"Trentino Alto Adige" tag

Dall’Alto Adige al Cilento arriva lo “Strauben”: Il dolce fritto arricciato

SANTA MARIA DI CASTELLABATE – Lo Strauben arriva in Cilento, direttamente dall’Alto Adige ed è “contaminazione” pasticciera.
Il dolce tipico del Trentino Alto Adige giunge al Sud e nel Cilento per passione di due fratelli salernitani, che nel loro ristorante di Santa Maria di Castellabate: Il Papavero; hanno introdotto la famosa frittella altoatesina che si potrà gustare in una serie di varianti.

Campania: Anche i salviniani di Salerno chiedono il Referendum

SALERNO – Da Napoli e Salerno i salviniani chiedono un referendum anche per la Campania. Ma la lega rispolvera il “Carroccio” e ridiventa “Scorpione”.
Il referendum passa in Lombardia e Veneto. Come dice quel detto “A veder cagare viene voglia”, i salviniani di Salerno e Napoli chiedono il Referendum. Zaia chiede l’autonomia finanziaria e i 9/10 delle entrate fiscali, e va a mare il federalismo solidale e va a mare il progetto della “Lega dei Popoli”.

Primarie PD: Matteo Renzi stravince e archivia la nomenclatura

FIRENZE – Renzi: “A noi il compito di ridare credibilità alla politica e ricchezza all’Italia. Questa non è la fine della sinistra è la fine di un gruppo dirigente della sinistra.
Matteo Renzi ha vinto le primarie. E’ il Segretario del PD. Grande affluenza alle urne: in 3 milioni ai gazebo. Matteo Renzi è al 67.8%; Gianni Cuperlo al 18.00%; Pippo Civati al 13,8%.

L’Italia al voto nella “Bufera” tra neve, pioggia e l’incubo di Grillo

ROMA – Elezioni: A livello nazionale precipita l’affluenza alle urne. Alle 22.00 per la Camera, ai seggi si è recato il 55,17% degli aventi diritto, in calo di oltre sette punti rispetto al 2008.
In Provincia di Salerno l’affluenza alle 22.00 è stata del 48,58%, in calo rispetto alle precedenti (58,51%). Nella circoscrizione: Campania 1, del 43,35% alle precedenti elezioni il 53,41%; Campania 2, del 47,98%, alle precedenti elezioni il 58,60%.

Bersani vince il ballottaggio: E’ il candidato del Centrosinistra

ROMA – Affluenza in calo rispetto al primo turno, 2.6milioni alle urne. 500mila elettori in meno del primo turno.
Il Segretario PD Bersani con il 60.9% vince nettamente contro il 39.1% di Renzi. Una vittoria oltre le aspettative. Ora inizia il peggio: governare senza favole.

“Qualità della vita” secondo il Sole24Ore: Napoli ultima, Salerno 95^. I guai iniziano con l’Unità d’Italia

NAPOLI – L’ultimo posto nella classifica de Il Sole24Ore fa affondare insieme a Napoli anche la Iervolino. E mentre Cirielli e De Luca, i due “Galli sull’immondizia”, si beccano, Salerno non sta meglio. Ma quanto vale il Sole, il mare, la costiera sorrentina, amalfitana, Pompei, Paestum, Velia?
L’inflazione galoppa, 2 giovani su 3 non lavorano, le imprese falliscono, la sicurezza è al limite, l’ambiente urbano è degradato.

CONGRESSO PD TUTTI I RISULTATI: Bersani vince in 17 regioni ma Franceschini tiene e punta alle Primarie, Marino sopra il 5 %

L’elaborazione dei dati e le proiezioni per POLITICAdeMENTE, sono di Gabriele Del Mese (Fluidworks).
17 regioni su 20 per Bersani: sfonda al Sud, delude nelle regioni rosse.
Franceschini prevale in Friuli Venezia Giulia (Effetto Serracchiani), Sicilia e Valle d’Aosta.
Ignazio Marino supera la soglia del 5% e partecipa alle primarie in 13 regioni. Con il 7,66% di media, ottiene un ottimo risultato.

ROMA – Le tabelle che seguito riportano alcuni dati che sono emersi dalla raccolta dei risultati dei congressi di circolo che si sono tenuti in tutta Italia, in vista del congresso del Partito Democratico e delle primarie del prossimo 25 ottobre. Sono dati generali, per aree e regionali.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente