"TIN" tag

Ospedale di Nocera Inferiore: Appello dei Sindacati Confederali

NOCERA INFERIORE- Ospedale di Nocera Inferiore: Appello unitario di Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl: “La struttura merita maggiore dignità”.
I sindacalisti Addesso, Conte, ed Antonacchio chiedono che la particolare conformazione del Dea (Dipartimento d’Emergenza e Accettazione) di Nocera -Pagani – Scafati meriti maggiore dignità che non può essere garantita se lo si declassa da Dea di secondo a primo livello.

Il Ruggi “dirotta” pazienti all’Ospedale di Cava: Gli effetti della Sanità deluchiana

Salerno – L’Azienda Osp. Univ. di Salerno dirotterebbe casi chirurgici complessi verso il P.O. di Cava dei Tirreni: Migrazione sanitaria al contrario.
Per Antonacchio (CISL FP) “..sarebbe preoccupante per la sicurezza dei pazienti se presso il PO Ruggi di Salerno, c’è un DEA di II livello che assicura prestazioni e funzioni della più alta qualificazione”. Per noi è scandaloso. E’ l’effetto della Sanità “rivoluzionaria” di de Luca?

Vecchio: Via il gerarchetto Squillante dall’ASL Salerno

EBOLI – Il Consigliere indipendente Vecchio si scaglia contro il DG Squillante: Il gerarchetto deve andare via! Se è necessario occuperemo l’Ospedale!
L’accusa: E’ iniziata la fase esecutiva dello smantellamento dell’Ospedale di Eboli. Evidente la manovra che indirizza pazienti e prestazione presso altri Ospedali per poi decretarne l’inutilità. Un disegno criminale.

Sparano e la UIL al Sindaco di Eboli, “sibillinamente”: Pensi alle sue Scarpe

EBOLI – Sparano e la segreteria UIL P.O. Eboli sul Riassetto del Polo Materno-infantile risponde al “livore” del Sindaco Melchionda. La UIL è a difesa dei cittadini e dei lavoratori.
Sparano UIL FP: “Melchionda con una disinteressata magnanimita’, non pensi tanto alle «ginocchia» altrui, quanto alle suole delle sue scarpe, consumate per il continuo via-vai all’ospedale di eboli, non per salvaguardare e garantire gli interessi della collettività”.

Chiusura Reparti di Ostetricia e Pediatria di Eboli: Le Reazioni. I responsabili

EBOLI – Squillante per risparmiare chiude e trasferisce reparti per mancana di personale invece di eliminare 22 milioni di prestazioni ALPI. Con quei soldi si assumerebbero 450 tra medici e infermieri.
Scotillo FISI Sanità: “Accellerare i processi nei Presidi della Valle del Sele”. Damiano Cardiello FI: “La nostra proposta è di mantenere tutti i reparti, con Eboli riferimento per cardiologica e Battipaglia con il polo neonatale di terzo livello”.

La CISL FP di Battipaglia, contro politici e sindacalisti, ignoranti e scellerati

BATTIPAGLIA – Ospedale di Battipaglia e mobilità del personale. La CISL FP di Battipaglia è contro gli ignoranti e scellerati sia se politici che sindacalisti.
Se il management pensa di mettere sindacati, lavoratori e politica contro, utilizzando qualche scellerato di turno, la vertenza assumerà connotati ben più virulenti. Alla approssimazione e confusione si risponde con la lotta.

Ciotti(CSF): L’Ospedale di Battipaglia è da rafforzare

BATTIPAGLIA – L’associazione Comunità Storia e futuro sulla protesta della sanità. Battipaglia, un plesso ospedaliero da rafforzare.
Il presidente, Pietro Ciotti: “Troppi disequilibri, che si aggiungono alle non decisioni. Il Santa Maria della Speranza, con E’ un ospedale a cui aggiungere, non togliere pezzi di sanità per garantire buona sanità a tutti”.

Giornata della Memoria al “Teatro Instabile di Napoli”: Con “La moglie ebrea” e “Sotto Berlino”

NAPOLI – Manifestazioni per la “Giornata della Memoria” al teatro Tin (Teatro Instabile Napoli) Vico Purgatorio ad Arco, 38 con Brecht e Guardigli.
Giovedì 26 a sabato 28 gennaio ore 21,00 e domenica 29 ore 18,00, con la “Moglie Ebrea” di Bertolt Brecht e “Sotto Berlino” di Gianni Guardigli. In Scena due rappresentazioni per non dimenticare.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente