The Fallen Human: La mostra di Fabio Giocondo

Venerdì 3 agosto 2018, ore 19.30, Sale espositive, Museo della memoria, Campagna, mostra di Fabio Giocondo.

Il vernissage The Fallen Human è il progetto artistico che espone al Museo della memoria  “Giovanni Palatucci” di Campagna, gli inquietanti ma, allo stesso tempo, bellissimi personaggi giocondiani fino a domenica 26 agosto.

Fabio Giocondo

Fabio Giocondo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

CAMPAGNA – Dopo l’enorme successo avuto in Australia, la mostra porterà gli inquietanti ma, allo stesso tempo, bellissimi personaggi giocondiani in giro per l’Italia e all’estero. Da venerdì 3 a domenica 26 agosto 2018 l’artista sarà ospite presso il Museo della Memoria “Giovanni Palatucci” di Campagna, Salerno. Un luogo denso di storia, dove gli uomini hanno scandito il tempo, un luogo che meglio di qualsiasi altro lega con i lavori dell’artista che fa dell’Uomo e della sua Anima il centro della sua poetica.

16 tele e 3 sculture inedite che consacrano Fabio Giocondo tra gli artisti emergenti più interessanti del panorama artistico internazionale e rendono la mostra imperdibile; un viaggio che metterà a dura prova il cuore e la mente.

Appuntamento a Domenica 3 agosto, ore 19.30, per il vernissage inaugurale presso il Museo della Memoria alla presenza del sindaco di Campagna Architetto Roberto Monaco, del Direttore del Museo Architetto Marcello Naimoli e del Curatore della mostra Architetto Domenico Gioia.

Dopo questa data, The Fallen Human di Fabio Giocondo sarà ospite a Catanzaro dal 20 al 23 settembre 2018 presso l’Ex Stac, e successivamente ad Arte Padova dal 16 al 19 novembre 2018, e poi ancora a Roma e Milano.

Campagna, 31 luglio 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente