MOA Eboli, mostra fotografica: “Romolo Sparano storia di un ebolitano”

12 Novembre 2016, MOA Eboli, inaugurazione della mostra fotografica: “Romolo Sparano storia di un ebolitano”.

150 fotografie, illustrano le esperienze, nell’Ex Congo Belga dal 1909 al 1939, dell’agronomo ebolitano Romolo Sparano, formatore, esploratore e missionario. La mostra sarà visitabile dal 12 al 20 novembre 2016, dal martedì alla domenica, dalle ore ore 9.30 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

moa-eboli-romolo-sparano-storia-di-un-ebolitano

moa-eboli-romolo-sparano-storia-di-un-ebolitano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il 12 Novembre 2016, alle ore 20.00, presso il  MOA (Museum of Operation Avalanche) di Eboli (SA) sarà inaugurata la mostra fotografica composta da circa 150 fotografie, che illustra le esperienze, nell’Ex Congo Belga, dell’agronomo ebolitano Romolo Sparano dal 1909 al 1939.

Una mostra ricca di ricordi e testimonianze che testimoniano l’importante contributo che questo illustre ebolitano ha dato in Congo come formatore, esploratore e missionario, sarà al MOA di Eboli dal 12 al 20 novembre e potrà essere visitata dal martedì alla domenica dalle ore 9.30 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

All’inaugurazione della mostra interverranno le autorità e la Signora Irma Sparano, nipote di Romolo Sparano, curatrice dell’evento. Concluderà la serata lo spettacolo musicale “Tammorre & Djembè” che vedrà protagonisti i giovani africani richiedenti asilo presenti sul territorio ebolitano.

Altro appuntamento all’interno della mostra è previsto per lunedì 14 Novembre. Alle ore 19.00 si terrà la conferenza: “Europa e Africa nell’età dell’Imperialismo” a cura del Prof. Giuseppe Fresolone dell’Università degli Studi di Salerno, nonché direttore scientifico del  MOA.

Seguirà la lettura di frasi e proverbi Africani e l’interpretazione del monologo teatrale dal titolo “Memorie dall’Africa”  a cura della scrittrice Giovanna Iammucci e interpretato dall’attore Michele Ferrarese.

Romolo Sparano-Storia di un ebolitano” è un evento a cura della Sig.ra Irma Sparano realizzato dal MOA, dal Circolo Mo’art, da Sophis, da Monochrome Arts, dall’associazione “Eboli cultura del territorio”, in collaborazione con Legambiente, Cooperativa sociale CCM, il centro di accoglienza Magyc e il Comune di Eboli.

L’ingresso è gratuito.
Info line: info@moamuseum.it; segreteria@moamuseum.it; 0828/332794 392/4670491.

Eboli, 10 novembre 2016

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Gli alunni del Professore Sparano, lo ricordano con immenso affetto e dovrebbero partecipare in tutti (quelli ancora in vita). Uomo dall’immensa bontà e professore paterno, era sempre sorridente e pieno di umanità. Certamente sarà tra le anime che ci guardano e ci proteggono dal Cielo.
    Elio Presutto

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente