Denuncia di Cariello: Cimiteri di barili ed erosione della costa a Campolongo

Non si sa quanti ce ne siano ancora e lungo i chilometri del litorale ebolitano.

Cariello: “Rinascita della fascia costiera, acquisizione dell’Area Militare, difesa e valorizzazione della spiaggia….”.

……….  …  ……….

Un cimitero di barili sotto le nostre spiagge dorate.

di Massimo Cariello
Consigliere Provinciale di  Salerno

Bidoni in spiaggia a Campolongo
Bidoni in spiaggia a Campolongo

EBOLI – E’ stato a dir poco agghiacciante quanto rinvenuto durante una visita lungo il litorale ebolitano. Uno spettacolo drammatico che ci catapulta nel cuore dell’inciviltà più totale, nel ventre dell’abbandono; al cospetto di veri e propri schiaffi alla società e all’ambiente. Ed il monitoraggio? Ed il controllo del territorio? Che fine fanno? Lo stupore è tanto. Vedere barili di ferro sbucare dalla sabbia del nostro litorale è stato come ricevere una coltellata al petto.

Non sappiamo il perché si trovino lì, non ne conosciamo origine e provenienza. Quel che è noto è solo il fatto che il mare, come spesso fa, ha riconsegnato quella pagina vergognosa scritta chi sa quando e chi sa da quale “degno” rappresentante del genere umano. In questo caso le mareggiate dei giorni scorsi hanno letteralmente staccato un pezzo di spiaggia creando un dislivello di un paio di metri e mezzo. Un vero e proprio muro di sabbia, a quel punto, si è formato presso la spiaggia libera adiacente il lido Grazia. Un muro con tanto di pilastri sbucati dal nulla. Barili in ferro, quasi posti in fila a fronte mare.

Non sappiamo quanti ce ne siano ancora e lungo quanti chilometri del litorale ebolitano. Una constatazione – da me fatta durante quel che voleva essere un sopralluogo da effettuare in supporto alle linee programmatiche già appuntate e da arricchire grazie al confronto con i residenti nei loro luoghi di residenza – che dovrà essere approfondita. Vogliamo vederci chiaro. Vogliamo capire quanto dell’assenza di governo del territorio c’è in quei barili dissotterrati dalle maree; quanto di inciviltà, spregiudicatezza e ignoranza di chi ha ben pensato di deturpare il nostro litorale.

Non vogliamo neanche immaginare cosa quei barili contenessero o contengono a livello residuale. Non lo sappiamo. Certo è che la vicenda resta da approfondire. Pensare, però, che i nostri figli – e chi sa da quanto – abbiano costruito castelli, scavato buche, giocato o solo si siano stesi su di una sabbia che nascondeva un tale sinistro segreto, fa venire i brividi oltre che riempire di rabbia ed indignazione.

Massimo Cariello
Massimo Cariello

Sentimenti che canalizzeremo in una volontà di intervenire in modo incisivo su quella parte primaria del nostro territorio. Riscopriamo, quindi, avvalorate le linee programmatiche dettate dalla coalizione e da me proposte. La rinascita della fascia costiera di Eboli deve passare attraverso interventi sostanziali di riqualificazione e di riappropriazione. Penso all’acquisizione dell’area militare, alla valorizzazione della spiaggia con azioni di difesa delle coste dall’erosione marina. Penso all’istituzione di un grande parco metropolitano sulle terre dell’Istituto Orientale. Un’opera che ingloberà la fascia a monte della provinciale 175 per finire al mare e al fiume Sele. Centro studi sul territorio da collegare alle più importanti università della Campania.

Non possiamo immagine di intercettare i flussi turistici senza creare le premesse per lo sviluppo di un’offerta che sia concorrenziale, che passi attraverso la difesa dell’ambiente, delle acque pulite, delle energie rinnovabili e che si raccordi a strutture recettive all’avanguardia servite da una Darsena capace di divenire punto di riferimento per i natanti in transito nel Tirreno. Tutto ciò è quanto metteremo in campo in modo inequivocabile; quanto proponiamo alla città per la sua rinascita.

Massimo Cariello
Consigliere Provincia di Salerno

21 commenti su “Denuncia di Cariello: Cimiteri di barili ed erosione della costa a Campolongo”

  1. Se cariello fosse andato al mare a campolongo da bambino saprebbe bene cosa siano quei bidoni. Io sono stato un testimone negli alli 80 del posizionamento di quei bidoni e vi dico che non sono ne tossici ne pieni di materiale pericoloso ,ma solo di sabbia oggi e escrementi unami nel passato. Si perchè negli anni 80 quella fascia di spiaggia in estate da maggio a settebre veniva occupata dai barraccari di campolongo, di qui anche un mio zio buonanima…..posizionate lungo la striscia di sabbia dopo il lido grazia costruzioni di legno venivano costruite per le vacanze estive di tante famiglie ebolitane che non potevano permettersi le vacanze!! Io ero uno di queli bambini che grazie alle baracche riusciva a passare una serena e tranquilla estate al mare con la famiglia! nessun pericolo quindi io sono ancora vivo e vegeto come tanti altri che in quella spiaggia ha vissuto estati indimenticabili.

    Rispondi
  2. Per Cariello: non fare un dramma caro massimo, sappi che quei bidoni venivano collocati sotto la baracca all’altezza del W.C. e quindi usati come fossa biologica ma di materiale organico e non tossico e radioattivo…….massimo mi meraviglio questo articolo è davvero basso..addirittura vuoi far passare bidoni normali comuni e innoqui per bidoni pericolosi e speculare per fare voti! Credo che tu debba occuparti di cose serie davvero e se vuoi ti do io dei consigli chiamami….!! Eboli ha altri seri problemi.

    Rispondi
  3. X ENZO….
    si vocifera in giro che tu con una lista tutta tua, hai addirittura rinunciato alla candidatura, e le male lingue( elementi che militano nella tua stessa ala) dicono che non ti candidi per non fare brutte figure.
    quanto c’è di vero?

    Rispondi
  4. tutto falso io sarò e sono candidato capolista nella lista della Lega Sud Ausonia la MIA lista essendo il coordinatore Provinciale! E’ puer vero che il partito mi aveva chiesto di candidarmi a sindaco, ma io ho rifiutato perchè sono troppo giovane per esserlo….ne riparleremo tra 5 anni!! Sai molto hanno fatto si che questa coalizione non avesse luogo a procedere ma noi ci siamo riusciti nonostate l’ostruzionismo di tanti militanti nel centro destra. Oggi ti dico che siamo una forza di Centro Destra che guarda al ballottaggio. Anni fà mi sarei arrabbiato ma oggi invece lavoro per Eboli per la nostra città, Grazie per l’informazione questo mi rafforza ancora di piu’! ti aspetto sabato 20 ore 19.00 san bartolomeo alla MIA manifestazione della Lega Sud Ausonia.

    Rispondi
  5. fuocodi eboli secondo me hai ragione sai…..speriamo solo che la gente di Eboli non creda davvero che questo signore dia davvero i posti di lavoro promessi in campagna elettorale…è solo una chimera. 🙂

    Rispondi
  6. Si,
    posti di lavoro?
    ne voglio uno anche io e magari anche per mia moglie.
    Viviamo a 800km e vogliamo tornare a casa.
    A chi dobbiamo votare?
    ma ci firma subito il contratto?????
    ahahah;
    povera Italia…

    Rispondi
  7. è il caso di dire che Cariello non perde l’occasione per rimestare…..(uso un gentile eufemismo) nel torbido. Stavolta ha toppato proprio, ha preso per radioattivi i bidoni che servivano a raccogliere le evacuazioni fisiologiche dei suoi avi. Insomma un caso di archeologia di m…
    Lo troveremo a rovistare anche nei sacchetti della spazzatura?

    Rispondi
  8. ROSANIA E’ MENO APPARISCENTE E+ SERIO DI MASSIMO,LUI SI VEDE CHIARAMENTE CHE PUNTA ALLA VITTORIA SENZA FARSI TROPPI PROBLEMI, E MI SPIACE DA UOMO DI SINISTRA DIRLO,IL CARIELLO MI SEMBRA DAVVERO UN VECCHIO D.C. DOC

    Rispondi
  9. I ragazzetti adoranti che sperano nei “piaceri” prossimi di Cariello Sindaco saranno delusi, si dovrà far cassa e limitare le spese, assunzioni da parte del Comune,sia direttamente che anche indirettamente,sono impossibili,ricordiamoci il riequilibrio in extremis, che ha evitato il comm. prefettizio x 3 mesi,sarebbe stato il colmo,o no?

    Rispondi
  10. invece di fare scoop giornalistici Cariello ci spieghi perchè Rizzo non è andato al Consiglio per discutere sul piano casa. L’edilizia è un punto del suo programma futuro e il presente?
    E tu cosa vuoi? Che Rizzo andava al Consiglio. Incominciamo da qua. Quello era uno spot per la Città : andare al Consiglio. Era pure gratis!

    Rispondi
  11. ha scatenato un putiferio ma nessuno lo ha denunciato per procurato allarme…….. I bidoni pericolosi per uscire sui giornali e blog.. è davvero ridicola questa notizia… mha….

    Rispondi
  12. Caro Enzo, le tue velleità politiche, fanno un po di tenerezza e suscitano tanta ilarità. Quasi certamente vincerete queste elezioni, e forse addirittura al primo turno. Questo è imputabile ai tanti voltagabbana di cui si è avvalso prima rosania (manzo, d’urso,morena ,cicalese) e melchionda con i polito i bisogno etc.

    Rispondi
  13. effettivamente…una campagna elettorale che poggi sulla m…di campolongo non si era mai sentita e questo ben gli sta…andasse a studiare un pò,frequentasse meno escort..la politica è ben altro!!!prezzemolino dei miei stivali,puoi contare solo su una massa di ragazzini che sbavano per pochi euro in campagna elettorale e che di lavorare non se lo sognano neppure,visto che passano giornate davanti ai bar con i soldi di mammà……..sii più serio,rimettiti in gioco quando sarai più maturo,se ne sei capace!!!

    Rispondi
  14. scusate ho trovato nella cantinella di mia proprietà dei Bidoni…che faccio chiamo prima Cariello o la NASA? huahuahhauahuahua potrebbero essere Alieni….hihih

    Rispondi
  15. Interventi di MC

    1°) Schiamazzi eccessivi la domenica pomeriggio in via Cupe
    Si richiede l’intervento delle forze dell’ordine
    ( poveri ultrà )

    2°) Troppe auto pirata nel centro della città, eccessi di velocità
    ed eccessivo frastuono .Si richiede l’intervento delle autorità
    ( si prega gli autisti del 118 di andare più piano )

    3°) Richiesta di intervento del assessore provinciale alle
    politiche sociali per il campo nomadi
    che tutti i Sabato si impianta nei pressi del Palasele.
    ( avviso ai commercianti ambulanti del mercato cittadino :
    Fatevi riconoscere )

    4°) Richiesta di posizionamento di fermate Autobus sulla
    litoranea di Eboli .
    ( sono state notate ragazze ferme per ore ad aspettare ma il
    pulman non si ferma mai )

    5°) Opposizione per l’acquisizione della “ colonna “ del “
    Castello “. Dichiarazione : Noi vogliamo acquistare tutto il
    Castello non solo una “ Colonna “
    ( spiegateglielo voi )

    Rispondi
  16. ma del PUAD…non sei responsabile anche tu? il braccio destro di Rosania in giunta. Hai anche il coraggio di parlare dopo quello scempioa campolongo!!!!

    Rispondi
  17. CARIELLO ROSANIA MELCHIONDA IN 15 ANNI NON ABBIAMO VISTO CAMBIAMENTI E SI RIPROPONGONO!! VOI CHE NE DITE SARANNO PROMOSSI O BOCCIATI?………..

    Rispondi

Lascia un commento