Eboli: “Il Grande e il Piccolo” incontro studio sugli attrattori culturali

Venerdi 1 dicembre, ore 18.00, Museo Archeologico Nazionale di Eboli: “Il Grande e il Piccolo” incontro studio  sugli attrattori culturali.

L’Incontro di studio  è stato indetto dall’Istituto Politeia di Napoli, in collaborazione con la Direzione Generale per le politiche culturali ed il turismo U.O.D. Promozione e valorizzazione dei musei e delle biblioteche della Regione Campania nell’ambito delle attività di studio valorizzazione del patrimonio museale regionale.

convegno-1-dicembre-museo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Venerdì 1 dicembre 2017 alle ore 18,00 presso la Sala conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele di Eboli, posto all’interno del Complesso Monumentale di San Francesco, si svolgerà l’incontro di studio Il grande ed il piccolo. I grandi attrattori culturali e i musei di interesse locale. Prospettive di sinergie costruttive promosso dall’Istituto Politeia di Napoli in collaborazione con la Direzione Generale per le politiche culturali ed il turismo U.O.D. Promozione e valorizzazione dei musei e delle biblioteche della Regione Campania nell’ambito delle attività di studio valorizzazione del patrimonio museale regionale.

L’incontro, organizzato in collaborazione con il Comune di Eboli, il Comune di Capaccio Paestum, il Museo Archeologico Nazionale di Eboli e il Parco Archeologico di Paestum sarà finalizzato ad analizzare la realtà gestionale di un contenitore culturale, come il Museo di Eboli, che opera nello stesso ambito territoriale di un grande attrattore culturale, come il Parco Archeologico di Paestum. La giornata intende tra l’altro favorire il confronto e il dialogo costruttivo tra le istituzioni coinvolte nell’ottica di elaborare delle forme di sinergia e collaborazione.

Di Benedetto-Cariello-Scarano

Di Benedetto-Cariello-Scarano

L’occasione sarà aperta dagli indirizzi di saluto del presidente dell’Istituto Politeia, avv. Fabio Becchimanzi, del Sindaco di Eboli, dott. Masssimo Cariello, dell’Assessore alla Cultura del Comune di Capaccio Paestum, dott. Claudio Aprea, vedrà gli interventi della dott.ssa Giovanna Scarano per il Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele e dell’arch. Lorella Mazzella per il Parco Archeologico di Paestum e sarà moderato dalla dott.ssa Mariapia Mercurio. Le conclusioni saranno affidate all’on. prof. Antimo Cesaro, Sottosegretario di Stato ai Beni e alle Attività Culturali e al Turismo.

La giornata sarà organizzata anche in collaborazione con la Artetetra edizioni, l’Associazione Res Publica e sarà sotto l’egida dei centri universitari aderenti alla rete di ricerca Symbolicum ovvero il Centro Speciale sulla Simbolica politica e delle forme culturali dell’Università degli Studi dell’Insubria (Como-Varese), il Centro di Ricerca sull’Ermeneutica Simbolica dell’Opera d’arte di Napoli, il Centro Europeo di studi su Mito e Simbolo dell’Università degli Studi di  Messina ed il Centro Ricerche di Iconologia, Simbolica politica e del Sacro dell’Università degli Studi di Teramo.

Per informazioni:
Tel. 081 5571358 – politeia@libero.it

convegno-1-dicembre-museo(1)

Eboli, 30 novembre 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente