Battipaglia: Nuove regole per l’Accesso agli Uffici comunali

Entra in vigore il regolamento per l’accesso agli Uffici comunali. Saranno chiesti i documenti e sarà rilasciato un badge di accesso per le visite.

Approvato dalla giunta comunale il 28 ottobre 2016 su disposizione della sindaca Francese e il suo Vice Tozzi, per consentire il controllo degli accessi, i flussi all’interno del palazzo comunale, verificare le attività del personale e una sorveglianza costante di ciò che avviene nei vari uffici.

PASS-PER-UFFICI-COMUNALI-Battipaglia-jpg

PASS-PER-UFFICI-COMUNALI-Battipaglia-jpg

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Entrerà in vigore da lunedì 27 febbraio 2017 il nuovo regolamento che disciplina l’accesso agli uffici comunali. Il regolamento è stato approvato dalla giunta comunale il 28 ottobre 2016 e redatto dagli uffici su disposizione della sindaca Cecilia Francese e del vicesindaco Ugo Tozzi.

Il regolamento è stato messo a punto per consentire il controllo degli accessi e dei flussi all’interno del palazzo comunale, verifica sulle attività del personale e una costante sorveglianza di ciò che avviene nei vari uffici. Ai cittadini che accederanno presso il Municipio di piazza Aldo Moro e presso la sede distaccata di via Plava saranno chiesti i documenti e sarà rilasciato un badge di accesso con le indicazioni di quali uffici intende raggiungere. Ogni accesso sarà registrato su un computer, con orari, anagrafica e motivo della visita.

tozzi-francese-mattia

tozzi-francese-mattia

«Abbiamo voluto così adeguare l’accesso agli uffici comunali alle norme di trasparenza e di legalità – afferma la sindaca Cecilia Francese -. Ci sarà anche un front office per i cittadini che potranno avere tutte le informazioni di cui necessitano per avere più velocemente le risposte dagli uffici comunali. Speriamo in questo modo di favorire il rapporto tra pubblica amministrazione e cittadino».

«Il regolamento ha anche lo scopo di regolare tutti gli accessi agli uffici comunali controllando chi esce e chi entra dai vari uffici – dice il vicesindaco Ugo Tozzi -. Avremo così anche la possibilità di avere dati su quali uffici sono più affollati e intervenire là dove serve per favorire risposte più rapide. E poi c’è la questione della sicurezza che non va sottovalutata che con questo regolamento è ben inquadrata in un sistema che favorisce legalità e trasparenza da un lato, e dall’altro tutela la privacy dei cittadini».

Battipaglia, 23 febbraio 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente