Eboli, 2° giorno della “Fase 2”: Tutto bene anche per la manutenzione

Il secondo giorno della fase 2: A Eboli tutto bene e si avvia alla ripresa, ma la manutenzione non si è mai fermata.

Lentamente, anche nel secondo giorno di allentamento delle misure di restringimento sociale, si va avanti e la Città si ritrova con i giardini e il verde pubblico curato: un messaggio di rinnovata “normalità”, eppare uno striscione di incoraggiamento.

Fase 2 Eboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – È mentre l’Italia parte, dalla Protezione Civile nazionale arriva il consueto rapporto delle 18.00 con: 1075 nuovi casi; 236 vittime; 2352 guariti; 1513 attualmente positivi (la metà solo in Lombardia); Il contagio è sceso a 0.75 al di sotto di 1. Risultati che lasciano ben sperare, sebbene i deceduti siano aumentati rispetto ad ieri. Va bene anche a Eboli il secondo giorno di allentamento e sebbene un poco di traffico in più rispetto a ieri, per strada non ci sono molte persone, mentre la fila ai supermercati si è appena ridotta ma tutti con mascherine, mascherine che sia il comune, che la Protezione Civile, la Croce Rossa e il Consigliere Damiano Cardiello, vengono distribuite gratuitamente.

Ma se tutti i cittadini erano chiusi in casa  molti altri hanno lavorato oltre quelli che hanno assicurato gli approvvigionamenti alimentari, in prima linea è stata anche la macchina della manutenzione, nei giorni più difficili, di mattina e anche di sera, per garantire in tutta la Città manutenzione ordinaria e straordinaria e assicurare servizi su 900 km di strade comunali, 78 km di rete fognaria, 128 km di rete idrica per circa 16mila utenze da servire.

A metterlo in evidenza è stato il Sindaco di Eboli Massimo Cariello che ha voluto ricordarlo ai cittadini: «Il corretto funzionamento della pubblica illuminazione, – ha fatto notare il Primo cittadino – il ripristino e la cura del verde pubblico: la manutenzione della città non si è mai fermata e a tutti gli operatori va il grande ringraziamento della Città di Eboli. – conclude il Sindaco Cariello che non fa mancare il suo Apprezzamento all’assessore e all’ufficio manutenzione – Grazie anche all’ottimo lavoro svolto dalla struttura comunale diretta dall’ing. Rosario La Corte con il coordinamento dell’assessore Ennio Ginetti.

Un lavoro importante che da il senso di una rinnovata “normalità” e che I cittadini sicuramente hanno apprezzato e come incoraggiamento è comparso nella rotatoria di ingresso alla Città uno striscione che trasmette ulteriore coraggio agli ebolitani con scritto: “torneremo a riabbracciarti più forte di prima. Eboli è unita“; sarà così? Lo speriamo ardentemente.

Eboli, 5 maggio 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente