Quartiere Pescara: 150 firme per incontrare il Sindaco

Protocollata una richiesta di incontro con il Sindaco Cariello sottoscritta da 150 residenti del quartiere Pescara.

L’incontro con Cariello e Di Benedetto per conoscere, discutere e partecipare propositivamente al Progetto di riqualificazione del Quartiere Pescara. 

Rosa Adelizzi-Massimo Cariello

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Protocollata al Palazzo di Città una richiesta di incontro con il Primo Cittadino di Eboli Massimo Cariello allegando la sottoscrizione di 150 firme dei residenti del quartiere Pescara promossa del Comitato per la Salute Pubblica e dalla sua Presidente Rosa Adelizzi. Il motivo è la consapevolezza di una diversità di trattamento tra il Centro della Città e le periferie, non ultima quella del Quartiere Pescara la così detta “Zona 167“, tra l’altro il più popoloso di Eboli.

Moraniello-Di Benedetto-Cariello-Adelizzi-Ginetti

«Da troppo tempo il quartiere Pescara viene lasciato in abbandono. – dichiara Rosa AdelizziNonostante le sollecitazioni, per richiamare l’attenzione sui problemi, l’amministrazione comunale ha fatto buon viso a cattivo gioco. Infatti,  – prosegue la Adelizzi ricordando un altro incontro con il Sindaco di Eboli tenuto al Quartiere Pescara – nonostante le “visite di cortesia” nessun atto concreto è stato prodotto per affrontare le questioni di sicurezza che attanagliano il quartiere. Per questo – conclude la Presidente Rosa Adelizzi – come Comitato per la salute pubblica, abbiamo depositato richiesta scritta con 150 firme. 150 voci che non possono rimanere inascoltate».

La motivazione della richiesta di incontrare il Sindaco di Eboli Massimo Cariello e il suo vice ed Assessore al Bilancio e ai Lavori Pubblici Cosimo Pio Di Benedetto., è il “destino” di quel progetto di riqualificazione del Quartiere Pescara, conoscerne i tratti e semmai partecipare propositiva ente) anche attraverso incontri ad accettarne eventuali suggerimenti per migliorarlo. Una richiesta che fa il paia con le condizioni di abbandono nel quale versa quel popoloso aggregato urbano di periferia di una Città che, suo malgrado, anziché avvicinarla a Centro, la condanna ad una marginalità più lontana e più estrema della periferia stessa.

Richiesta di incontro per il Quartiere Pescara

 

Eboli, 12 gennaio 2020

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. da non perdere…

  2. ma questa “sign.ra Adelizzi” che lavoro fa…se mai avesse mai lavorato nella sua vita? sono molto curioso. ho l’impressione che abbia molto tempo da perdere ed ogni scusa è buona per dire qualcosa.

  3. 150 firme per incontrare il Sindaco? Ma si sta semb miezz a na via!! Non si può uscire di casa che te lo ritrovi d’avanti…è una persecuzione!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente