Pontecagnano: 27^ edizione di “Puliamo il Mondo”

27ma edizione di “Puliamo il Mondo”: La riqualificazione urbana in nome dell’accoglienza e della lotta ai pregiudizio.

Venerdì 20 settembre a partire dalle 9:30 il circolo Legambiente “Occhi Verdi” sarà impegnato nell’opera di ripristino e di  tinteggiatura delle balaustre che insistono sul ponte, collocato all’ingresso Nord di Pontecagnano Faiano, che attraversa il fiume Picentino, ultimando poi l’opera con la collocazione di fioriere e piante.

Puliamo il Mondo-Pontecagnano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PONTECAGNANO FAIANO – Anche quest’anno il circolo Legambiente “Occhi Verdi “ partecipa alla giornata di sensibilizzazione “Puliamo il mondo”, destinata alla pulizia di aree urbane allo scopo di riqualificarle, rafforzando il senso di appartenenza della comunità cittadina ad esse. Venerdì 20 settembre a partire dalle 9:30 il circolo Legambiente “Occhi Verdi” sarà impegnato nell’opera di ripristino e di  tinteggiatura delle balaustre che insistono sul ponte, collocato all’ingresso Nord di Pontecagnano Faiano, che attraversa il fiume Picentino, ultimando poi l opera con la collocazione di fioriere e piante .

Abbiamo scelto questa locationspiega la Presidente Carla del Meseper recuperare la memoria storica ma anche e soprattutto visiva del fiume Picentino, del quale le giovani generazioni non conoscono nulla e di cui anche noi stessi conserviamo  solo uno sbiadito ricordo. Va posta attenzione, invece, su questo luogo di transito importantissimo per la nostra città per riqualificarlo e restituirlo alla cittadinanza, tutelandone l assetto idrogeologico e le caratteristiche ambientali”.

La giornata sarà arricchita dalla partecipazione delle classi dell’Istituto comprensivo “PICENTIA”, di movimenti ed associazioni accomunate da progettualità ed 

Con questa logica collaborativa e di condivisione di intenti si dara’ inizio, a partire proprio dalla manifestazione di “Puliamo il mondo”, alla realizzazione di un “pacchetto” iniziale di azioni che mirano a recuperare e riqualificare alcuni luoghi strategici della città, in  particolare, in questo caso, gli ingressi al centro urbano per chi entra da nord .

L’ avvio della riqualificazione culminerà con l’installazione di un pannello che accolga il visitatore con un primo messaggio chiaro ed efficace sulla realtà storica e culturale di Pontecagnano Faiano, elaborato d’intesa con la Direttrice del Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di frontiera”, Gina Tomay.

LA 27MA edizione di “Puliamo il mondo”, come la scorsa ,  è dedicata alla lotta contro i pregiudizi , dunque vedrà coinvolti nell’ azione del circolo Legambiente “Occhi Verdi “, anche i richiedenti asilo ospiti dello SPRAR cittadino.

La stagione dell odio razziale e della paura del diverso per colore della pelle , cultura e religione dovrà diventare solo un bruttissimo ricordo- conclude la Presidente del Mese– . Siamo fieri ed orgogliosi di aver coinvolto nella nostra azione lo SPRAR cittadino , perché giornate come “Puliamo il mondo “ servono a ricordare a tutti noi  che il mondo è uno e non esistono barriere tra gli uomini”.

“I luoghi belli diventano l’occasione per la creazione di una comunità positiva e collaborativa”.

Pontecagnano Faiano, 17 dicembre 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente