Il Sottopasso di Pontecagnano è a norma: Parola della FF.SS.

Dopo i controlli dell’Ing. Rapuano, nessun problema per il sottopassaggio di via Torino e il passaggio a livello di via Milano.

I dirigenti delle Ferrovie dello Stato rassicurano l’Amministrazione comunale: “L’esercizio ferroviario in corrispondenza del passaggio a livello Km+485 – Comune di Pontecagnano Faiano avviene in sicurezza”.

Giuseppe Lanzara

Giuseppe Lanzara

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PONTECAGNANO/FAIANO– Sono queste le parole indirizzate, a mezzo lettera,  al Sindaco Giuseppe Lanzara ed al Comando di Polizia dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. A seguito dell’incontro avvenuto nella mattinata di ieri negli uffici di Salerno, il Responsabile dell’UTSEIng. Fabio Rapuano, ha infatti sottoscritto un documento nel quale ha assicurato il regolare funzionamento del PL. Il  documento è sopraggiunto a Palazzo di Città a seguito dei numerosi solleciti messi a punto dal Primo Cittadino di Pontecagnano Faiano dopo aver ricevuto diverse segnalazioni dai cittadini in merito alla mancata chiusura delle sbarre per tempi più lunghi rispetto a quelli previsti.

Così si è espresso il Sindaco Giuseppe Lanzara sull’argomento:

“Come assicurato, abbiamo intrapreso tutte le strade possibili per arrivare ad una soluzione del problema. I dirigenti di Ferrovie dello Stato, che ho inteso incontrare personalmente in più occasioni per sollevare la questione tanto dell’apertura del sottopasso di Via Torino quanto delle anomalie registrate nel funzionamento del passaggio a livello di Via Milano, hanno garantito che non vi è motivo di temere per l’incolumità di chi vi transita. Naturalmente, le dichiarazioni dell’Ingegnere Rapuano emergono da una serie di controlli effettuati sul posto da tecnici specializzati, che descrivono la mancata chiusura delle sbarre riscontrata dagli automobilisti e dai pedoni come un fatto episodico, che  non ha comunque compromesso la sicurezza delle persone perché in tali casi eccezionali il sistema prevede un rallentamento del treno  e l’accensione del semaforo rosso. Confidiamo nella scrupolosità ed insindacabile competenza di Ferrovie dello Stato, ma anche nella massima collaborazione dei cittadini, che sono certo presteranno la massima attenzione nell’attraversamento dell’area e rispetteranno il codice della strada, che vieta il passaggio sulle rotaie (art. 147) quando siano in funzione i dispositivi di segnalazione luminosa”.

Pontecagnano Faiano, 27 settembre 2018

 

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente