"Rocco Dicillo" tag

Nel “giorno della Memoria” La Sindaca Francese ricorda Falcone

BATTIPAGLIA – 23 maggio 1992 – 23 maggio 2021, nel giorno della memoria la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese ricorda la strage di Capaci.

“L’importante non e’ stabilire se uno ha paura o meno. E’ sapere convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è coraggio ma incoscienza” (Giovanni Falcone).

La Città di Eboli ricorda Giovanni Falcone

EBOLI – 23 maggio 1992 – 23 maggio 2020, 28 anni fa la mafia uccidendo Falcone colpi al cuore lo Stato. Un giorno da non dimenticare mai. 

Oggi ricordando la strage di Capaci si si celebra in Italia la Giornata nazionale della Legalità, per ricordare tutte le vittime delle mafie. Una guerra sempre in atto che uomini e donne democrati non smetteranno mai di combattere fino a che lo Stato non prevalga e sconfigge tutte le Mafie, chi ne fa parte e chi le fiancheggia. 

Cava dei Tirreni aderisce alla Giornata della Legalità

CAVA DEI TIRRENI – 23 maggio, ore 18.00, un lenzuolo bianco alle finestre. Il Comune di Cava de’ Tirreni aderisce alla Giornata della Legalità. 

Tra le iniziative previste, per l’impossibilità di riunioni per l’anniversario della strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, la moglie e gli agenti di scorta la Città di Cava aderisce all’iniziativa promossa, tra gli altri anche dall’Anci, esporrà un lenzuolo bianco sulla facciata del Palazzo di Città. 

I Vertici Comunali incontrano Maria Falcone, sorella del Giudice Giovanni

EBOLI – L’incontro con Maria Falcone, sorella di Giovanni, il magistrato assassinato dalla Mafia nel ’92, si è svolto presso l’Azienda logistica Motta di Eboli.
Presenti all’incontro commemorativo del Giudice Falcone: La sorella Maria; Il Sindaco Cariello; Il Presidente del Consiglio Vecchio; Il Comandante dei VV UU. Dura. Il Sindaco Cariello: “Il 21 marzo nella Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno sarò alla manifestazione voluta da Libera per la Regione Campania a Scafati/Pompei in ricordo di tutte le vittime delle mafie a rappresentare la Città.”

Con l’Associazione Libera di Battipaglia si “pulisce” il Bar confiscato alla Camorra

BATTIPAGLIA – Sabato 23 maggio 2015, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 in via Generale Gonzaga n° 5/a, a Battipaglia per ripulire il Bar confiscato alla Camorra.
L’iniziativa del Presidio di Libera a Battipaglia, nella ricorrenza dell’anniversario della strage di Capaci, in cui, il 23 maggio del 1992, persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie e la scorta, per riempire di contenuti i gesti e il significato affermando la vita e la legalità.

Sgroia (PD) In ricordo della strage di Capaci

EBOLI – Il presidente del consiglio comunale di Eboli Luca Sgroia, in occasione della ricorrenza del tragico attentato che provoco’ la morte del magistrato Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e di tre agenti della scorta, si unisce al cordoglio nel ricordo di quei tragici accadimenti e lancia l’allarme su quanto avvenuto pochi giorni fa, con il vile attentato di Brindisi

20 anni fa la Strage di Capaci: Giovanni Falcone, la moglie e la scorta persero la vita

EBOLI – Il Comune di Eboli aderisce all’iniziativa della Cgil siciliana: una pietra da ogni comune d’Italia per costruire la tomba di placido Rizzotto a Corleone.
Il Sindaco Melchionda ricorda Falcone, la moglie e la scorta vittime della Mafia: “la mafia si combatte con la cultura della legalità, evitando gli allarmismi fuori luogo e tenendo alta la guardia sul rispetto della legge’”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente