Finanziamenti per i Trasporti: Un’altra occasione perduta per Battipaglia

Finanziamenti del Ministero delle Infrastruttura e i Trasporti: una occasione persa per Battipaglia.

La “denuncia” e il “rimprovero” per l’amministrazione dell’Associazione CivicaMente che spesso “suggerisce” alcune iniziative come questa del cofinanziamento con il MIT per realizzare opere pubbliche di primaria importanza, come nel caso di un intervento sulla vetustà delle Scuole cittadine. 

comune di Battipaglia

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Con Decreto n. 15584 del 3 dicembre 2019 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha assegnato a 1663 (milleseicentosessantatre) comuni contributi per il cofinanziamento di progetti finalizzati alla messa in sicurezza degli edifici e delle strutture pubbliche di esclusiva proprietà dell’ente e con destinazione d’uso pubblico, con priorità agli edifici e alle strutture scolastiche.

Il fondo consentiva il cofinanziamento di progetti di fattibilità tecnica ed economica e i progetti definitivi unitamente ai costi connessi alla redazione dei bandi di gara, alla definizione degli schemi di contratto e alla valutazione della sostenibilità finanziaria dei progetti.

CivicaMente

Vista la situazione precaria delle casse comunali, spesso usata dal Sindaco Cecilia Francese come alibi per giustificare la mancata realizzazione di manutenzione ed opere pubbliche, ci saremmo aspettati che il nostro ente, partecipasse per consentire di risolvere l’annoso problema della vetustà degli edifici scolastici. È stata persa un’occasione e ce ne rammarichiamo (per l’ennesima volta).

Certo, non possiamo non notare che allorquando abbiamo segnalato dei Bandi (Urbact ed Efficientamento Energetico) l’Ente ha partecipato, seppur senza coinvolgerci e senza citarci. Abbiamo così pensato che forse erravamo noi a sottostimare questa amministrazione e che, in fondo, non avevano bisogno del nostro aiuto.

Non commetteremo più certi errori di valutazione. Il nostro auspicio è che venga a crearsi, prima o poi, un confronto aperto e collaborativo con la società civile, che consenta di sfruttare occasioni come queste, invece che sprecarle.

Nel link (clicca QUI) si possono reperire tutte le informazioni, così come sarà possibile notare che il Comune di Battipaglia non risulta nemmeno fra gli enti non ammessi al finanziamento.

Battipaglia, 18 dicembre 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente