Etica per il Buon Governo all’attacco della “Confraternita” anticecilia

E arriva l’attacco del Movimento Etica per il Buon governo alla Confraternita dei Frati Zoccolanti della Sacra crociata anticecilia.

Si scopre una pentola ma la Sindaca Francese, con una nota interna chiede chiarimenti e mette sotto accusa lo staff tecnico del Comune, che non ha fatto seguire alla proposta politica deliberata progetti cantierabili come prevedeva il Bando del Ministero dell’Interno. 

Cecilia Francese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – «Da qualche giorno, a conferma di una campagna elettorale in realtà mai cessata dal 2016, si è scatenata la “canea” di coloro che sono sempre pronti ad alzare il loro “indice accusatore “contro l’Amministrazione Francese! Sui social, sulla stampa, consiglieri e candidati tutti ad “esternare”! – si legge in una nota di Etica per il Buongoverno, il movimento fondato da Cecilia Francese che interviene in difesa della sua leader, nelle polemiche innescate negli ultimi giorni dalle opposizioni – La confraternita dei “frati zoccolanti della sacra crociata contro Cecilia” quelli per cui se un pinguino incespica sul ghiaccio del Polo Nord è colpa di Cecilia che non ha spianato il ghiaccio, è partito alla carica a mo’ di bufalo infuriato!
Cosa e’ successo?

Il Decreto del Ministero dell’Interno del 23/2/2021, ha reso noto l’elenco dei comuni ammessi ad accedere al fondo per il finanziamento dei lavori per la messa in sicurezza del patrimonio e del territorio comunale. – si aggiunge nella nota – Una programmazione di finanziamenti che va dal 2021 al 2030! Per poter accedere ai fondi relativi all’anno 2021, occorreva presentare entro il 15 settembre 2020, termine perentorio, apposita istanza al Ministero. Il livello di progettazione richiesto doveva essere quello della “cantierabilità“!

Il comune di Battipaglia ha presentato 5 istanze da un milione ciascuna, ma non aveva il livello di progettazione richiesto. Per questo è stato dichiarato non ammissibile al finanziamento. – prosegue Etica per il Buon Governo – L’Ufficio si è mosso seguendo un input politico teso ad ottenere che il comune si candidasse ad ogni tipo di finanziamento possibile, per realizzare opere per Battipaglia! No! Non avevamo il livello di progettazione richiesto. Speravamo di avere il tempo per predisporli. Non ci sono fondi persi! Non eravamo in condizione di accedere a quel finanziamento! Sappiamo che dobbiamo realizzare un parco progetti comunali da candidare a finanziamenti ad ogni occasione valida! Parco progetti che fino ad oggi non è stato possibile approntare perché l’affidamento all’esterno della progettazione è oneroso, e il Comune di Battipaglia, vogliamo ricordarlo ai “confratelli” di corta memoria, in questi quattro anni ha dovuto risanare una situazione finanziaria disastrosa che rendeva impossibile tali affidamenti! E perché la progettazione interna richiede tempi lunghi, visto il carico di lavoro cui l’ufficio è sottoposto, da un lato per la gestione del quotidiano, dall’altro per gestire le opere pubbliche su cui i fondi sono arrivati.

E si! Perché benché nessuno ne parli, il Comune di Battipaglia nel frattempo ha già messo nel 2020 nelle proprie casse 1 milione di euro per progettare per interventi strategici sul territorio (Sistemazione Tusciano, sistemazione strade, scuola Kennedy) ed un altro milione arriverà nel 2021; sono arrivati già i 7 milioni per le scuole Fiorentino e 11 milioni per i PICS.

Lo vogliamo ricordare ai “confratelli” che sui social, sulla stampa si sono affrettati ad emettere giudizi liquidatori. Lo vogliamo ricordare a qualche consigliere comunale che è giunto a proporre la mozione di sfiducia, invitandolo a presentarla anche per i fondi che sono entrati nelle casse comunali; lo diciamo a qualche “professore di mandolino” che, in questa orgia di dichiarazioni nell’intento di sminuire i risultati conseguiti dall’amministrazione Francese, si è lasciato filmare con gesso e lavagna per spiegare, ad esempio, che i 31 milioni (non 15 come dice il prof.) arrivati per i comuni in difficoltà economica sono il frutto del disastro economico e sociale della Città, e che quindi è un demerito dell’Amministrazione Francese.

Forse è appena il caso di ricordare al “professore” che nel 2011 questa amministrazione non c’era, e che quindi il disastro sociale ed economico della Citta’ andrebbe attribuito ad altri, ma ci rendiamo conto che stiamo chiedendo uno sforzo di onestà intellettuale eccessivo per un “confratello della sacra crociata“, ma per lo meno potrebbe andare a verificare le statistiche economiche e sociali per verificare che dal 2015 al 2019 la situazione di Battipaglia è diventata migliore di quella degli altri comuni della Piana e della media dei comuni della Provincia di Salerno! – conclude la nota di Etica per il Buon Governo – Stiamo predisponendo il parco progetti, comunali, anche perché non abbiamo alcuna intenzione di rinunciare ai fondi per la messa in sicurezza del territorio, e ci faremo trovare pronti per la prima occasione utile!»

Ma alla difesa di Etica per il buon governo segue uuna nota della Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese indirizzata al Dirigente dell’Area Tecnica del Comune di Battipaglia con la quale vuole chiarimenti relativamente ai Fondi del Ministero dell’Interno di cui alle proposte progettuali politiche che non hanno avuto da parte della struttura tecnica il seguito con progetti cantierabili.

«Alla luce del DM del 23/2/2021 dal quale risulta che il comune di Battipaglia pur avendo presentato 5 richieste di finanziamento da 1 milione ciascuno non ha poi presentato la documentazione relativa entro il termine perentorio del 15 settembre 2020. – si legge nella nota di Cecilia Francese che chiede chiarimenti al Dirigente Tecnico e agli uggici comunali – Si chiede dettagliata relazione per sapere:

1) chi era il responsabile del procedimento e avrebbe dovuto curare la presentazione della documentazione richiesta
2) perché tale documentazione non è stata presentata.

La presente assume carattere di urgenza visto il grande rilievo che la mancata acquisizione di questi finanziamenti ha avuto sulla stampa sui social e di conseguenza sulla opinione pubblica».

Battipaglia, 2 marzo 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente