"Sele Ambiente" tag

Le “Fabbriche” dei rifiuti in Zona ASI: La Francese precisa impegni e ruoli

BATTIPAGLIA – Preoccupante la concentrazione di Imprese che lavorano rifiuti in Zona ASI di Battipaglia: La Sindaca Francese precisa ruoli e posizioni politiche.
Le polemiche sui rifiuti e la loro lavorazione dopo i ripetuti incendi che negli ultimi mesi e negli anni hanno preoccupato e non poco i cittadini non la Regione e l’ASI che a vario titolo nel tempo hanno trasformato la Zona Industriale di Battipaglia in “Polo dell’Immondizia”.

Un altro incendio allo STIR di Battipaglia

Stamattina, intorno alle 9.30, si è sviluppato un rogo all’interno dell’ex Stir di Battipaglia. Le fiamme si sono sviluppate dal capannone dove è stoccata la Frazione Organica Stabilizzata. Sul posto sono presenti i vigili…

“Battipaglia Nostra” e i Rifiuti: “Meno privato, più Stato”

BATTIPAGLIA – Dopo il rogo alla Nappi Sud nell’Area Industriale, l’Associazione Battipaglia Nostra sui Rifiuti: “meno privato, più Stato”.
La soluzione per l’Associazione politica Battipaglia Nostra è restituire in capo allo Stato, quindi ai Comuni lo smaltimento rifiuti: piccoli impianti pubblici e fine del business per i privati.

Rogo Nappi Sud: L’On. Conte allerta il Ministro

BATTIPAGLIA/EBOLI – Va in fiamme la Nappi Sud brucia. Un anno fa la Sele Ambiente. Nei giorni scorsi è stato sequestrato un Impianto. Coincidenze o è allarme?

L’On. Federico Conte individua responsabilità nella Regione e nel Governo e propone: Un tavolo di confronto per monitorare l’ambiente; Interessare l’ANAC per valutare eventuali infiltrazioni malavitose; Analizzare il ruolo delle attività private; effettuare controlli, bonificare e recuperare l’ambiente.

In fiamme la Nappi Sud di Battipaglia. Colonne di fumo sulla Piana del Sele

BATTIPAGLIA – Un altro incendio a Battipaglia. Va in Fiamme la Nappi Sud, un’Azienda che tratta Rifiuti. Per Longo(FI) è allarme sui rifiuti.
Solo l’anno scorso si incendiò la Sele Ambiente. A lanciare l’allarme è Longo (FI): «L’incendio della notte scorsa alla Nappi Sud di Battipaglia, se dovesse prevalere la pista dolosa, lascia intravedere scenari inquietanti nel sistema di gestione dei rifiuti sul nostro territorio».

Battipaglia STIR bloccato. La Francese scrive al Prefetto. Sopralluogo e accuse da Cariello

BATTIPAGLIA – Stir bloccato: La sindaca Francese scrive a Prefetto, Presidente Canfora, al liquidatore Ecoambiente: Chiede spiegazioni ed un incontro urgente. Cariello fa un sopralluogo e denuncia.
E quello che si temeva e si teme è avvenuto. Quello che tutti ignorano, non è l’avere questo tipo di impianti sul territorio, ma averli mal funzionanti, obsoleti e da anni operanti oltre le oro possibilità, senza monitorarli e controllarli. Portiamo l’immondizia a De Luca, Bonavitacola e al Prefetto, visto che ecoambiente che dovrebbe accettarla non la vuole.

Battipaglia, riapre Sele Ambiente: Legambiente protesta

BATTIPAGLIA – Riapre a Battipaglia Sele Ambiente e il Circolo locale di Legambiente “Vento in faccia” protesta.
“Tutti ricordiamo quei giorni d’inizio estate. Non può bastare il responso dell’Arpac: non aver superato le soglie limite per le sostanze nocive non significa affatto che in quei giorni e nei successivi quelle sostanze non siano mai esistite, tutt’altro”.

Piana del Sele sversatoio dei rifiuti campani: Assemblea PCI a Eboli

EBOLI/BATTIPAGLIA – Piana del Sele terminale dei rifiuti della Campania. Il PCI di Eboli invita alla mobilitazione contro il duo De Luca-Bonavitacola.

Lunedì 12 novembre, ore 20,00, sezione Garuglieri, via Umberto Nobile 33, incontro organizzativo per un Coordinamento cittadino che si opponga a questo nuovo sversamento di rifiuti sui nostri territori. E il PCI solidarizza e si schiera a fianco dei cittadini di Battipaglia nelle iniziative di lotta e di protesta.

Cariello e i “Miasmi”: Si vabbè ma la responsabilità di chi è?

EBOLI / BATTIPAGLIA – Eboli, il Sindaco lancia un’azione forte contro i miasmi, per salvaguardare la salute di cittadini e ambiente: E le colpe, di chi sono?
Ma da Battipaglia arrivano accuse precise e circostanziate dell’Ufficio Ambiente e della Polizia Municipale, corredate da un’ampia documentazione fotografica e un rapporto inviato ai Carabinieri del NOE e alla Procura della Repubblica. E dalla puzza si passa alla Procura

Incendio Sele Ambiente: Presentati I dati al Comune di Battipaglia l

BATTIPAGLIA – Battipaglia, 17 luglio 2017, Comune Battipaglia, presentazione dati dell’incendio all’azienda Sele Ambiente.
Alla presenza della Sindaca Francese, degli Assessori all’Ambiente e all’Agricoltura Vecchio e Napoli, di Limone dell’Istituto Zooprofilattico di Portici, sono state presentate le risultanze della ricerca effettuata su oltre 250 campioni vegetali e animali. Le verifiche di laboratorio proseguiranno soprattutto sugli animali.

Lettera aperta di Pino Gigliotti al Sindaco e al Consiglio comunale di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Il Primario di Nefrologia dell’Ospedale di Eboli Pino Gigliotti scrive una Lettera aperta al Sindaco e al Consiglio Comunale di Battipaglia.
Gigliotti interpetrando i sentimenti del comune cittadino di Battipaglia, prova a portare la barra a dritta e piuttosto che discutere dei “massimi sistemi”, affrontare le questioni legate alla Città: Rifiuti, ambiente, Sanità, vivibilità, trasporti, viabilità, scuola, servizi, sicurezza, Pianificazione urbanistica.

Battipaglia e gli odori molesti: Avviati i controlli con l’Arpac

BATTIPAGLIA – Odori molesti in città, avviati una serie di controlli con l’Arpac. E lunedì conferenza stampa sulla Sele Ambiente.
Le verifiche e i controlli, in seguito alle numerose segnalazioni di odori molesti avvertiti dalla popolazione residente che creano non poco allarme sociale, riguarderanno tutti gli impianti di trattamento dei rifiuti ed altri opifici presenti sul territorio comunale.

Sele Ambiente: L’Amministrazione a fianco dei lavoratori chiede la Cig

BATTIPAGLIA – Sele Ambiente: L’amministrazione Francese scende a fianco dei lavoratori della Sele Ambiente e chiede la Cig in deroga per i 12 lavoratori.
La Sindaca di Battipaglia Francese: «Riteniamo doveroso per l’amministrazione comunale scendere in campo e chiedere che vengano salvaguardate le maestranze della Sele Ambiente».

Battipaglia e incendio rifiuti: Accordo Comune-Istituto Zooprofilattico

BATTIPAGLIA – Incendio rifiuti, il Comune ha stipulato un accordo per campionamenti con l’istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno.

I campionamenti, a totale carico dell’istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, prevede un programma di campionamento per la tutela della salute pubblica e delle produzioni agroalimentari.

Battipaglia: Domato l’incendio alla Sele Ambiente

BATTIPAGLIA – Incendio alla Sele Ambiente di Battipaglia, domate le fiamme: installate centraline Arpac.
Polizia Locale, Vigili del fuoco, il Nucleo della Protezione Civile, i tecnici dell’Arpac, ognuno per le sue competenze, alla presenza della Sindaca Francese, degli Assessori alle attività produttive e all’Ambiente Francesca Napoli e Stefania Vecchio, hanno domato e organizzato tutti gli interventi.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente