Abbattimenti e piantumazione Alberi: interrogazione MDP-LEU

Verde pubblico tra tagli e nuove piantumazioni l’Amministrazione spende oltre 3.000 euro.

Nella giornata di ieri i Consiglieri Comunali Antonio Conte, Teresa Di Candia e Antonio Petrone, del Gruppo Consiliare MDP-LEU, hanno presentato una interrogazione per la programmazione di taglio di Lecci e Tigli.

-Antonio-Petrone-Antonio Conte-Teresa Di Candia

-Antonio-Petrone-Antonio Conte-Teresa Di Candia

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il MDP-LEU ha presentato una interrogazione consiliare sul provvedimento di abbattimento e piantumazione di alberi nel centro cittadino e a tale proposito il Capogruppo Antonio Conte esprime forti perplessità che rende pubbliche con la seguente nota: “Con una gara che impegna oltre trentamila euro, l’amministrazione comunale intende rimuovere alcune piante di Lecci e Tigli su Viale Amendola e via Matteotti.

Le ragioni di tale intervento – si scrive nella nota – sono discutibili, infatti anziché preoccuparsi prima e con urgenza dei Platani, questi si in completo stato di abbandono e anche di pericolo per i cittadini, il Sindaco si preoccupa invece, di mettere mano ad alcune piante che sicuramente vanno curate e con adeguata potatura rimesse in sesto e in alcuni casi qualcuna va pure abbattuta.

Ancora più discutibile nell’intervento previsto le piante di Lecci e Tigli verrebbero sostituite con piante di Myrto che come è noto sono piante lente nella crescita e sicuramente poco usate per l’arredo urbano.

Non vorremmo – aggiunge Antonio Conte – che questa scelta fosse un ulteriore esperimento di questa amministrazione, come il doppio senso di marcia di via Matteo Ripa in questi giorni ripristinato a senso unico, spendendo inutilmente i soldi pubblici.

Sarebbe opportuno spendere i soldi in modo oculato – conclude il Capogruppo del MDP-LEU Antonio Contee se proprio dobbiamo giustamente investire nel verde cittadino, si proceda prioritariamente alla messa in sicurezza di tutte le piante a cominciare dai Platani di Viale Amendola, applicando un piano del verde che abbia una visione di insieme anche  per i quartieri periferici, che tenga conto complessivamente della durata, della biodiversità, della resistenza all’inquinamento atmosferico, alla bellezza delle piante ma soprattutto alla sicurezza  per i nostri cittadini“.

Eboli, 11 dicembre 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente