Comunicazione in Sanità: Lectio Magistralis di Vito Pompeo Pindozzi

Sabato 7 Aprile 2018, ore 18:00, Complesso Monumentale di S. Francesco di Eboli Lectio Magistralis di Vito Pompeo Pindozzi.

Il tema dell’incontro, organizzato dall’Associazione Onlus “Comitato 1 hospice per Eboli e amici dell’ospedale Maria SS Addolorata di Eboli” è: “Aspetti e problemi della Comunicazione in Sanità”; e ne parlerà il Giornalista e Medico H.C. Vito Pompeo Pindozzi.

Vito Pompeo Pindozzi-Giornalista Rai

Vito Pompeo Pindozzi-Giornalista Rai

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Sabato 7 Aprile 2018, alle ore 18:00, presso il Complesso Monumentale di S. Francesco nel cuore del Centro Storico di Eboli, si terrà una Lectio Magistralis del Dottor Vito Pompeo Pindozzi.

Il tema dell’incontro, organizzato dall’Associazione Onlus “Comitato 1 hospice per Eboli e amici dell’ospedale Maria SS Addolorata di Eboli” è “Aspetti e problemi della Comunicazione in Sanità” e ne parlerà Vito Pompeo Pindozzi, Giornalista, già Direttore di RadioRAI 1 e di recente Dottore in Medicina, Laurea honoris causa insignita dall’Università di Bari.

La Lezione Magistrale del Giornalista e Dottore, membro dell’IFI, International Federation Jurnalist Vito Pompeo Pindozzi, sarà introdotto dal Giornalista e Direttore del quotidiano “La Città” Antonio Manzo, mentre porteranno i saluti: il Dott. Armando De Martino, presidente della Onlus Comitato 1 hospice per Eboli….; il Dott. Massimo Cariello Sindaco della Città di Eboli.

Comunicazione in Sanità-Eboli

Comunicazione in Sanità-Eboli

Eboli, 4 aprile 2018

5 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Non è possibile. Eboli città in cui gli stolti vengono innalzati e i buoni messi da parte!!! Ovviamente tutto questo permesso dal titolare della Cultura Ebolitana il capretto xxxxx… o come viene. Detto al Comune il xxxxxxxx….
    Pensate alle cose serie invece che a queste nullità!!!

    Armandino

    • Per Armandino,
      Bisognerebbe sapere chi sono per te gli “stolti” echi quelli messi da parte.
      Di sicuro c’è un bel po’ di persone che vengono messe da parte, ma questo però non è colpa di chi invece viene riconosciuto.
      Nel caso di specie, immagino che questa lamentazione non sia diretta nei confronti di Vito Pompeo Pindozzi anche perché il suo percorso professionale è certificato e certificabile anche a chi non lo conosce.
      Se invece come posso immaginare è rivolto ad altre persone che al momento sono impegnate a supporto delle varie attività culturali dell’Amministrazione, ebbene anche in questo caso il commento è ingeneroso.
      Il Sindaco, un’amministrazione ha la facoltà di scegliersi i suoi collaboratori tra quelli che ritiene bravi e , ovviamente di cui si fida, quindi è veramente stupido lasciarsi andare a giudizi per nulla giusti.
      Se non si condivide gli atti e le persone che rappresentano l’amministrazione allora basta solo aspettare le prossime elezioni e votare o meno.

  2. È difficile accettare che vi sia qualcuno che per motivi diversi si è distinto nei vari campi lavorativi e professionali, e lo è magari per chi si sente deluso per non vedersi riconosciute le sue capacità e il suo valore, nel caso del dottor Vito Pompeo Pindozzi non ci possono essere equivoci, lo.ha dimostrato ed oggi come iieri arrivano i giusti riconoscimenti.
    Complimenti ed auguri, siamo certi che nel corso della sua lectio saprà appassionarci e saprà mostrarci quegli aspetti che noi vorremmo si volgessero al meglio.

  3. Bravo dott. Pindozzi, ascolteremo con interesse la sua lezione.
    Per noi è un onore ed è un onore anche per gli ebolitani.

  4. C’è sempre chi rosica. Nessuno è mai contento. Domani ascolteremo Pindozzi, e sapremo tante altre cose che sicuramente sono utili a comprendere da chi siamo amministrati. È un piacere. Complimenti.a Vito Pompeo Pindozzi

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente