Eboli: IV^ Festa dell’Agricoltura

21 e 22 Settembre, Azienda sperimentale Improsta, Eboli, IV Festa dell’Agricoltura e V gara di Abilità Trattoristica.

Viaggio intorno al mondo dell’agricoltura della Piana del Sele, un evento considerato sul territorio unico nel suo genere, una serie di eventi negli eventi con la II^ edizione della Bufala Mediterranea Città di Eboli e la II^ Edizione del Sindaco Trattorista dell’Anno. 

Eboli-IV Festa dell'Agricoltura

Eboli-IV Festa dell’Agricoltura

di Sergio Macellaro per POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Resta tutto pronto per la IV° Festa dell’Agricoltura – V° Gimkana Trattoristica, II° edizione della Bufala Mediterranea Città di Eboli e la II° Edizione Sindaco Trattorista dell’Anno, un evento considerato sul territorio unico nel suo genere e che vede svolgersi nel cuore della Piana del Sele con la scelta della location all’interno dell’Azienda Sperimentale Regionale – Improsta. Un progetto di promozione sociale e agricola condiviso in forma collaborativa con L’Associazione Papaleone La Storta e l’Associazione Nazionale Anasb, quando la partecipazione del Forum dei Giovani.
Un progetto di crescita sociale/agricola fortemente voluto dal presidente dell’Associazione CumSele, Fabio D’Onofrio.

Il quale, vuole rendere questa due giorni un autentico viaggio nel mondo dei contadini e dell’Agricoltura della Piana del Sele, attraverso la promozione dle comaprto bufalino e l’esposizione agricole, degustazioni, mostre, giochi di un tempo, spettacoli (Arteteca e i Briganti dell’Ermice) quando le gare, fino a chiudere con il Gran Gala della Mammellona diventata a tutti gli effetti tipicità del nostro terrtiorio. “Vogliamo far crescere questo momento non solo come aggregazione, ma anche per dare conoscenza della cultura della Piana del Sele grazie alla sua produttività di eccellenze che ogni giorno arrivano sulle tavole di tutto il Mondo”

sindaci - Festa dell'Agricoltura 2019

sindaci – Festa dell’Agricoltura 2019

Lo spirito di competizione, ma sano divertimento. Sarà questo lo spirito delle gare precviste, pssando da qualle di abilità trattoristica, giunta alla sua V edizione che è patrocinata nell’iniziativa, dalla Regione Campania, dal Comune di Eboli e dall’Azienda Sperimentale Improsta.

Una due giorni ricca di gare, dove i partecipanti daranno vita all’abilità acquisita negli anni nei campi, alla tenacia di un lavoro duro, ma soprattutto pronti a far valere la propria esperienza e le proprie storie per poter vincere questa V° edizione. “Sì, perché a parte l’obiettivo di ottenere il miglior risultato in termini di tempo per completare il percorso di abilità fra i birilli o centrare un canestro per un abbuono, saranno per molti percorsi di vita da affrontare, anche se in questa occasione, solo per gioco”.

«Si continua nel percorso di crescita itinerante per restare sempre al centro della Piana del Sele, quest’anno la location sarà l’Azienda Sperimentale Improsta, infatti grazie alla disponibilità del presidente Luca Sgroia verrà ospitata la V edizione – così ribadisce il presidente dell’associazione, Fabio D’Onofriostiamo portando avanti quella che riteniamo essere una valida iniziativa per la promozione del territorio e delle sue eccellenze, nonchè momento di assoluta spensieratezza e incontro tra gli agricoltori stessi». Nel corso delle collaborazione ci sarà ancora il premio della Bufala Mediterranea a cura dell’Anasb associazione nazionale di promozione, miglioramento e valorizzazione del comparto bufalino nazionale. Ma ancora più significativa resta la seconda edizione “Sindaco Trattorista“, prima edizione vinta dal sindaco di Altavilla Silentina, Antonio Marra. Un progetto che ha l’intendo nell’immediato futuro di rendere questo momento importante per i Trattoristi che saranno rappresentanti per un anno dal sindaco che vincerà la gara, a fronte delle problematiche che incombono da sempre. Quest’anno sono già diverse le adesioni ricevute, infatti, certe le presenze al momento dei sindaci di Eboli, Altavilla Silentina, Capaccio, Montecorvino Pugliano, Contursi Terme, Bellizzi e Albanella .

Comparto bufalino - Festa dell'Agricoltura 2019

Comparto bufalino – Festa dell’Agricoltura 2019

Al momento cabaret, musica, giochi e tanto altro ci saranno tanti altri momenti di conoscenza agricola, come l’occasione di celebrare il Centenario dell’Azienda “New Holland” rappresentata sul territorio dai f.lli Marcantuono che per l’occasione presenterà nella’rea fieristica allestita il primo trattore della storia, fino all’ultima generazione, ovvero il trattore più grande al mondo. Lo stesso per il cinquantenario della “Liverini Mangimi” che attraverso la sua esposizione racconterà gli aspetti di crescita comune avuta sul territorio. Ma non solo ricorrenze per la Festa dell’Agricoltura, ma anche novità nel campo delle soluzioni in Agricoltura con la presenza della multinazionale Spektra Agri che attraverso innovazioni tecnologiche presenterà il futuro in Agricoltura.

esposizione festa dell'Agricoltura 2019

esposizione festa dell’Agricoltura 2019

Per passare a “Il Progetto Meristema” azienda voluta da 10 imprenditori agricoli operanti nella Piana del Sele con lo scopo di valorizzare principalmente le proprie produzioni del carciofo. Per poi conoscere l’Azienda Agricola “Terra Promessa” leader nella produzione e commercializzazione di prodotti orticoli aziendali. Previsdta anche la presenza dell’azienda “Carburanti Petrullo” sempre più leader nella distribuzione al dettaglio di carburanti per autotrazione. E ancora la società agricola “La Nina“, la quale ogni giorno esporta prodotti di ortofrutta di qualità, come: Cavolfiore, Cavolo Rapa, Fragole ed Anguria della piana del Sele. Azienda all’avanguardia la “Ferriplastic Group” che si occupa da anni soluzioni di prodotti per irrigazione in agricoltura, giardinaggio e ferramenta, considerata tra le più all’avanguardia nel rispetto e la tutela dell’ambiente. Sarà presente “La Formica” azienda che vanta più di 50 anni nel campo delle attrezzature e macchinari per l’edilizia sul territorio. Ancora, “Idea Natura” leader come produttori ortofrutticoli della Piana del Sele. Per passare attraverso il mondo di un’latra azienda leader nel suo settore come la “Tolomeo Prefabbicati” leader nella produzione di manufatti e per chiudere l’azienda Galardo Srl lubrificanti

Eboli, 11 settembre 2019

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Complimenti, ma perche una cosa simile non è stata anche organizzata e/o organizzarla all’antico oramai fatiscente e abbandonato mercato agricolo sito vicino al palasele? Si sa che è proprietà della regione ma questo non vuol dire che un luogo cosi importante non debba essere utilizzato, per l’antica fiera di maggio ed tutto cio che riguarda gli allevamenti di animali ed altro ,insomma utilizzarlo per lo scopo per cui è stato costruito. Ecco l’incapacità dei nostri amministratori una vecchia storia che risale ai tempi di Carmelo, un altro punto per cui quest’ultimo non è credibile quando parla di rilanciare la politica alternativa ai giovani.

  2. ma alla fine della festa hanno pulito?
    com è hanno lasciato?
    avete fatto fare tanto chiasso contro i trattori, i cavallari che venivano al palasele e poi lasciate le balle e altre fetenzie ?

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente