Sport e Periferie 2018: Flop per i fondi extracomunali

Cardiello-Fido: “Sport e Periferie 2018: Eboli non ammessa a finanziamento per la rigenerazione della pista di atletica del Dirceu. Cariello vada a casa.”

I capigruppo analizzano l’ennesimo flop in tema di fondi extracomunali e incalzano Cariello e l’opposizione. 

Fido-Cardiello

Fido-Cardiello

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Alla eco del successo delle Universiadi 2019 che hanno visto coinvolto anche il Palasele tra gli impianti sportivi con una presenza e partecipazione straordinaria di pubblico che hanno assistito alle gare di Volley maschile e femminile e alle straordinarie finali che hanno

Stentavamo a crederci, dopo aver letto la graduatoria dei progetti presentati nell’ambito del bando Sport e Periferie del 15 novembre 2018, approvata con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 giugno 2019. – Esordiscono Damiano Cardiello Capogruppo FI, e Fido Santo Venerando Capogruppo Eboli 3.0 che ritornano on un altro attacco all’amministrazione comunale circa i finanziamenti degli impianti sportivi cittadini – L’Ufficio dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato ieri la citata graduatoria dei  che finanzierà con 72 milioni di euro circa 250 progetti di impianti sportivi sparsi su tutto il territorio italiano. 

L’elenco include sia i 245 interventi oggetto di  finanziamento sia gli interventi non finanziati, con l’indicazione del punteggio totalizzato. – proseguono i due capi gruppo di opposizione – Il progetto denominato “Lavori di rigenerazione della pista di atletica leggera stadio Dirceu“, approvato con delibera di giunta n.470 del 14/12/2018, ammonta a 620.000 euro ed ha avuto un costo per la cittadinanza di 31.000 euro per la sola progettazione, frutto di un affidamento diretto esterno ad un tecnico di Cosenza.

Universiadi-Massimo Cariello-Vincenzo De Luca

Universiadi-Massimo Cariello-Vincenzo De Luca

Oltre al danno anche la beffa. – aggiungono Fido e Cardiello – Infatti, è stato evidenziato in conferenza stampa di presentazione delle Universiadi da Cariello a De Luca dicendo  ‘ho chiesto un impegno per sostenere il rifacimento della pista di atletica dello stadio Dirceu ed il Governatore si è mostrato subito sensibile a questa nostra richiesta’ .

E meno male che la filiera istituzionale targata PD, a giustificazione del trasformismo di Cariello, doveva essere una garanzia per la Città! – dicono Fido e Cardiello – La figuraccia istituzionale dalle dimensioni  bibliche si è concretizzata nelle ore più calde di ieri pomeriggio quando la Città di Eboli è risultata tra gli Enti  non finanziati.

Uno smacco che conferma l’incapacità totale a gestire la macchina amministrativa e l’ulteriore riscontro di una giunta inadeguata che sta gettando le basi per un futuro a “finanziamento 0.00“. Eboli continua ad essere penalizzata sia dal punto di vista economico che occupazionale,a causa di questi continui flop. – concludono Santo Venerando Fido e Damiano CardielloCariello non faccia finta di nulla e si dimetta subito, favorendo il subentro di una nuova classe dirigente politica più attenta ai veri problemi del territorio e meno avvezza a feste e sagre di piazza che nulla hanno a che vedere con il bisogno urgente di infrastrutture.”

Delibera

Eboli, 23 luglio 2019

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Tutto secondo copione, cosa vi aspettavate? Delle Universiadi in questa città rimarrà il ricordo del beach in piazza, invece di distribuire deleghe inutili come quella allo sport al Consigliere Presutto il Sindaco doveva formare una squadra di professionisti seri e capaci di intercettare fondi reali e non sogni irrealizzabili con conseguente costi inutili per la comunità vedi i 30000 euro di questo progetto. Tolto ciò quando si dorme con i bambini ci si ritrova bagnati.

  2. ma con una giunta di burattini, una maggioranza vuoti a perdere ma cosa ci dovevamo aspettare?
    eventi feste e sagre citofonare carelloz

  3. Eboli, 16 marzo 2019

    “I beni confiscati ora vengono messi a disposizione della comunità …., Massimo Cariello -. Nel bando specifichiamo le finalità che devono andare a vantaggio di tutti».
    “Su quest’area è stata avviata una manifestazione di interesse per l’individuazione dei soggetti interessati alla realizzazione di un progetto avente finalità sociali – spiega l’assessore Anna Senatore -. …..

    Eboli, 26 luglio 2019
    Determina REGISTRO SETTORE N° 157 DEL 26/07/2019

    entro il termine assegnato per la manifestazione d’interesse non è pervenuta al
    Comune alcuna richiesta

    UN ALTRO FALLIMENTO DI QUESTA BANDA DI INCOMPETENTI

    INCOMPETENTI

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente