Fase 2: Un nuovo inizio anche per Cava dei Tirreni

Fase 2, ripartita l’Italia e ripartono i commerci anche a Cava dei Tirreni: La Regina della Campania. 

Arriva a tutti gli esercenti commerciali il saluto e l’augurio del Sindaco Servalli: «Faccio i miei sinceri in bocca al lupo ai titolari ed ai loro dipendenti. Anche grazie a voi Cava de’ Tirreni ritornerà ad essere la regina della Campania».

Cava_dei_Tirreni_Borgo_Scacciavento

di Paolo De Leo per POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

CAVA DEI TIRRENI – È quasi una settimana da quando siamo entrati nella Fase 2, quella della ripresa, e l’Italia è ripartita, e ripartono i commerci anche a Cava dei Tirreni: La Regina della Campania; ripartono anche grazie ai dati che come ogni giorno pubblica la Protezione Civile. Dati che ci dicono che i deceduti ieri sono ancora 130 e portano il totale a 32.616. Il numero dei dimessi e guariti sale invece a 136.720, con un incremento di 2.160 persone rispetto al giorno precedente. Il totale di persone che hanno contratto il virus è di 228.658, +652 rispetto a ieri. Il numero totale è di 59.322, una decrescita pari a 1.638 unità di assistiti. I ricoverati in terapia intensiva sono invece 595, 45 in meno rispetto a ieri, quelli con sintomi sono in 8.957, vale a dire 312 meno di ieri. In totale sono 49.770 le persone in isolamento senza o con sintomi lievi e non gravi l’84% degli attuali positivi.

Dati che ci lasciano sperare e che ci dicono che seppur lentamente si può partire con “un nuovo inizio” e con l’Ordinanza n.49 del 20/05/2020 il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha disciplinato le aperture previste a partire da ieri 21 maggio 2020 e domani. Per l’occasione, il primo cittadino di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli, ha voluto fare un sincero in bocca al lupo ai titolari ed ai loro dipendenti.

«Ripartono ristoranti, trattorie e bar, con l’attività di servizio ai tavoli. Per i bar resta il limite della chiusura alle 23.00. – dice il Sindaco ServalliE’ un passo importante per un settore di grande rilievo per la nostra Città. Faccio i miei sinceri in bocca al lupo ai titolari ed ai loro dipendenti. Anche grazie a voi Cava de’ Tirreni ritornerà ad essere la regina della Campania».

Ricordiamo che gli orari fissati per i locali pubblici saranno soggetti a periodica valutazione in relazione alla situazione epidemiologica e al rispetto delle misure di sicurezza. Proseguiranno nei prossimi giorni gli incontri con le categorie interessate per condividere tutte le misure.

Cava de’ Tirreni è sempre stato un fiore all’occhiello della provincia di Salerno, sia per la piazza commerciale invidiata da tutta la provincia di Salerno, che per la bellezza paesaggistica e architettonica che la contraddistingue. Cosi la piccola svizzera salernitana tenta la ripartenza dopo mesi di blocco.

Cava dei Tirreni, 23 maggio 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente