"Ministero degli Interni" tag

Fondi Videosorveglianza? Si, no, forse

EBOLI – Eboli perde i fondi Ministeriali per la videosorveglianza: Eboli al 2067° posto. L’ira di FI. Il Sindaco si barcamena.
E la “sicurezza” va a puttane. Cardiello dopo la pubblicazione della graduatoria ministeriale tuona: “Cariello ipnotizzato dal Villaggio di Babbo Natale, perde i fondi per la videosorveglianza!” Il Sindaco Cariello: “Il Comune di Eboli ammesso a finanziamento per la videosorveglianza, ma le scelte ministeriali penalizzano il Sud e la provincia di Salerno”

Eboli: Finalità sociali per i Beni confiscati alla Criminalità organizzata

EBOLI – Il Comune di Eboli trasforma i beni confiscati alla criminalità in presidi per la legalità ed in favore di donne vittime della violenza.
Gli interventi finanziati per oltre un milione di euro diventano occasione di crescita civile e sociale della comunità. Il Sindaco Cariello: “Abbiamo restituito strutture ed aree alla comunità, promuovendo azioni di crescita civile e sociale che qualificano l’intera cittadinanza ebolitana”.

18 nuove Assunzioni al Comune di Eboli

EBOLI – ll Ministero degli Interni, sulla programmazione sul personale, ha dato il via libera al Comune di Eboli per 18 nuove assunzioni.
Approvata la programmazione triennale 2017-2019 del Comune di Eboli sul fabbisogno di personale. Il via libera del Ministero dell’Interno al nuovo piano per l’occupazione consentirà al Comune di acquisire nuove figure professionalità sia negli uffici comunali, sia negli organismi controllati.

Il Distaccamento Polstrada resta ad Eboli

EBOLI – Cardiello (FI): Il Distaccamento della Polizia Stradale resta a Eboli. Evitata per ora la delocalizzazione.
Il Sen forzista pubblica la risposta del Ministro Alfano alla sua interrogazione parlamentare. La decisione è ancora in bilico. Il Comune si attivi e completi gli adempimenti dello stabile che ospita l’attuale Caserma.

Battipaglia e i Commissariamenti: L’Amministrazione fugge dalla Realtà

BATTIPAGLIA – Per Ciotti (CSF) l’Amministrazione o fugge dalla realtà o si è innamorati dei commissariamenti e dell’ordinaria amministrazione.
Per giustificare ogni cosa, non serve dire che si è ereditato un Comune disastrato, visto che questo, era noto a tutti, era noto anche prima della fase elettorale. Le risposte attese dalla politica devono avere un orizzonte e traguardare i rigidi adempimenti tecnici/burocratici.

Battipaglia: La Francese formalizza la richiesta di due Dirigenti

Cecilia Francese, ieri a Roma, ha chiesto al Ministero degli Interni l’assunzione di due figure dirigenziali. La Sindaca di Battipaglia si è incontrata con un funzionario del Ministero, avviando ufficialmente la procedura di assunzione…

Eboli: il Bilancio passa tra mugugni e fibrillazioni interne alla maggioranza

EBOLI – In piena notte il Documento Unico di Programmazione ed il Bilancio di previsione passano a colpi di maggioranza.
Una seduta fiume e un serrato scontro maggioranza-opposizione, e la maggioranza porta a casa il bilancio, tra mugugni e mal di pancia. Cariello: “Dall’insediamento abbiamo trovato una situazione disastrosa, ma è stato fatto tanto!”

Il Consiglio Comunale di Eboli vota all’unanimità sulla Sicurezza

EBOLI – Sicurezza e ordine pubblico irrompono in Consiglio comunale e dopo un ampio e aspro dibattito si trova l’unanimità.
A seguito delle pressanti richieste delle opposizioni (PD, DxE; FI) si è tenuto un seguitissimo consiglio sulla sicurezza e l’ordine pubblico. Cinque ore di dibattito e si delibera all’unanimità. Il Sindaco Cariello: ”Abbiamo fatto già tanto, ma non possiamo fare miracoli!”

Eboli: Un altro Consiglio comunale per regolamenti vari e…. il resto?

EBOLI – Tutto liscio in consiglio comunale per i regolamenti, il voto sulle tariffe RCA e la consegna delle chiavi della Città al Prefetto Pansa.
Approvati all’unanimità i vari regolamenti e approvata anche la delibera a sostegno delle tariffe uniche RCAuto. Tutto liscioin aula tranne l’abbandono tra il pubblico dei componenti di Ascolto Cittadino in polemica con la consigliera Cennamo.

Eboli: Consiglio comunale al vetriolo tra battibecchi e assenze strategiche

BATTIPAGLIA – In Consiglio ritorna l’incompatibilità, e tra “assenze” strategiche e battibecchi, prime crepe in maggioranza con Domini che critica l’amministrazione.
Riapprovata la delibera a favore della compatibilità della consigliera Altieri: 14 a favore, 5 astenuti, 3 contrari. Passa invece all’unanimità il riequilibrio finanziario e a maggioranza quella sulla TARI. Duro scontro a tutto campo Cuomo-Cariello e Cardiello-La Brocca.

Eboli: Tra rinvii e annullamenti il Consiglio delibera sul Classico e Stazione appaltante

EBOLI – Tra rinvii e annullamenti, il consiglio con 15 voti favorevoli, 7 contrari e 2 astenuti, approva le delibere sul Classico e la Centrale Unica degli appalti.
Chiusa una maratona consiliare dai tratti grotteschi, tra ostruzionismo, insulti e risse, esordisce anche il nuovo gruppo consiliare “Moderati x il Centro”, con Busillo, Masala e Grasso, mentre “Ascolto cittadino” accoglie tra le sue fila Bonavoglia.

Eboli, Consiglio Comunale sul Piano Traffico show: Tra urla, insulti e malori!

EBOLI – Conte e Cuomo: ”Finita la luna di miele con la città!”
Consiglio Comunale show: tra urla, insulti e malori! La causa: Il piano di viabilità cittadina adottato nel periodo natalizio e tuttora in vigore.
Una feroce contestazione di commercianti e cittadini di Via Ripa, è stata la protagonista assoluta del consiglio. Sindaco e maggioranza asserragliati nella difesa, e il Piano passa con 18 voti favorevoli e 7 contrari tra le contestazioni plateali del pubblico.

Caso Soget: Il commissario Filippi precisa. La Giunta precedente ha affidato la gara

ROMA – L’ex Commissaria Prefettizia Filippi, scrive a POLITICAdeMENTE, e sul “Caso SOGET” chiarisce fatti, tempi e circostanze.
La Gara non è nata e non è stata affidata sotto la gestione commissariale ma con la precedente Amministrazione. “La precedente Giunta comunale aveva deliberato di procedere all’affidamento del servizio di accertamento e riscossione coattiva dei tributi”.

Eboli: Il Consiglio Comunale in extremis, approva i debiti fuori bilancio

EBOLI – Eboli: Il Consiglio Comunale approva celermente l’ennesimo debito fuori bilancio.
In “zona cesarini“ il Consiglio Comunale in seduta straordinario vota e approva nuovi debiti fuori bilancio.
Un voto che divide ancora i Democrat: il gruppo PD lascia l’aula per impegni di rappresentanza i Democratici x Eboli votano contro insieme a FI, e la delibera di variazione al bilancio passa con 15 della maggioranza e l’astensione del gruppo misto.

Consiglio Comunale di Eboli all’insegna di due “Rosa”

EBOLI – Un Consiglio comunale e due “Rosa” protagoniste: la Altieri “salvata” dell’incompatibilità, e la Adelizzi irrompe con la protesta per la sanità.
Rosa Altieri con 19 voti favorevoli, 1 contrario e 3 astenuti, non è più incompatibile. Rosa Adelizzi, fondatrice del neo-comitato per la salute del cittadino, che sulla Sanità e l’Ospedale “sfida” il Consiglio e la classe politica.

Eboli: Il Consiglio comunale approva la variazione di Bilancio

EBOLI – Con 5 assenti, 15 voti favorevoli, 3 contrari e 2 astenuti il consiglio comunale ha approvato la variazione di bilancio.
Il consiglio comunale, tra una schermaglia preliminare Cardiello (FI) – Lenza (FDI) sul piano di zona; l’abbandono dell’aula del gruppo PD, le “aperture” al dialogo di Cuomo, la presa d’atto di Cariello, approva la variazione di Bilancio.

Il Consiglio Comunale di Eboli “risolve” le incompatibilità: Altieri “Si” Bonavoglia “No

EBOLI – NEL POMERIGGIO: RIFLESSIONI SUL VOTO DI POLITICAdeMENTE
Incompatibilità: Per il consiglio comunale è compatibile Bonavoglia, non lo è Altieri, mentre La Brocca rompe con Cardiello e lascia Forza Italia.
Con 21 presenti il Consiglio comunale risolve le incompatibilità dei consiglieri biforcandosi: compatibile Bonavoglia FDI (16 favorevoli, 1 contrario e 3 astenuti); incompatibile Altieri Eboli 3.0 (14 contro, 2 favorevoli e 4 astenuti); Riconoscei i debiti fuori bilancio; nomina i membri delle commissioni.

“L’odio” dei Cardiello, gruccio di Cariello

EBOLI – Cariello: «L’odio personale che muove ogni azione del consigliere Cardiello e di suo padre avvelena la politica e danneggia l’immagine di Eboli».
“Io non ci sto a questo squallido modo di fare della politica, di offesa e denigrazione di persone che che hanno sempre lavorato e pagato quanto dovuto; non ci sto a far mettere i miei consiglieri alla mercé di un ragazzino viziato dai soldi pubblici e mosso da un livore inaccettabile”.

Eboli: Salta il Consiglio e “saltano” anche le incompatibilità

EBOLI – E’ saltata la seduta del Consiglio comunale di Eboli sulle incompatibilità: I Consiglieri le hanno rimosse.
Dopo due appelli nulla di fatto. Manca il numero legale. La maggioranza compatta lo diserta. Presente solo l’incopatibile Altieri. Cuomo, Conte e Cardiello al vetriolo: ”spettacolo molto indecente da chi ci governa”. Vecchio: ”si vuol buttare fango sulla città intera”.

Gli immigrati? E’ solo questione di business

Ormai è solo una questione di business. Gli immigrati rendono più della droga, una nuova forma di mafia nera quella dell’accoglienza. Migranti tra lavoro e pregiudizi inconsci: è solo una questione di punti di vista,…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente