PD favorevole alla gestione dei Parcheggi in concessione

Bruno: “Proponiamo la concessione dei parcheggi in città per modernizzare le modalità di pagamento e assicurare la manutenzione“.

La gestione dei parcheggi è ormai un problema che si trascina da mesi. Va fatto un intervento complessivo che riguardi tutta la città, che seppur è apprezzabile non risolve la questione di fondo rappresentata soprattutto dal controllo dei pagamenti e dalla manutenzione.

Davide Bruno

Davide Bruno

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIADavide Bruno, segretario PD Battipaglia: ”La gestione dei parcheggi è ormai un problema che si trascina da mesi. Va fatto un intervento complessivo che riguardi tutta la città e non solo parzialmente, che seppur è apprezzabile non risolve la questione di fondo rappresentata soprattutto dal controllo dei pagamenti e dalla manutenzione. E’ necessario un sistema di parcheggi accessibili, interconnessi con i mezzi pubblici, sfruttando nuovi spazi (dai quartieri ai nuovi parcheggi del PIU EUROPA), riqualificando quelli esistenti  e con un sistema che preveda tutte le modalità di pagamento possibile, dalla moneta elettronica ai sistemi tradizionali, agli abbonamenti per i residenti alle App degli smatphone a Telepass.

La proposta di Smart Mobility che facciamo come PD Battipaglia è diretta a costruire un modello che faciliti i cittadini e possa garantire entrate certe ed eque alle casse del Comune. Proponiamo la concessione dei parcheggi in città per modernizzare le modalità di pagamento, assicurare la manutenzione, vero problema della città che crea difficoltà negli incassi, realizzare risparmi per il comune che per i costi che sostiene non riesce a realizzare un servizio efficiente. La procedura della concessione è ormai la strada degli enti locali da eseguire con un’ istanza di precontenzioso all’autorità anticorruzione per l’affidamento e per la clausola sociale che prevede per l’aggiudicatario di assumere il personale impiegato dal precedente concessionario.

La nostra proposta prevede anche l’adesione al  Registro Pubblico CUDE, la banca dati nazionale dei contrassegni europei di parcheggio per disabili. Attraverso questo sistema innovativo, – conclude Bruno – si potrà gestire in modo veloce i rilasci, controllare in tempo reale i contrassegni, gli aggiornamenti, le cessazioni. La mobilità ‘intelligente’ è un punto cruciale per la città attraverso la quale passa la qualità di vita dei propri abitanti ed è il modo per costruire un territorio sostenibile e inlcusivo”.

Lino Mari responsabile Innovazione PD Battipaglia: “Alla gestione delle colonnine adeguate per il pagamento con carta di credito e bancomat proponiamo un’ulteriore innovazione tecnologica che permetta ai cittadini di utilizzare sistemi di pagamento digitali al passo con l’esigenza di mobilità moderna. Questa gestione prevede l’utilizzo di applicazioni per smartphone che consentono il pagamento automatico e in tempo reale utilizzando il proprio smartphone. Le applicazioni più accreditate e già presenti sul territorio sono Pyng di Telepass e EasyPark.

Attraverso il progetto Pyng di Telepass è possibile attivare parcheggi con sbarra e quindi chiusi e automatizzati e consente di gestire le strisce blu. Con questo sistema il pagamento diventa semplice ed immediato. Niente bancomat, niente monetine, niente carta Telepass: una sola applicazione a servizio dei cittadini di Battipaglia che potranno servirsene nelle strisce blu della città. Questa nuova modalità non comporta alcun costo aggiuntivo, né sull’attivazione né sull’importo della sosta e permette di addebitare i costi direttamente sul conto. È possibile interrompere o prolungare la sosta pagando solo i minuti di reale utilizzo e pagare la sosta per più targhe contemporaneamente, senza la necessità di esporre il tagliando sull’auto. Questo servizio può essere esteso a diverse tipologie di parcheggi e all’attivazione di passaggi temporanei di zone ZTL.

Inoltre proponiamo i parcheggi adatti alla realizzazione di accesso con sbarra e automatizzato per Via Ripa e Via Plava. La sola gestione dei parcheggi in chiave moderna non è sufficiente a cambiare il rapporto tra l’amministrazione e il cittadino. Occorre aumentare la trasparenza fornendo informazioni utili e in tempo reali e servizi semplici che facilitino la vita quotidiana dei cittadini”.

Battipaglia, 27 gennaio 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente