"ucciso" tag

Sensazionale: Pietro, l’erede di Gesù Cristo era un assassino

ROMA – Sensazionale: Chi ha ucciso Anania e Saffira? Per Porfirio nel nuovo testamento è stato Pietro, l’erede di Gesù?
L’assassinio per Coscia è avvenuto per motivi di “guadagni” e ricorda che Pietro, poco tempo prima, per salvarsi aveva rinnegato proprio Gesù Cristo giurando e spergiurando di non conoscerlo. Nessuna differenza per Coscia: bisogna rispettare le regole. Si evince quindi che la legge della religione può uccidere.

Pontecagnano Faiano celebra il Col. Calò nel 20ntennale della scomparsa

PONTECAGNANO FAIANO – Il Sindaco di Pontecagnano Faiano Lanzara celebra il ventennale della scomparsa del Colonnello Calò.

L’Amministrazione comunale ricorda oggi il ventesimo anniversario della tragica scomparsa del Colonnello Carmine Calò, ucciso in Afghanistan durante una missione di pace.

Battipaglia Intitola la Scuola Primaria “Fiorentino” a Giancarlo Siani

BATTIPAGLIA – Venerdì 8 giugno 2018, ore 11.00/12.00, cerimonia d’intitolazione Scuola primaria al Giornalista Giancarlo Siani.
Per le sue indagini, il giovane Giornalista precario che faceva il Giornalista vero Giancarlo Siani, veniva barbaramente ucciso dalla Camorra. E l’intitolazione alla presenza del Prefetto Malfi, della Sindaca Francese, del DS Palo e l’On. Paolo Siani, sia messaggio di fiducia per le giovani generazioni.

Minacce di morte a Mattarella: Indagati tre responsabili. Se lo meritano

ROMA – I tre indagati che hanno minacciato Mattarella sui social sono pentiti: Troppo tardi purtroppo, se la sono meritata.
L’accusa per loro è di “attentato alla libertà e offesa all’onore e al prestigio del Presidente della Repubblica”, reati punibili fino a 15 anni di carcere. Una condanna meritata, ma frutto del clima di odio iniettato sia sui social ma anche dai nuovi leader politici che parlano a ruota libera e dicono ogni nefandezza con una preoccupante disinvoltura.

Battipaglia intitola una scuola a Giancarlo Siani ….e la memoria è salva

Intitolazione a Giancarlo Siani: la giunta Francese dà il parere positivo. La memoria del giovane giornalista è onorata. L’amministrazione Francese con delibera n.90 del 17 maggio 2018 ha espresso parere favorevole in merito…

Vassallo, PD, Alfieri, M5S: E la “speculazione” continua

AGROPOLI – Antonio Vassallo attacca Alfieri e il PD: “Cancellate il nome di mio padre”. Il M5S e Tofalo lo stesso: Ed è speculazione sul caso Vassallo.
E se il processo vero si archivia quello mediatico e di piazza continua. Il Processo vero non ha trovato il movente, il colpevole, il mandante, la Piazza invece vuole il colpevole, la gogna. Intanto la Macchina dei professionisti dell’antimafia in questi anni ha prodotto tanti di quei convegni, molti di più delle indagini. Eppure per Marcello Torre Pagani si ribellò per l’intestazione di una Piazza.

Salerno: Fratelli d’Italia e Gioventú Nazionale ricordano Carlo Falvella

SALERNO – La Destra salernitana con “Gioventú Nazionale” e Fratelli d’Italia ha commemorato Carlo Falvella.
All’evento erano presenti i vertici nazionali e locali di: “Gioventú Nazionale” Italo Cirielli, Pepe, Faro e Masullo; Fratelli d’Italia-An Edmondo Cirielli, Antonio Iannone e Imma Vietri.

Eboli: Commemorazione e presentazione di un Libro su “Vincenzo Giudice”

EBOLI – 71° anniversario del massacro di Bergiola Foscalina.
16 settembre 2015, ore 11.00 deposizione Corona di Alloro; ore 18.30, Eboli, Aula consiliare, Presentazione Libro di Paesano e Barra
Sarà l’occasione anche per tenere la presentazione del libro “Vincenzo Giudice – da Eboli a Bergiola Foscalina” di Vitina Paesano e Giuseppe Barra, edito dal Centro Culturale Studi Storici.

Salerno, Enoteca Provinciale: Presentazione del Libro “Il Sindaco Pescatore”

SALERNO – Venerdì 3 Maggio, ore 18.00, Enoteca Provinciale di Salerno, in via Mercanti 164, Presentazione del Libro di Dario Vassallo: “Il Sindaco pescatore”.
L’iniziativa e dell’Associazione “Laboratorio dei Pensieri Scomposti”, per ricordare il Sindaco di Pollica Angelo Vassallo, ucciso il 5 settembre 2010, uomo che della legalità e del rispetto per l’ambiente aveva fatto la sua personale bandiera.

20 anni fa la Strage di Capaci: Giovanni Falcone, la moglie e la scorta persero la vita

EBOLI – Il Comune di Eboli aderisce all’iniziativa della Cgil siciliana: una pietra da ogni comune d’Italia per costruire la tomba di placido Rizzotto a Corleone.
Il Sindaco Melchionda ricorda Falcone, la moglie e la scorta vittime della Mafia: “la mafia si combatte con la cultura della legalità, evitando gli allarmismi fuori luogo e tenendo alta la guardia sul rispetto della legge’”.

Eboli, Consiglio Comunale & Camorra: La maggioranza si affonda da sola

EBOLI – Ricapitoliamo: La camorra c’è o non c’è? E se ci fosse un disegno, per turbare le iniziative economiche per poi “consegnarle” decotte in mani speculative e non certo sicure? E se si vuole controllare le assunzioni?
La maggioranza ancora una volta lava i suoi stracci con l’acqua pubblica, in una Città in declino continuamente coinvolta e senza pudore in scontri di potere.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente