"smaltimento" tag

Emergenza rifiuti Battipaglia: Il M5S salernitano incontra il Ministro Costa

ROMA – Parlamentari salernitani quidati dall’On battipagliese Acunzo hanno finalmente incontrano a Roma il Ministro Sergio Costa.

Il Ministro dell’ambiente avvia il “Dossier-Piana del Sele”, e il 24 agosto effettuerà un sopralluogo a Battipaglia per verificare la gravità della situazione. E la montagna ha partorito il topolino. Aspetteremo per sapere se il Ministro destinera’ soldi per frongeggiare l’emergenza e quale strategia adotterà Salvini per contrastare la criminalità organizzata.

Roberto De Luca “Kaput”. E il M5S si intesta la “decapitazione”

SALERNO – Indagine smaltimento Rifiuti: È caccia all’untore. Roberto De Luca si dimette. Il M5S: “Il figlio assessore l’abbiamo fatto fuori. Ed è solo l’inizio…”
I rifiuti in Campania hanno coinvolto anche Roberto De Luca. Il M5S organizza un presidio in Regione a Napoli e al Comune di Salerno. Il M5S:“Il figlio assessore l’abbiamo fatto fuori. Ed è solo l’inizio…”. Un linguaggio mafioso e fascista. Perché il M5S usa il plurale maiestatis? C’entra mica qualcosa con l’ex camorrista-giornalista e Fanpage? C’è per caso qualche combinazione?

Associazione “Noi Tutti Liberi…” e “Lo stupro ricorrente del fiume Tusciano!”

BATTIPAGLIA – Allarmante denuncia dell’Associazione “Noi tutti liberi…” sulle condizioni del Fiume Tusciano ridotto ad uno sversatoio.
Presentata denuncia ai CC: sotto accusa in primis gli scarichi dei Frantoi. Inquinamento del fiume Tusciano: L’avv. Luciano Ceriello Presidente di Noi Tutti Liberi e Partecipi sprona le istituzioni competenti e la società civile battipagliese. Ceriello: “Il fiume come l’intera natura, non possono difendersi da sole ma spetta a noi farlo: salviamo loro per salvare noi stessi ed il nostro futuro!”

Salerno e Compostaggio: Calabrese sotto accusa dei grillini

SALERNO – Il Meetup Amici di Beppe Grillo di Salerno sull’Impianto di Compostaggio, mette sotto accusa l’ex assessore all’Ambiente Calabrese.
Amici di Beppe Grillo: «Le colpe le vada a cercare tra i suoi colleghi amministratori, i cittadini andrebbero elogiati per i grandi sacrifici a cui li avete costretti».

Art1-MDP su Compostaggio e rifiuti: Una Bomba ecologica

BATTIPAGLIA – Attacco frontale di Conte e Art1 a De Luca su rifiuti e impianto di compost a Battipaglia: “Una bomba ecologica”.
Una storia di rifiuti e di scempi ambientali lunga tutto l’arco costituzionale: Destra e Sinistra uniti nella mennezza, e se Rastelli, Bassolino e Caldoro la distribuivano dappertutto e laddove c’erano affini politici silenti che accettavano anche la “cacca”, De Luca lontano quanto più possibile da Salerno.

Miasmi a Battipaglia: Per l’Associazione di Ceriello è allarme ambientale

BATTIPAGLIA – L’Associazione “Noi Tutti Liberi e Partecipi” denuncia: È allarme ambientale, degrado, desolazione e abbandono della Città di Battipaglia.
L’associazione cittadina “Noi Tutti Liberi e Partecipi” fondato da Luciano Ceriello lamenta incuria e ritardi da parte dell’Amministrazione Francese nel gestire questo disastro ambientale a cielo aperto: “La nostra povera Città è in preda alla puzza!”

Presentato a Eboli lo “Sportello Amianto”

EBOLI – Sindaco di Eboli Cariello e l’assessore Ginetti, in conferenza stampa, hanno presentato lo Sportello Amianto.
Lo “Sportello Amianto”, per per agevolare, assistere e accompagnare il cittadino in tutti i passaggi burocratici utili alla rimozione dei manufatti in Amianto. Cariello: ”La nostra Amministrazione si prefigge come punto cardine di tutelare l’ambiente e la salute cittadini!”

CircOLIamo a Sorrento: La campagna itinerante del Consorzio Obbligatorio Oli Usati

27 ottobre, ore 11.30, piazza Angelina Lauro, Sorrento, “CircOLIamo”: campagna educativa itinerante del Consorzio Obbligatorio Oli Usati. 2^ tappa campana della campagna educativa itinerante organizzata dal Consorzio Obbligatorio Oli Usati patrocinata dal Ministero dell’Ambiente, ANCI, Comune…

Vecchio: LA PIANA DEL SELE, UN IMMONDEZZAIO

EBOLI – L’ex Consigliere Vecchio denuncia l’Immondezzaio della Piana del Sele, da Grataglie a S. Nicola Varco a Coda di Volpe.
Corte di Giustizia Europea ha confermato che la Regione Campania: E’ disastro ambientale. “Vogliono ammazzarci nelle nostre case”. Questo lo stato pietoso in cui versano le zone in cui viviamo, nell’indifferenza completa per la nostra salute.

Ecco “Libera”, la Compostiera di comunità per la gestione dei rifiuti

BATTIPAGLIA – Presentata presso la compostiera di comunità “Libera”, per il trattamento dei tifiuti realizzata dall’Azienda battipagliese Mega s.r.l. dei Fratelli.
Una giornata all’insegna dell’ambiente presso la Baia dei Delfini di Battipaglia. “Libera”, la compostieta di Comunità, riproduce i processi che in natura riconsegnano le sostanze organiche al ciclo della vita. In un anno è capace di assorbire circa 12 tonnellate di scarto alimentare organico.

Il Comune aderisce al Consorzio “Fisciano Servizi e Ricerche”

FISCIANO – “Fisciano Servizi e Ricerche”. Il Comune aderisce alla costituzione del Consorzio che opera nell’ambito dei servizi per il territorio.
La società consortile, ha per oggetto sociale la realizzazione di un modello organizzativo in grado di gestire in termini di efficacia, efficienza ed economicità, i servizi pubblici locali, il ciclo completo dei rifiuti, gestione di impianti, del patrimonio comunale, ricerca e studio di nuovi processi e nuove tecnologie.

Aumento TARES a Eboli: L’Assessore Lavorgna precisa

EBOLI – Tares. L’Assessore al Bilancio spiega le tariffe TARES e ribadisce che i rincari sono stati contenuti, agevolando le categoria deboli, i commercianti, gli imprenditori”.
Lavorgna: “La strumentalizzazione è dannosa e la disinformazione addirittura pericolosa. Per maggiore trasparenza e chiarezza verso i nostri concittadini, serve, una volta per tutte, chiarire la questione”.

Il Consiglio comunale di Eboli approva la TARES e le nuove tariffe

EBOLI – Il Consiglio comunale approva il regolamento TARES e le relative tariffe. Contrari Busillo e Cardiello del PDL: “Un altro prelievo nelle tasche dei cittadini. Paghiamo troppo”.
Melchionda: “Le tariffe medie sono più basse rispetto alle principali città della provincia. Previste importanti agevolazioni per le fasce deboli e gli assegnatari dei lotti in Area PIP”. Una Famiglia di 3 persone in 100mq pagherà 396 €, ne pagherebbe 506 a Salerno e 512 a Cava.

Controllo sui Rifiuti urbani: Collaborazione Cittadini-Caschi bianchi

BELLIZZI – Collaborazione attiva cittadini – Polizia municipale. Sul controllo e il conferimento dei rifiuti urbani.
Grazie alla collaborazione dei cittadini “sentinelle” identificato e multato un quarantenne di Olevano sul Tusciano per aver abbandonato sacchi di rifiuti indifferenziati in una aiuola cittadina.

TARSU non dovuta: Santomauro sbaglia e Battipaglia paga

BATTIPAGLIA – Etica denuncia: Si pagano 1,6 milioni in più per la tassa sui rifiuti. Se è un Errore, restituite i soldi.
I battipagliesi pagano una aliquota t.a.r.s.u. superiore al dovuto, in violazione della normativa che impedisce ai comuni di spendere più di quanto costi il servizio.

Gestione del ciclo dei rifiuti: i Comuni si associano

BATTIPAGLIA – Siglato il Protocollo d’Intesa per la gestione in forma associata del ciclo rifiuti: è la fine del capoitalismo municipale.
Individuato l’ambito ottimale nei Comuni di Battipaglia, Eboli, Olevano sul Tusciano, Albanella, Serre, Giungano. Si apre una nuova forma di collaborazione tra Enti locali.

Santomauro accoglie Delegazione dello Stato africano del Niger in visita a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Il Sindaco Santomauro accoglie con tutti gli onori, una delegazione africana del Niger e il Sindaco della capitale Niamey, in visita a Battipaglia.
La delegazione dello Stato africano che è a Battipaglia per intrattenere rapporti commerciali con la Jcoplastic, ha mostrato interesse per il ciclo dei rifiuti e ha visitato anche l’impianto Stir.

Magliano precisa: Le bare sono custodite, saranno smaltite e inviate all’inceneritore

EBOLI – L’assessore all’ambiente Magliano replica al rappresentante sindacale della Sicet Cisl Rosamilia, in merito alla situazione del cimitero.
Da un controllo dei Vigili, le bare sono custodite e non a vista e saranno inviate all’inceneritore.

Legambiente al Comune: I rifiuti del centro Commerciale come si smaltiscono?

EBOLI – Il Centro Commerciale Le Bolle produce una quantità enorme di rifiuti e Legambiente interroga l’Amministrazione Comunale.
Legambiente chiede se il Comune ha predisposto un piano per la raccolta, la differenziazione e il riciclo di carta, cartoni e plastica degli imballaggi.

L’Assessore Di Feo chiede più attenzione per il conferimento dei rifiuti

BELLIZZI – “Maggiore attenzione nel conferimento dei rifiuti”, è quello che chiede l’Assessore Di Feo.
Bellizzi è un Comune virtuoso, ma alcuni cittadini non collaborano, creando disservizi. L’Amministrazione vigilerà e i trasgressori saranno sanzionati come prevede la Legge.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente