Le priorità di Tozzi per l’Ospedale di Battipaglia

Il Candidato Sindaco di FdI sui ritardi al PO di Battipaglia accusa ASL, Direzione strategica e Comune. 

Ugo Tozzi (FdI):Urge riaprire la cucina dell’ospedale e approvare i lavori per la sistemazione del Laboratorio Analisi dell’ospedale Santa Maria della Speranza“. 

ospedale-Battipaglia-ingresso-foto Politicademente

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – “Ridate la cucina all’ospedale di Battipaglia. – Esordisce così il candidato sindaco Ugo Tozzi di FdI – Con urgenza alla direzione strategica e al comune di Battipaglia e al presidio ospedaliero chiediamo di intervenire sulle questioni che riguardano, ognuno per le proprie competenze, la cucina dell’ospedale e la sistemazione del laboratorio analisi al primo piano del Santa Maria della Speranza.”

Entrando nel merito delle questioni e’ stata espletata la gara d’appalto per, tra l’altro, l’affidamento del servizio di cucina del nostro ospedale. – prosegue Ugo TozziLa ditta vincitrice, “la Serenissima” , ha l’obbligo di fare la manutenzione ordinaria per il ripristino dei locali: noi chiediamo che vengano accelerate le procedure per rimettere la cucina a lavorare. In questo modo rispetteremo meglio l’utenza che potrà avere pasti caldi e di sicuro più buoni di quelli che adesso vengono da fuori, e magari avere anche qualche posto di lavoro in più. Abbiamo la nostra cucina, rimettiamola in funzione.

Ugo Tozzi

Chiedo poi all’amministrazione di rispondere alla pratica inviata dall’ASL Salerno per l’autorizzazione dei lavori di sistemazione e ampliamento del laboratorio analisi al primo piano: l’asl ha completato l’iter e ha inviato i documenti in comune per avere l’autorizzazione. – aggiunge ancora il leader di Fratelli d’ItaliaAutorizzazione che al momento non è stata ancora data: e così rischiamo di perdere altri fondi. Ma soprattutto non ampliando il laboratorio rischiamo di perdere anche il macchinario che potrà processare ben 400 tamponi molecolari giornalieri. Questo significa rendere autonoma Battipaglia anche per quanto riguarda i tamponi, e in epoca covid e’ cosa di fondamentale importanza. Percio’ chiedo a tutti gli interessati di iniziare con coscienza a fare quello che compete a ciascuno con l’obiettivo comune di rimettere a camminare l’ospedale di Battipaglia.

Chiediamo poi alla direzione strategia la tempistica per l‘arrivo delle figure professionali garantite: vorremmo sapere quali e quante figure sono previste e in quali tempi. Nel nostro ospedale mancano Infermieri, strumentisti al tavolo operatorio, Medici, Ostetriche e OSS: queste figure professionali sono necessarie per tenere aperto l’ospedale e garantire i giusti livelli di assistenza ai cittadini di Battipaglia. – conclude il candidato Sindaco di Battipaglia di FdI Ugo TozziChiediamo perciò alla direzione strategica non solo l’impegno, in senso generale, a garantire continuità assistenziale, ma di scendere nello specifico e darci indicazioni precise così da poter rassicurare i pazienti sul futuro di questo ospedale.”

Battipaglia, 25 marzo 2021

Ugo Tozzi – Ospedale di Battipaglia

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente