"Consorzio ASI" tag

Incontri: “Battipaglia quale futuro”

BATTIPAGLIA – 18 luglio, ore 17.30, Sala eventi Ristorante Vitale, Via Plava, ciclo di conferenze: “Battipaglia quale futuro”.
Il Primo incontro dal tema “La Battipaglia della crescita: Area Industriale e Commerciale, Centro Commerciale Naturale, Vocazione Territoriale; mette intorno al tavolo della discussione, Associazioni, Organizzazioni datoriali ed ambientalistiche, Sindacati, Commercianti, Imprenditori e Organizzazioni di produttori Agricoli.

Firmato a Eboli un protocollo d’Intesa Comune-ASI

EBOLI – Siglato Accordo di programma Comune-Consorzio ASI: La firma tra Cariello e Visconti nell’Aula consiliare di Eboli.
Presenti l’On Picarone, pres. commissione Bilancio Regione Campania, l’on Piero De Luca, il Presidente ASI Visconti, Il Sindaco Cariello, l’assessore allo Sviluppo Economico Albano, i presidenti delle Commissioni consiliari Attività Produttive e Urbanistica, Naponiello e Merola. Il Presidente Consorzio ASI Visconti e il Sindaco di Eboli Cariello: ”Un momento importante di sviluppo del comprensorio: siamo supportati dalla Regione, meno dal Governo nazionale!“

Battipaglia, tutela dell’ambiente e “fattore di pressione”

BATTIPAGLIA – Tutela dell’ambiente e “fattore di pressione” per le politiche ambientali dell’amministrazione Francese.
La Sindaca Francese e l’Assessore Bruno: “Battipaglia non può più essere terra di nessuno e nel rispetto di tutti è necessario garantire ambiente, iniziativa economica, quali alleati per uno sviluppo ambientale sostenibile”.

Salerno, Focus Sicurezza: Gli impegni del PD

SALERNO – Lunedì 12 novembre, ore 11.00, sede PD provinciale Salerno via Manzo, Focus sicurezza: gli impegni dei Dem.
Il Partito Democratico al fianco dei cittadini, delle imprese e dei lavoratori e delle amministrazioni locali, per dare risposte concrete e soluzioni efficaci sui tempi della Sicurezza, Ambiente, Lavoro, Sanità, Sburocratizzazione.

Battipaglia: Attacco frontale di Forza Italia all’ASI

BATTIPAGLIA – Forza Italia va all’attacco del Consorzio ASI. Continua il braccio di ferro con il Presidente Visconti.
Longo (FI): Noi siamo per una variante urbanistica che dichiari tutta l’area come zona D. Non vi è più distinzione tra logistica, industria e commercio per l’insediamento. La differenza si fa nel pagamento degli oneri. Longo parla a “nuora” perchè suocera intenda.

Consorzio Area PIP Eboli si scioglie: Colpito e affondato. Nominato il liquidate

EBOLI – Il Comune di Eboli scioglie il Consorzio area PIP. Colpito e affondato. Nominato anche il Commissario liquidatore.
Mercoledì sera è stato lo scioglimento, messa in liquidazione del consorzio area PIP e nomina del Commissario Di Lascio. Per Sindaco e Amministrazione è un “via libera” agli investimenti per una nuova economia e più occupazione. Per la cronaca, già Fuori dalla ZES le Aziende escluse dai finanziamenti straordinari ed aggiuntivi (450milioni di euro).

Battipaglia & Area di crisi: Prorogate indennità a disoccupati

BATTIPAGLIA – Battipaglia area di crisi: Riconosciuta la proroga di un anno per l’indennità ai disoccupati.
Ecco i primi risultati positivi dopo la chiusura di: Alcatel, Paif, Temopaif, BTP Teno e altre e il dramma di oltre 1000 famiglie; e dopo il riconoscimento dello stato di Crisi dell’Area industriale di Battipaglia. La soddisfazione della sindaca Cecilia Francese.

Protocollo d’intesa Provincia-ASI: Uno schiaffo a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Firmato protocollo d’intesa Provincia di Salerno-Consorzio Asi sull’agglomerato industriale di Battipaglia. Uno schiaffo alla Città.
Presenti: Canfora, Volpe, Visconti, D’Ascoli, Vitolo. L’intesa prevede la variante al Piano Asi Interporto dell’Area Industriale di Battipaglia. E la ZES? Il Comune clamorosamente escluso. Tra le prime reazioni: Favorevole Inverso #perunnuovoinizio; Contrario, Valerio Longo capogruppo Forza Italia; Contrario anche il consigliere comunale e provinciale Cappelli. Dal comune prima silenzio poi la Francese chiarisce e avverte.

Longo FI: L’Ambiente, le Imprese e… le facce di corno

BATTIPAGLIA – Forza Italia con Longo accusa il Consorzio ASI e le “distratte” politiche ambientali nell’Area Industriale di Battipaglia.
L’Ambiente, le Imprese e… le facce di corno. Longo punta il dito sull’attuale presidenza Visconti e sul Governatore De Luca colpevoli di clientele e politiche distratte ignorando gli anni di gestione Caldoro-Cirielli-Cassandra e tutte le conseguenze. Conseguenze tipiche di un carrozzone politico.

ASI e Vertenza “Consorzio Gestione Servizi”: A rischio 50 lavoratori

SALERNO – Vertenza del “Consorzio Gestione Servizi”, la società di proprietà dell’ASI Salerno: A rischio 50 lavoratori.

La denuncia di Angelo Rispoli della Fiadel: “Le rassicurazioni sul mantenimento dei livelli occupazionali ci preoccupano. Mancano uomini, mezzi e attrezzature nell’area del Cratere. Continua lo stato d’agitazione delle maestranze”.

Vertenza ASI: Motta chiede un Consiglio

BATTIPAGLIA – Sentenza ASI: Dall’opposizione Gerardo Motta presenta una mozione da discutere nel prossimo Consiglio Comunale.
Si mette male per il Comune di Battipaglia e gli Imprenditori nel frattempo coinvolti e senza i preventivi nullaosta. Da Motta una proposta per uniformarsi alla sentenza: Una mano agli imprenditori; Un “dito” all’Amministrazione Francese.

Battipaglia:L’area Industriale ritorna all’ASI. Un ritorno al passato

BATTIPAGLIA – Dopo la Sentenza del Consiglio di Stato le competenze sulla Zona Industriale di Battipaglia ritornano al “carrozzone”ASI.
La Sentenza? Un ritorno al passato. Stabilizza una visione arcaica della produzione e della sua organizzazione. Aveva ragione Santomauro, la sua delibera restituiva libertà al Comune e agli imprenditori. La questione è politica. Boccia protesti e De Luca avvii un Commissariamento per sciogliere l’ASI.

Recessi Area ASI: Nessuna pressione imprenditoriale sull’Amministrazione

BATTIPAGLIA – Replica dell’Amministrazione su Area Asi e diritti di recesso: Nessuna pressione imprenditoriale.
La Sindaca Francese controbatte alle polemiche: Nell’ambito di un’amministrazione partecipata l’ascolto delle problematiche che affliggono le singole categorie è fondamentale al fine del raggiungimento di obiettivi comuni. Tuttavia il Consorzio ASI é percepito come un fardello e non una risorsa.

Battipaglia & l’Area di Crisi: L’Amministrazione è già al lavoro

BATTIPAGLIA – L’amministrazione Francese per l’Area di Crisi è già al lavoro: Chiederà a breve una conferenza dei servizi tra Consorzio Asi, Comune e Regione.
Dal 4 aprile sarà possibile per le aziende interessate presentare i progetti per i nuovi insediamenti. La Sindaca ha chiesto un confronto anche con l’Assessore regionale Lepore. Uno dei nodi da dipanare è la delicata questione delle autorizzazioni ricadenti in Area Asi.

Associazione Democrazia Autonomia: NO alle Fonderie Pisano nella Piana del Sele

EBOLI/BATTIPAGLIA – La Associazione Democrazia Autonomia dice NO alla delocalizzazione delle fonderie Pisano tra Eboli e Battipaglia.
Il nuovo sodalizio che ha come referente locale Assunta Nigro, molto attiva nel sociale, individua alcuni temi e scrive alle amministrazioni comunali di Eboli e Battipaglia.

Eboli: Consiglio comunale al vetriolo tra battibecchi e assenze strategiche

BATTIPAGLIA – In Consiglio ritorna l’incompatibilità, e tra “assenze” strategiche e battibecchi, prime crepe in maggioranza con Domini che critica l’amministrazione.
Riapprovata la delibera a favore della compatibilità della consigliera Altieri: 14 a favore, 5 astenuti, 3 contrari. Passa invece all’unanimità il riequilibrio finanziario e a maggioranza quella sulla TARI. Duro scontro a tutto campo Cuomo-Cariello e Cardiello-La Brocca.

Eboli: Tra rinvii e annullamenti il Consiglio delibera sul Classico e Stazione appaltante

EBOLI – Tra rinvii e annullamenti, il consiglio con 15 voti favorevoli, 7 contrari e 2 astenuti, approva le delibere sul Classico e la Centrale Unica degli appalti.
Chiusa una maratona consiliare dai tratti grotteschi, tra ostruzionismo, insulti e risse, esordisce anche il nuovo gruppo consiliare “Moderati x il Centro”, con Busillo, Masala e Grasso, mentre “Ascolto cittadino” accoglie tra le sue fila Bonavoglia.

Il Liceo a Battipaglia: Tra Incultura, leggerezza, irresponsabilità e nullità

EBOLI – Incoscienti. Attacchi di incultura, di leggerezza e di irresponsabilità politica minano le basi storiche ed eccellenti della formazione dei giovani.
Un provvedimento che è uno schiaffo in faccia alla legalità e alla formazione olrtre che ai meriti, ma che nella sua illegalità fa emergere la sua nullità, perchè adottato dall’ente Provincia su cui è incombono motivi palesi di incostituzionalità.

Il Sindaco Cariello non è incompatibile come componente del CdA ASI

L’Autorità Nazionale Anticorruzione si è espressa sull’incarico nel CdA dell’ASI del Sindaco Cariello: “non esiste alcuna incompatibilità”. L’ANAC, attraverso una comunicazione al Comune di Eboli, ha sentenziato che non esiste alcuna incompatibilità in…

Caso incompatibilità: Cariello precisa; Bonavoglia attacca; Cardiello contrattacca

EBOLI – Caso incompatibilità di Sindaco e Consiglieri: Il primo cittadino Cariello si difende, chiarisce e si dice «Sconcertato per le inesattezze».
Bonavoglia attacca (FdI-An): “Il consigliere di FI Cardiello ha perso un’altra occasione per evitare una miserabile figura politica”. Cardiello (FI) contrattacca: “Continui a mentire, sapendo di farlo. Fossi in te starei zitto”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente