“Il diario di Adamo ed Eva”: Spettacolo al MOA di Eboli

Sabato 28 aprile ore 20.30, Complesso monumentale S. Antonio, MOA, Centro Storico Al MOA “Il diario di Adamo ed Eva”.

Spettacolo organizzato a cura del Piccolo Teatro del Giullare in collaborazione con MOA, Mo’ Art, Sophis, Monochrome Art e con il patrocinio morale del comune di Eboli, è una rivisitazione teatrale della famosa opera dello scrittore americano Mark Twain.

MOA-Diario di Adamo ed

MOA-Diario di Adamo ed

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Adamo ama la solitudine. Adamo è indolente, concreto, un po’ rozzo, indifferente al panorama; non gli importa dei colori del cielo al tramonto, meglio controllare la frutta per testarne il grado di maturazione. Eva è ingenua, vitale, intraprendente, romantica; per lei il mondo è un incanto e va pazza per i colori. Parla, parla, parla in continuazione, e contrariamente ad Adamo, sente il bisogno di affibbiare nomi a tutte le cose: la rosa non può chiamarsi che rosa, i puntini luminosi nel cielo sono certamente le stelle; il biblico giardino diventa il Parco delle Cascate del Niagara. Difficile immaginarli più diversi (Adamo, infatti, ritiene di non aver perso nessuna costola); neppure i contrari sono destinati fatalmente ad attrarsi.
Lo scrittore americano Mark Twain concepisce i diari di questi illustri progenitori in due momenti distinti: “Il diario di Adamo” è del 1893, quello “di Eva” del 1905. Con fine umorismo carica i due malcapitati di tutti i difetti (ma anche di pregi) per trita convenzione attribuibili all’uno o all’altro genere. Cavalca con ironia tutti gli stereotipi del caso, gioca di realismo tra effetti paradossali e consapevolezze di modernità. La fine è ben nota: i due si amano, anche per Twain.
Sul palcoscenico il racconto si anima in un’atmosfera fantastica e sospesa. La vita di Adamo ed Eva procede serenamente nel Giardino che assomiglia tanto a un parco, fino a quando il frutto della conoscenza fa capolino. E dal sentimento non trovano scampo, oggi, come allora. Semplicemente succede. Non si riesce a spiegare. Non ce n’è bisogno.
Il Piccolo Teatro del Giullare in collaborazione con MOA, Mo’ Art, Sophis, Monochrome Art e con il patrocinio morale del comune di Eboli
presenta

COMPAGNIA del GIULLARE
in
Il DIARIO di ADAMO ed EVA
da Mark Twain

Sabato 28 Aprile 2018
ore 20.30

con Ciro Girardi e Brunella Caputo
costumi Stefania Pisano
collaborazione scenica Franco Alfano ed Elena Scardino
disegno luci Virna Prescenzo
regia Carla Avarista

MOA
Via S. Antonio 5, Eboli (SA)
Ticket euro 10
Infoline: 0828/332794 – 3924670491 – 3203715486
info@moamuseum.it
www.moamuseum.it

…vivere il MOA fa bene al cuore…

Eboli, 31 marzo 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente