Solidarietà: Donazione dalla Sarim all’Ospedale di Eboli

Emergenza Coronavirus e solidarietà: La Sarim Spa dona all’Ospedale di Eboli 500 mascherine della 3M.

La preziosa donazione presidio salvavita per sanitari e pazienti è un ulteriore gesto di solidarietà mostrato dalla Sarim e dai suoi vertici aziendali: l’AD Cosimo Bardascino; il Presidente del CdA Giovanni Bardascino; per contrastare l’epidemia da Covid-19. 

Giovanni_Bardascino_Cosimo_Bardascino_Ospedale_Eboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – La solidarietà non si ferma ed è più pratica e veloce delle istituzioni, e soprattutto giunge direttamente nei luoghi laddove è necessaria, specie in questa emergenza sanitaria, che vede l’umanità difendersi dal coronavirus che al momento ha causato la morte, solo in Europa di oltre 150mila persone, in Italia circa 22mila persone (oltre la metà dei quali solo in Lombardia, in Campania 327 nostri conterranei, a Eboli un nostro concittadino.

E dopo decine e decine di donazioni dirette all’ospedale di Eboli, all’interno del quale è stato realizzato un Centro Covid con percorsi separati e autonomi dal resto dell’Ospedale, è il caso della Sarim di Eboli, la Società che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei Rifiuti nel Comune di Eboli e in tanti altri comuni della provincia di Salerno e di altre province della Campania e di una delle municipalità e l’unica che funziona bene di Roma, che ha voluto dimostrare la sua vicinanza e la sua solidarietà al territorio in questa difficile lotta contro l’epidemia da Covid-19, donando all’Ospedale di Eboli 400 mascherine FFP2 e 100 FFP3 della 3M (il top presente in commercio) ad uso esclusivo del personale sanitario.

La consegna è stata effettuata il 10 aprile scorso e ce ne è voluto per rompere la discrezione di Giovanni Bardascino e il figlio Cosimo, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato della Sarim Spa, consegnate alla Direzione Sanitaria e nelle mani del Dr. Mario Minervini. È inutile sottolineare il valore della donazione di quelle mascherine, presidi sanitari indispensabili che salvano la vita agli operatori e ai pazienti.

E rompendo il particolare riserbo dei vertici della SocietàSarim grazie al Direttore Silvio Petrone abbiamo appreso anche di altre preziose donazioni fatte a tutti i comuni nei quali svolgono l’attività di raccolta e di smaltimento dei rifiuti a: San Giovanni a Piro, Camerota, Vallo della Lucania, Castellabate, Agropoli, Capaccio, Serre, Sicignano degli Alburni, Eboli, Bellizzi, Pontecagnano, Montecorvino Rovella, Montecorvino Pugliano, Castel San giorgio, Sarno, Vico Equense, Meta, Rocca Priora e Frascati, per il sostegno alla spesa per le famiglie indigenti; inoltre la Sarim, oltre che all’Ospedale di Eboli, ha donato altre mascherine per i Reparti Oncologici del Cardarelli, al Reparto di Senologia ed oncologia della Clinica Salus di Battipaglia e breast unit dell’Ospedale di Pollenatrocchia.

Eboli, 23 aprile 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente