Cani e gatti avvelenati a Battipaglia: L’Amministrazione segue le indagini

Cani e gatti avvelenati, l’amministrazione comunale segue dall’inizio la vicenda.

La Sindaca di Battipaglia Francese: “Le indagini proseguono e sono già stati analizzati da parte dell’Asl i bocconi avvelenati. Le zone sono monitorate costantemente. Siamo certi che in breve tempo assicureremo il colpevole alla giustizia”.

animali avvelenati a Battipaglia

animali avvelenati a Battipaglia

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Si ricorderà dell’allarme che è scattato negli ultimi giorni a Battipaglia laddove alcuni cittadini hanno segnalato su facebook di alcuni sacchetti sospetti secondo il quale al loro interno ci sarebbe stato del cibo avvelenato per cani e gatti. Allarme che ha allertato, oltre che tanti padroni di cani e gatti, anche i Vigili Urbani che immediatamente hanno aperto le indagini sia sui sacchetti sospetti e sia sull’autore di questa barbarie nei confronti degli amici dell’uomo a quattro zampe.

Non capiamo come si possa solo pensare che questa amministrazione sia rimasta indifferente di fronte ad una vicenda di una tale gravità” – esordisce così il primo cittadino Cecilia Francese agli attacchi social relativi alla vicenda dell’avvelenamento di cani e gatti. – “Questa amministrazione – aggiunge la Prima cittadina – nell’interesse delle indagini che si stanno svolgendo in stretta collaborazione con la Polizia Municipale non può rivelare dettagli di un’operazione che è coperta dal segreto istruttorio. Ci è stato, inoltre, consigliato dalle autorità competenti di non pubblicizzare quella che potrebbe essere l’opera di una persona in cerca di visibilità. Cerchiamo di assicurare il colpevole alla giustizia piuttosto che fare di questo dramma per la nostra comunità un momento di sterile visibilità.

Le indagini – conclude la Sindaca di Battipaglia Cecilia Franceseproseguono e sono già stati analizzati da parte dell’Asl i bocconi avvelenati. Le zone sono monitorate costantemente. Siamo certi che in breve tempo assicureremo il colpevole alla giustizia”.

Battipaglia, 11 dicembre 2018

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Killer di gatti anche nel centro storico di Salerno: hanno versato dell’acido su un posto dove i gatti erano usi e fermarsi si sono ustionati le zampette il musetto, molti i gatti che non riescono neanche a mangiare, ora si stanno mobilitando dei cittadini dal cuore buono!
    È veramente vergognoso che la cattiveria e la stupidità umana unite insieme possano nel ventesimo secolo fare così bella mostra di se stesse…
    🙁

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente