"presidio permanente" tag

Fonderie Pisano: Rinviata l’udienza per i 4 operai sotto processo

SALERNO – L’udienza per il processo di aggressione dei 4 operai delle Fonderie Pisano è stata rinviata a dicembre.
Gli operai sotto processo sono: Gerardo e Rosario Castellano; Raffaele Tolino; e Emilio Ceruso; devono rispondere di minaccia aggravata, lesioni aggravate e danneggiamento per l’aggressione a manifestanti e giornalisti nel corso di una intervista sulla vertenza Pisani.

Piano Anti-incendi sulla Litoranea di Eboli

EBOLI – Pianificato dall’Amministrazione comunale con il nucleo di Protezione Civile un Programma di prevenzione antincendi sulla Marina di Eboli.
Un’imponente azione di controllo antincendio lungo l’intero tratto costiero ebolitano concordata e realizzata dall’azione comune tra Amministrazione comunale e Nucleo Comunale di Protezione Civile di Eboli, attraverso l’attivazione di un presidio fisso lungo il litorale ebolitano.

Chiudete le Fonderie Pisano: Intima “Presidio permanente”

SALERNO – L’Associazione Presidio Permanente Salerno, chiede la chiusura immediata delle Fonderie Pisano.
Il Presidente Botta denuncia: “a seguito di strane notizie apprese negli ultimi giorni riguardanti i risultati di uno studio sui malati della Valle dell’Irno riguardo alle Fonderie Pisano si precisa che lo studio non comprende l’attenta e completa raccolta dei dati sanitari dell’intera popolazione esposta alla contaminazione perché non mettono in relazione patologie ed esposizione alle polveri sottili.

Salerno e le Fonderie Pisano: #aspettandolachiusura

SALERNO – Fonderia Pisano. #ASPETTANDOLACHIUSURA. Il meglio deve ancora venire! Una vicenda lunga 9 anni.
Un’excursus lungo da 2008 ad oggi, che l’Associazione Presidio Permanente ricorda, elencando alcune dichiarazioni ritenute “centrali” che le Istituzioni hanno rilasciato ma senza che vi sia stato nessun avanzamento rispetto alle questioni ambientali riconducibili alle Fonderie Pisano.

Fonderie Pisano: il Sindaco Napoli riceve la proprietà. Parte la Fiaccolata di protesta

SALERNO – Il Sindaco Napoli riceve la roprietà della Fonderia Pisano: “Salvaguardare salute e lavoro. Delocalizzare nel rispetto dell’ambiente e del territorio”. E le Associazioni organizzano una Fiaccolata
L’ing. Pisano illustrando l’avanzamento del progetto e l’adeguamento dell’attuale stabilimento in base alle prescrizioni ricevute dai vari enti, ha ribadito la disponibilità all’investimento pari a 42 milioni di eurocome definito con il Ministerio dello Sviluppo Economico.

Fonderie Pisano: Lettera aperta di “Presidio permante” ai PM

SALERNO – Fonderie Pisano. L’Associazione “Presidio permanente”, scrive una Lettera aperta ai PM: Ultimo presidio di legalità.
“L’Imprenditore Pisano ha violato la Legge per anni. Qualche giornale ha riportato addirittura l’intenzione dell’azienda di voler riprendere l’attività lavorando all’80%… non si può certo chiedere a un’intera popolazione di respirare al 20”.

Sanità – Le mamme ribelli denunciano: Niente dal “Tavolo tecnico”, Caldoro sfugge

EBOLI – Comitato spontaneo delle Mamme è preoccupato per l’esito del “tavolo tecnico” del 4 agosto scorso e condanna l’assenza di Caldoro. E gli sprechi continuano con 75 milioni di ALPI.
Le “mamme ribelli” assicurano che continuerà la protesta in difesa dell’Ospedale di Eboli e della Sanità: La soppressione dei reparti di Ostetricia e Pediatria ordinata dal DG Squillante è il primo passo per lo smantellamento dell’intero Ospedale di Eboli.

I Sindaci di Eboli e Scafati chiedono la “testa” di Squillante

EBOLI / SACAFATI – I sindaci di Scafati e di Eboli Aliberti e Melchionda chiedono le dimissioni di Squillante: “Il Direttore Generale dell’ASL sta sfasciando la Sanità in questa provincia”.
Finalmente qualcuno nel centro destra caccia gli zebedei. Era ora. Sembra ormai che gli attributi scarseggino da quelle parti sebbene, tolto Mara Carfagna che per ovvi motivi non è dotata, di uomini ve ne siano e come ma evidentemente poco avvezzi a mostrarli almeno al momento opportuno.

Presidio permanente dei Consorzi di Bacino presso la Regione Campania

NAPOLI – Giovedì 6 febbraio 2014 dalle ore 10.00, presidio permanente dei Consorzi di Bacino presso la sede della Regione a Via S. Lucia.
Approvata la Legge di riordino del Ciclo dei Rifiuti. E’ il momento di risolvere l’emergenza occupazionale dei Consorzi. La Regione deve garantire la corretta applicazione della Legge. Riaprire subito i tavoli di confronto nazionale e stabilizzare i lavoratori.

De Luca a sostegno gli operai di Pratola Serra IL FILMATO

De Luca: “Vicini agli operai in questa dura vertenza” PRATOLA SERRA – Av – Nel pomeriggio di oggi Vincenzo De Luca, candidato alla Presidenza della regione Campania, ha incontrato i lavoratori della Fma…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente