Salerno: Weekend con la storia multimediale di San Pietro a Corte

Weekend nel centro storico di Salerno con la storia multimediale di San Pietro a Corte nei secoli. Ingresso gratuito 

L’iniziativa dell’Università con il Distretto DATABENC e la collaborazione della Soprintendenza, diretta da Francesca Casule, che ne gestisce il sito, coinvolto in una ricostruzione virtuale che illustra la lunghissima vita del monumento.

soprintendente-francesca-casule-con-il-funzionario-michele-faiella

soprintendente-francesca-casule-con-il-funzionario-michele-faiella

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Effetti luminosi, proiezioni e tecniche di Image Mapping 3 D per i visitatori che si recheranno a San Pietro a Corte (Ipogeo) nel centro storico di Salerno. Una ricostruzione virtuale che illustra la lunghissima vita del monumento accompagnerà i turisti durante tutto il percorso. Lingresso è gratuito, dal martedì alla domenica, con il seguente orario di apertura: 9.30/18.30.

L’iniziativa, partita il 14 novembre avrà la durata di oltre due mesi (fino al 28 gennaio 2017, ndr), rientra nel progetto Salerno in particolare Beni culturali e innovazione, realizzato dall’Università degli Studi di Salerno nellambito delle attività promosse dal Distretto ad Alta Tecnologia per i Beni Culturali (Databenc) con la collaborazione della Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule.

Le installazioni dedicate a San Pietro a Corte prevedono diversi livelli di fruizione. Sono state, infatti, realizzate:

  • Una Linea del Tempo, dalla consultazione rapida e intuitiva, finalizzata a fornire una visione della storia del monumento in relazione alle trasformazioni politiche, sociali, culturali di Salerno, offrendo approfondimenti sulle sue fasi di vita o su eventi che lo hanno riguardato.
  • Una ricostruzione 3D in realtà virtuale (serious game) Hippocratica Civitas, relativa alla fase romana di San Pietro a Corte. Il gioco consiste in un percorso a prove di tema archeologico, il cui superamento consente di visitare virtualmente i vari ambienti di una ricostruzione simulata del complesso antico.
  • Una storia multimediale dal nome San Pietro a Corte nei Secoli, che illustra la lunghissima vita del complesso archeologico attraverso tutte le sue fasi con lausilio di una voce narrante, di effetti luminosi e proiezioni e tecniche di Image Mapping 3D.

Ulteriori informazioni sul sito web www.ambientesa.beniculturali.it info 089 2573241 / Fax 089 318120 UFFICIO STAMPA Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino / Funzionario Responsabile Dott. Michele Faiella/ email: sabap-sa.stampa@beniculturali.it – Per approfondimenti I luoghi e gli eventi  www.beniculturali.it – Numero verde 800 99 11 99 – MiBACT su Youtube, Facebook e Twitter

Salerno, 17 novembre 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente