Montecorvino Pugliano: Sarno(MID) sceglie Di Giorgio

Montecorvino Pugliano: Sarno del MID sceglie e so schiera con di Giorgio. Inizia la campagna elettorale.

Tempi di elezioni tempi di scelte. Si apre la contesa e si formano le aggregazioni. Il Movimento Italiano Disabili con Davide Sarno annuncia la sua adesione al Progetto comune di Mimmo di Giorgio. Lo fa con decisione e soprattutto con rispetto verso gli avversari.

Davide Sarno-MID

Davide Sarno-MID

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

MONTECORVINO PUGLIANO – Tempi di elezioni, tempi di scelte, e oggi farne una é veramente azzardato, per quello che accade a livello locale, provinciale, regionale, nazionale. I partiti non riescono piú ad aggregare le persone, le ideologie non ne parliamo proprio, sono belle e seppellite e se ieri dare del “fascista” a qualcuno era un insulto oggi per insultare qualcuno é sufficiente chiamarlo “comunista”. Poi il resto lo ha fatto la “canea” del web. E così ecco che ci troviamo tutti brutti, sporchi e cattivi, e dopo aver demolito la crescente circostanza dell’uomo solo al comando da Berlusconi a Renzi, oggi le aggregazioni si formano intorno al nulla: a chi grida di piú e meglio, a chi sorride di piú e meglio, a chi sa vendere niente ma bene; ed in questo mare magnum prevale il “sentiment” del momento, ovvero prevale chi ragiona “de panza” come si dice a Roma e sa far arrivare il messaggio a chi si comporta di “pancia”. Non sia mai si dovesse parlare di programmi, di opere, di risoluzioni di servizi, di assistenza, di scuola, di sanità, assolutamente, si va alla bisogna a chi la spara piú lunga, tutte cose che non stanno ne in cielo e ne in terra.

E così si fanno gli eserciti e i soldati tutti belli e armati di tastiera non sanno nemmeno verso chi combattere, se lo chiedono e si orientano, sempre “de panza”, massacrando nel mucchio “a chi coglio coglio”. E il Paese va giù, le aspettative lo stesso, e si cerca il sangue l’obiettivo quale che sia deve sanguinare.

Domenico-Di-Giorgio-

Domenico-Di-Giorgio-

Fermate voglio scendere!!!???”, verrebbe da dire stando su un treno nel quale tutti sembrano liberi ma nessuno sa dove va. Fermate, per favore fermate!!??. Ma se queste verità hanno finito per contaminarci tutti, fortunatamente nei piccoli paesi le contese, sono state sempre civiche e le aggregazioni sono state sempre legate alle persone, e le aggregazioni poco hanno avuto mai a che fare con l’appartenenza politica, ma una volta definite poi si combattono fino a vincere e a perdere, e non c’è spazio per i trasformismi. Se si perde si sta all’opposizione e si fa l’opposizione.

E tornando a Montecorvino Pugliano come in altre piccole realtà si valuta e si sceglie, così come ha fatto Davide Sarno, coordinatore del Movimento Italiano Disabili che nell’approssimarsi del rinnovo del consiglio comunale dell’elezione del Sindaco ha ritenuto di scegliere Domenico Di Giorgio, già Sindaco ed ex Consigliere provinciale, e sebbene esprima dei giudizi sui “concorrenti” lo fa con garbo introducendo quel quid che ora noi tutti avvertiamo manchi: Il rispetto degli altri; riconoscendoli come avversari e non nemici.

In accordo con il nazionale e ad anche con un confronto di persona con il Vice Coordinatore provinciale di Salerno Rocco Calenda, Stamane il Coordinatore provinciale del Movimento Italiano Disabili Davide Sarno, è giunto alla irremovibile decisione di appoggiare da ora al giorno del voto nel 2019 nel comune picentino di Montecorvino Pugliano la lista civica di Progetto Comune, capitanata da Domenico Di Giorgio e sostenuta da vari nomi come Silvana Nardiello, Giovanni Toriello, Antonello Bassano, Renato Stabile e altre personalità conosciute per la loro competenza umana nonchè legislativa.

Commenti sugli avversari di oggi. Sarno ammette di Cerami: «Ammiro il suo coraggio nel manifestare a tutti la follia politica che pernea la persona di Francesco Cerami fatta con un incesto politico perfetto composto da ingenuità politica e megalomania di una corrente ancora però adolescenziale. – Sul Cav. Alessandro ChiolaRiconosco la mascherata furbizia “astuziosa” politica, questo sicuramente gli permetterà di coinvolgere un bel numero necessario per assicurargli il giusto posto di principale rivale per il nostro amico candidato Domenico Di Giorgio».

Montecorvino Pugliano, 15 settembre 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente