La Francese chiede aiuto a De Luca? Il FdI grida allo Scandalo

Finalmente la Sindaca Francese esce allo scoperto e chiede aiuto alla sinistra e al Governatore De Luca, denuncia FdI. 

Annalisa Spera portavoce di Fratelli d’Italia di Battipaglia: “Pur di andare svanti va bene tutto. Ecco spiegato il suo immobilismo in tanti temi e soprattutto sul tema dei rifiuti, mentre Battipaglia diventava la pattumiera della provincia lei si voltava dall’altra parte per solo interessi politici personali“.

Cecilia Francese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – «Finalmente squarcia il velo e si rivela per quello che e’: una incapace della politica che come Conte al governo cerca alleati ora a destra ora a sinistra pur di non lasciare la poltrona. E con una aggravante: la proposta di continuare così anche per il prossimo mandato. – Dichiara Anbalisa Spera a nome del FDI – E questo, più di tutto quello che è stato detto, deve spaventare gli elettori: la sindaca uscente ha chiaramente detto che e’ andata avanti cercando alleati dovunque li ha trovati e che continua così in vista di un secondo mandato. Anzi adesso chiede il sostegno della sinistra e di De Luca: ecco spiegato il suo immobilismo in tanti temi e soprattutto sul tema dei rifiuti, mentre Battipaglia diventava la pattumiera della provincia lei si voltava dall’altra parte per solo interessi politici personali.

Perciò pure di andare avanti va bene tutto ed e giusto che venga detto ai battipagliesi: vi aspettate ideologia? Vi aspettate identità definita? Vi aspettate un piano chiaro con un chiaro assetto politico istituzionale? Se la risposta è sì, con la speranza di uscire dalla grave crisi sociale ed economica aperta dal Covid soprattutto, allora e’ impossibile votare la Francese e il suo schieramento. Non una parola, una, su quanto fatto: solo chiacchiere e promesse per il prossimo mandato. Ma in questo quinquenne del suo questa amministrazione cosa ha messo?

Annalisa Spera

Noi ancora stiamo aspettando una risposta. Una sindaca che si candida con Forza Italia e Rivoluzione Cristina alle precedenti amministrative, che vince al ballottaggio con l’appoggio di Fratelli d’Italia, che nomina una giunta di chiaro stampo di centrodestra e fa nominare grazie ai voti del consiglio comunale di Battipaglia un consigliere provinciale in FdI e poi rovescia tutto…perde l’appoggio della destra e degli uomini che la incarnavano ma non da le dimissioni anzi: il vento spira a favore di De Luca e gli va nettamente incontro con nomine assessoriali e non fino all’ultimo capitolo della saga, quello consumatosi ieri in conferenza stampa, con una resa totale nelle mani del sovrano della Campania. – onclude la responsabile cittadina di Fratelli d’Italia Annalisa SperaNoi non ci stiamo, e invitiamo i battipagliesi a tenere gli occhi aperti: piaccia o no solo il centrodestra a Battipaglia può vantare e garantire coerenza e affidabilità al governo di questa città.

Battipaglia, 17 gennaio 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente