Battipaglia e co-pianificazione: Siglato accordo Comune-ASI

Siglato protocollo d’intesa Comune-Consorzio ASI Salerno sulla co-pianificazione degli agglomerati industriali di Battipaglia.

La Sindaca Francese: “Un provvedimento importante per la emplificazione delle procedure per gli insediamenti sulla restante parte dell’agglomerato, oltre ad una comune strategia comune-consorzio per la infrastrutturazione dell’area”. L’Assessore Bruno: “Il rilancio economico del territorio passa in maniera fondamentale attraverso una nuova programmazione urbanistica e la realizzazione di nuove infrastrutture”. Inverso (IV): “Ora avanti con la ZES” . 

Battipaglia Accordo Comune ASI-Francese-Visconti

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – La Giunta Comunale, nel pomeriggio di ieri, ha approvato il protocollo di intesa tra il Comune di Battipaglia ed il Consorzio ASI di Salerno, volto a disciplinare le attività di co-pianificazione dell’agglomerato industriale di Battipaglia poste a carico degli uffici tecnici dei due Enti. All’accordo storico hanno lavorato oltre alla Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese, il Presidente del Consorzio Industriale ASI di Salerno Antonio Visconti, l’Assessore allo Sviluppo urbano Davide Bruno, gli assessori e i consiglieri comunali.

«La co-pianificazione – dichiara la Sindaca Cecilia Francesesvolgerà secondo gli indirizzi fissati, per la prima volta nella storia del polo industriale, dal Consiglio Comunale di Battipaglia, con le deliberazioni n.40 e n.41 del 7 settembre 2020 ed indirizzate a definire lo stralcio di una ampia area a ridosso del centro città e la semplificazione delle procedure per gli insediamenti sulla restante parte dell’agglomerato, oltre ad una comune strategia comune-consorzio per la infrastrutturazione dell’area.

Importante resta altresì – conclude la Sindaca Francese – l’indirizzo messo a punto dal Comune e fatto proprio dalla Provincia di Salerno che prevede il blocco sull’insediamento di ulteriori impianti, e/o ampliamento degli esistenti, di trattamento rifiuti».

Davide Bruno Assessore Battipaglia

«Sviluppo economico e Lavoro: L’accordo tra Comune e Asi è un passo importante. – Ha dichiarato l’Assessore allo sviluppo urbano Davide Bruno a commento dell’accordo raggiunto – L’agglomerato industriale di Battipaglia necessita di nuove regole per creare condizioni favorevoli per gli investimenti, per l’occupazione e per l’ambiente. Si parte dalle proposte di variante approvate dal consiglio comunale di Battipaglia, lo stralcio di una parte della zona industriale, quella innervata al tessuto urbano con attività terziarie, abitazioni e scuole, e la variante normativa sulla zona industriale per semplificare gli insediamenti produttivi, favorire più insediamenti e diversificare le attività secondo una definizione più ampia di attività produttive. – Bruno aggiunge e Conclude – Il rilancio economico del territorio passa in maniera fondamentale attraverso una nuova programmazione urbanistica e la realizzazione di nuove infrastrutture».

Anche Vincenzo Inverso responsabile di Italia Viva Battipaglia ha commentato con favore la notizia: «Meglio tardi che mai. Bene accordo Comune Asi. Ora però si recuperi il tempo perso e si punti fortemente sulla ZES. Detassazione al 12% . In più puntiamo su Incentivi e contributi, anche da parte del Comune, per chi investe e assume a Battipaglia».

Zona ASI Battipaglia

Battipaglia, 29 gennaio 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente