Miss Italia: Società impegnate nel concorso di Bellezza si fanno causa

Miss Italia è nella bufera? Società impegnate nel concorso di Bellezza si fanno causa e finiscono in Tribunale.

A sollevare il caso è Vincenzo Russolillo, presidente di Consorzio Gruppo Eventi che mette sotto accusa l’ex produttore TV di Miss Italia: “La Miren ci deve oltre 1 milione e 300 mila euro“.

Patrizia Mirigliani-Vincenzo Russolillo

Patrizia Mirigliani-Vincenzo Russolillo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

ROMA –  “La Miren ci deve oltre 1 milione e 300 mila euro“, dice Vincenzo Russolillo, presidente di Consorzio Gruppo Eventi, che mette sotto accusa l’ex produttore TV di Miss Italia, e che ha richiesto con una ordinanza ingiuntiva il pagamento e il sequestro conservativo nei confronti della Miren, società di Patrizia Mirigliani, che non avrebbe, secondo Russolillo, saldato i costi di produzione di due edizioni (2016 e 2017) del concorso in onda su La7. 

Patrizia Mirigliani

Patrizia Mirigliani

Una vera e propria tempesta che travolge il più famoso dei concorsi come Miss Italia, proprio nell’anno del suo ottantesimo anniversario. Lo storico concorso, la straordinaria intuizione del patron Mirigliani che seppe rappresentare con la bellezza delle donne un’Italia che risorgeva e che era destinata ad essere tra i Paesi più straordinari per la sua vivacità in tutti i campi: da quello leggero a quello industriale; dalla cultura al cinema; dalla canzone alla scienza; insomma un grande paese che naturalmente era destinato ad essere tra i primi al Mondo.

48^ Fiera Campionaria Conferenza stampa Vincenzo Russolillo

Vincenzo Russolillo

E in questa diatriba finita in Tribunale e che vede diverse società in lite, evidentemente in “allarme” anche La7,  e pare che Miss Italia sia destinato ad una nuova trasmigrazione, e a confermare queste voci, pare sia stato proprio Urbano Cairo che avrebbe annunciato presentando i palinsesti, di non aver rinnovato il contratto alla kermesse di bellezza che costringerebbe la Patron di Miss Italia Patrizia Mirigliani, a cercare ospitalità in una altra rete televisiva per andare in onda.

Chi ha ragione? Chi ha torto? Certo non spetta a noi dare giudizi, certo è che ci sono di mezzo un bel po di euro: 1milione e trecentomila euro; e la storia al momento è in Tribunale, e indipendentemente se sia chiamata in causa Miss Italia o altre società, questa controversia non farà bene al Concorso.

Link di interesse: http://www.today.it/media/tv/miss-italia-debiti-mirigliani-russolillo.html

Roma, 17 luglio 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente