Via al nuovo Piano di Zona Battipaglia, Bellizzi, Olevano

Nuovo Piano di Zona: Dalla Regione primo via libera al nuovo ambito territoriale con Battipaglia-Bellizzi-Olevano.

All’incontro di Napoli oltre ai rappresentanti dei comuni interessati, hanno partecipato all’audizione in commissione regionale l’Assessore alle politiche sociali di Battipaglia Michele Gioia, il presidente Tommaso Amabile, Franco Alfieri e l’assessore Lucia Fortini. 

 Michele Gioia

Michele Gioia

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Un primo via libera alla costituzione del nuovo ambito territoriale per gestire i servizi sociali sul territorio è giunto dalla Regione Campania dopo l’audizione svoltasi a Napoli con la presenza dell’assessore regionale alle Politiche Sociali Lucia Fortini.

Il distacco dal Piano di Zona Salerno 4 da parte del Comune di Battipaglia con i comuni di Olevano Sul Tusciano e Bellizzi era già stato richiesto mesi addietro. All’incontro, a cui a preso parte l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Battipaglia Michele Gioia, ha visto la partecipazione dei rappresentanti dei comuni di Pontecagnano Faiano, San Cipriano Picentino, Giffoni Valle Piana e Bellizzi. Presenti all’audizione in Commissione Regionale il presidente Tommaso Amabile, Franco Alfieri e l’assessore Fortini.

La tesi del Comune di Battipaglia è stata avallata dal presidente della Commissione Tommaso Amabile e del sindaco di Bellizzi Domenico Volpe che, assieme all’assessore Gioia, hanno messo in evidenza che il ridisegno degli ambiti del Piano di Zona rappresenta plasticamente l’intendimento della Legge che individua gli ambiti con i distretti sanitari. La Legge prevede, inoltre, la costituzione di Aziende Speciali a cui affidare la gestione dei servizi sociali sul territorio. E da questo punto di vista l’amministrazione comunale di Battipaglia ha messo a disposizione l‘Azienda Speciale Ferrara Pignatelli.

L’assessore Regionale Fortini ha rimandato la decisione ad una ulteriore riunione dei sindaci del Piano di Zona Salerno 4 che indichino nuovamente, oltre al verbale dell’agosto 2016, la scelta di ridisegnare il Piano di Zona con la fuoriuscita dei comuni di Battipaglia, Bellizzi e Olevano Sul Tusciano.

«Stiamo procedendo con la scelta politica della sindaca e dell’intera amministrazione di uscire dal Piano di Zona gestito dal Comune di Pontecagnano ed essere, finalmente, protagonisti della pianificazione delle politiche sociali sul nostro territorio – afferma l’assessore all’Area Sociale Michele Gioia -. In questa battaglia abbiamo ricevuto l’appoggio incondizionato dell’onorevole Tommaso Amabile e del sindaco di Bellizzi Domenico Volpe e la disponibilità dell’assessore regionale Lucia Fortini. Ora dobbiamo proseguire in questa direzione per raggiungere, a breve, l’obiettivo di offrire ai cittadini di Battipaglia servizi sociali adeguati alle loro esigenze».

Battipaglia, 17 ottobre 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente