Eboli: Convegno “Politica, etica e legalità” nella pubblica Amministrazione

Si è tenuto a Eboli nel piazzale della Chiesa di San Bartolomeo, il Convegno: Politica, etica e legalità. 

Organizzato dalla Fondazione Mare Nostrum, moderati dalla Giornalista Mariarosaria Sica, ne hanno discusso con gli On. Federico Conte e Walter Verini, Angelica De Vita (Mare Nostrum), Sergio Perongini Unisa, il Procuratore della Corte di Appello Leonida Primicerio. 

Convegno Eboli_Conte_Raneri_Primicerio_Perongini_De Vita

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – “Politica, legalità, etica della responsabilità e pubblica amministrazione”, sono i temi della discussione  che si tenuta, nella serata di venerdì 10 luglio, alle ore 19.00, nel piazzale antistante la Chiesa di San Bartolomeo a Eboli, nel corso del convegno che è stato organizzato dalla Fondazione Mare Nostrum e dal Centro interdipartimentale di ricerca sulle Riforme istituzionali dell’Università di Salerno.

Ad introdurre i lavori sarà l’avvocatessa Angelica De Vita, presidente di “Mare nostrum”, mentre ne discuteranno, coordinati dalla Giornalista Maria Rosaria Sica: Il Prof. Sergio Perongini, ordinario di Diritto amministrativo e direttore del Centro Indipartimentale di ricerca sulle Riforme istituziobali dell’Università di Salerno; Il procuratore generale della Corte di Appello di Salerno, Leonida Primicerio, Interverranno tra gli altri: i deputati Federico Conte (Leu), e Walter Verini (PD).

«Il rapporto tra politica, amministrazione della cosa pubblica e legalità è un tema antico, – ha commentato il giorno successivo convenendo con i suoi interlocutori l’On. Federico Conte, – che va ridefinito alla luce dei cambiamenti indotti nella nostra società dalla globalizzazione e dai populismi, che hanno generato una crisi di sistema dalla quale si esce solo declinando nuovamente, e sulla base di nuovi valori, i cardini storici della democrazia: la politica come ideologia del benessere popolare e il sistema delle leggi come garanzia dell’uguaglianza.

Ne abbiamo discusso ieri sera, a Eboli, in una bella e partecipata iniziativa della fondazione Mare Nostrum, con l’Università di Salerno, alla presenza di ospiti illustri. – ha aggiunto Conte – Politica, etica della responsabilità e legalità devono essere garanti di un contropotere istituzionale rispetto alla tendenza dei poteri economici a pervadere e condizionare la vita democratica sottraendo ai cittadini diritti, occasioni e ricchezza. La legalità, come primato della legge e del suo rispetto, e l’etica della responsabilità, come cultura civica, devono essere l’argine alla prepotenza e alla corruzione – che costa ogni anno in Italia il 13 % del Pil, quasi 200 miliardi – e lo strumento di difesa dei diritti individuali e collettivi.

Per promuovere una nuova fase – ha concluso l’On. Federico Conte deputato salernitano di MDP-LEU – servono le idee e un impegno costante volto ad allontanare i corrotti dai partiti, dalle liste elettorali e dalla gestione della cosa pubblica: un compito che va assolto dalla politica stessa, dalla magistratura e dai cittadini al momento del voto».

Convegno Eboli_Conte_Raneri_Primicerio_Perongini_De Vita_Pubblico

convegno eboli_politica_legalita_etica

Eboli, 9 luglio 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente