Ancora rifiuti a Battipaglia: Inverso scrive alla Sindaca

#perunnuovoinizio scrive alla Sindaca Francese e l’accusa di non difendere Battipaglia.

Per Inverso sono state diverse le occasioni e cita per tutte la questione dei rifiuti e la vicenda della lottizzazione alla Spineta. E tra mennezza e cemento Battipaglia muore.

Cecilia,Francese-lottizzazione spineta

Cecilia,Francese-lottizzazione spineta

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – #perunnuovoinizio con il suo leader Vincenzo Inverso, prendendo spunto da due vicende, che più di tutto hanno segnato indelebilmente le sorti della Città di Battipaglia e della intera Piana del Sele: L’immondizia, e la cementificazione, ha scritto alla Prima Cittadina di Battipaglia puntandole addosso l’indice accusatore per non aver saputo difendere la Città o non aver saputo difenderla adeguatamente.

immondizia-Battipaglia

immondizia-Battipaglia

«Egregia Sig.ra Sindaca di Battipaglia… -esordisce Vincenzo InversoVisto che in queste ore, ancora una volta, sta tentando una difesa a posteriori del nostro. Territorio… – prosegue Inverso ponendo ad esempio la Lottizzazione sul litorale marino battipagliese nella quale, secondo il tecnico incaricato dal Commissario ad Acta si dovrebbero realizzare circa 300 appartamenti che occuperebbero un volume complessivo di circa 40.000 mc, una vera e propria colata di mattoni e cemento, rispondendo ad una di quelle iniziative legislative così dette di housing sociale, che con il falso presupposto di realizzare alloggi a prezzi calmierati consente di edificare anche in aree agricole come nel caso di specie, ma non diverso da tanti altri casi replicati nelle Città vicine – (…vedi ultimo caso lottizzazione Spineta…) dopo che altri, ancora una volta, hanno deciso per lei…

immondizia-Battipaglia

immondizia-Battipaglia

Questo che cos’è??? – aggiunge ancora e si chiede Inverso nel mentre evidenzia i pericoli ai quali sono sottoposte le nostre comunità dal momento in cui la Città e la Piana del Sele sono diventate sversatoi di immondizia e veri e propri “Poli dei rifiuti” seguendo logiche politiche a noi sconosciute, ma evidentemente funzionali a quella che per continuità, per codardia e probabilmente per interessi conosciuti al quella che noi abbiamo appellato “La Spectre” dell’immondizia – sta succedendo??? Cosa sta facendo??? Cosa stiamo mangiando??? Perché non interviene e decide preventivamente su questo scempio????

Come vede – conclude Inverso – la spazzatura che oramai riempire la periferia e i bordi delle strade rurali si è sparsa nei campi agricoli che vengono arati e coltivati… !!! Aspettiamo una risposta!? …e come noi la maggioranza dei Cittadini».

immondizia-Battipaglia

immondizia-Battipaglia

Battipaglia, 1 settembre 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente