli.

Nuove Ambulanze per i P.O. dell’ASL e nuovo Polo per gli adolescenti

SALERNO – Nuove Ambulanze per i presidi Ospedalieri dell’ASL Salerno e un innovativo Polo per gli adolescenti.
Venerdì 10 luglio, Il DG Squillante sarà: alle ore 10.30, al Distretto di Salerno(Pastena) per consegnare 3 autoambulanze di “tipo A”; Ore 11.30, al nuovo «Polo Adolescenti ESORDI».

I Democrat: Cambiamo insieme il PD nell’Agro: Tentativo, speranza o sogno?

NOCERA INFERIORE – “È possibile che le zone della provincia di Salerno si organizzino per coordinamenti territoriali omogenei? Una domanda o un desiderio?
Si vuole cambiare il PD nell’Agro? Forse si dovrebbe cambiare il PD, iniziando dall’essere più il partito delle pluralità condivise, piuttosto che del sindachismo prepotente, clientelare, ingombrante, prevaricante e distante all’occorrenza.

Caldoro e il taglio dei Ticket: Non basta rifarsi l’imene per ritornare vergini

SALERNO – Non bastano i tagli dei Ticket sanitari per annullare i centinaia e centinaia di milioni dello scandalo ALPI e delle Gare per l’assistenza sanitaria domiciliare.
L’integerrimo Caldoro, rigoroso sistematore dei conti regionali, apre i cassetti e dispensare soldi, lo fa con i fondi europei e ora con il taglio dei Ticket sanitari mentre De Luca invece di stare a Napoli da leader dell’opposizioni sta a Salerno, lo attacca. Non basta a Caldoro rifarsi l’imene per ritornare vergini.

Il DS Calabrese pensa al rilancio del P.O. di Eboli, e Squillante….? a chiuderlo?

EBOLI – Il DS Calabrese progetta il Rilancio dell’Ospedale di Eboli e presenta il suo Piano. Squillante va avanti e incontra gli ectoplasma: La deputazione nazionale e regionale.
Calabrese spiega in un’intervista esclusiva a POLITICAdeMENTE come il rilancio del P.O. di Eboli passa attraverso quattro obiettivi fondamentali: L’Area Dipartimentale Testa-Collo; Il Polo Cardiologico; Il Polo chirurgico; e l’Unità Operativa di malattie infettive.

Convegno a Eboli: Bassolino, Conte e il “Caso ASL Salerno”

EBOLI – Convegno a Eboli con Bassolino, Conte, Morlacco e Squillante sulla “Sanità in Campania e il caso Salerno” con 75 milioni di ALPI mentre chiudono reparti e Ospedali.
Che ci fanno i “cavalli di razza” con i “cavalli nani” e i bardotti? Bassolino e Conte invece di parlare con Caldoro discutono di sanità con Morlacco e Squillante, pensando al PD, alle regionali e allo scontro tra il “nuovo più nuovo” e il “nuovo più vecchio”.

Petrone(PD) sui Piani di Zona e i Fondi europei: Un disastro

SALERNO – I Disastri dei Piani di Zona. Le sollecitazioni di Anna Petrone (Pd): Si spera nei fondi comunitari e nella responsabilità della Regione.
Il Consigliere regionale Petrone esprime la sua preoccupazione per l’utilizzo dei fondi comunitari programmazione 2014\2020 rispetto alla disastrosa situazione dei Piani di Zona. La Regione Campania prenda consapevolezza della crisi del terzo settore del volontariato sociale.

Protocollo d’intesa Tribunale-Procura Minori-Ambito S5 per le informazioni sui minori

SALERNO – Un’innovativa piattaforma digitale per la gestione delle informazioni tra Tribunale e Procura dei Minori e Ambito S5
Firmato di un protocollo d’intesa per i Minorenni di Salerno, per la gestione e la condivisione delle relazioni sui minori tra Tribunale, Procura per i Minorenni di Salerno e i Piani di Zona in Ambito S5.

Piano Sociale di Zona e nuove strategie dal Workshop di Contursi

CONTURSI TERME – Il Piani di Zona S5 ha promosso un confronto sulle azioni del Piano di Azione e Coesione dei servizi sociali.
Dal Workshop è emerso la necessità della sitematicità della erpogazione dei fondi. La Regione, per questo è chiamata a definire concretamente e con immediatezza rispetto ai temi per la tenuta stessa del sistema dei servizi sociali.

Dietro lo scontro del Forum della Gioventù: Un messaggio di Giovani per i Giovani

EBOLI – Dietro il Forum della Gioventù uno scontro di potere. Vecchi arnesi si confrontano, orientano scelte e soluzioni.
I giovani denunciano il clima di pressioni, telefonate, promesse per accaparrarsi il sostegno e continuare ad aumentare il proprio sistema di potere. E’ tempo di cambiare ma è fondamentale, però, non perdere tempo.

Parte il Piano Ospedaliero, Eboli rischia. Ne parliamo con il Direttore Minervini

EBOLI – Minervini: “Il sistema è collassato ed è indispensabile operare tagli e fare scelte dolorose, ma in prospettiva ne ricaveremo benefici”.
Il Direttore parla dell’Ospedale di Eboli, di professionalità e di esperienze che convoglieranno nell’Ospedale Unico, ma anche di prospettive e miglioramento delle prestazioni.
EBOLI – Il Piano Zuccatelli ormai è partito. Il Governatore Stefano Caldoro spinge per l’attuazione, il sub Commissario Francesco De Simone incomincia ad usare la forbice e l’ascia.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente