Battipaglia: Il Comune tra i promotori del Manifesto Riformista per i Territori

Battipaglia aderisce al Comitato Promotore “AgoràIstituzionale” insieme ad altri Comuni della Campania. 

La battaglia deve tendere a fare si’ che la progettazione parta dai territori. No a progetti calati dall’alto! L’Italia delle Autonomie Locali e, soprattutto il Sud del Paese non possono correre il rischio di essere escluse dalla discussione sull’attuazione del “Recovery Fund”.

Manifesto Riformista-Cecilia Francese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Il comune di Battipaglia e’ promotore insieme ad altri comuni di questa iniziativa partita tra le prime l’11 gennaio 2021

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e i relativi fondi europei, rappresentano per il Mezzogiorno tutto, ed anche per la nostra realta’ territoriale, una occasione unica da non perdere.

Occorre che i Sindaci di tutti i Comuni dell’Area Vasta del Sele, accelerino la ricerca di un accordo su progetti strategici per lo sviluppo del nostro territorio da candidare a tali finanziamenti.

Mobilita’, Infrastrutture, Recupero aree dismesse, ambiente: sono alcuni degli assi su cui cercare di spostare quei finanziamenti guardando al turismo ed alla agricoltura quali assi portanti del nostro sviluppo.

La battaglia deve tendere a fare si’ che la progettazione parta dai territori. No a progetti calati dall’alto!

MANIFESTO RIFORMISTA PER UNIRE I TERRITORI

Una nuova stagione politica per una nuova funzione delle Autonomie Locali. L’Italia delle Autonomie Locali e, soprattutto il Sud del Paese non possono correre il rischio di essere escluse dalla discussione sull’attuazione del “Recovery Fund”. In queste settimane si è assistito ad un dibattito – essenzialmente per grandi linee – in sede Governativa sulle modalità di distribuzione dei 209 miliardi di fondi Europei spettanti all’Italia e i progetti infrastrutturali da presentare in Europa per il rilancio dell’Economia italiana, discussione portata avanti con protervia ma con una assenza pesante al tavolo del Governo: Le autonomie Locali. Non tenendo contro, ovviamente, la spinta propositiva delle grandi città e città Metropolitane che, tuttavia, non sono bastevoli a rappresentare gli interessi complessi di grandi territori.

Partendo da questa constatazione, nasce il Comitato Promotore “AgoràIstituzionale” formato dai Sindaci della Campania e da esperti di Sviluppo Territoriale. Lo scopo sarà coinvolgere quanti più attori possibili su progetti di area vasta che puntino al recupero Infrastrutturale delle nostre aree, al completamento e al potenziamento della viabilità Regionale, alla rinascita delle nostre Aree Industriali oggi ritenute non convenienti per gli investimenti.

Abbiamo, nel tempo, accumulato ritardi nella capacità di creare modelli di gestione efficaci per la gestione del ciclo delle acque e dei rifiuti, sull’aggiornamento informatico dei Comuni. Insomma, l’innovazione stenta a decollare.

Puntiamo ad una ricognizione dell’esistente, ad una analisi delle necessità, ad una aggregazione territoriale per area vasta che trovi ampia giustificazione economica e, infine, alla presentazione di progetti cantierabili e finanziabili con i fondi del Recovery Fund.

E’ il momento che le Autonomie Locali tornino ad essere protagoniste e artefici del loro destino. Sarà un bene per l’Italia e per il Mezzogiorno.

Per aderire e sottoscrivere l’adesione al Comitato Promotore scrivere all’indirizzo mail: agoraistituzionale@gmail.com

NOME E COGNOME FUNZIONE ENTE DI APPARTENENZA E MAIL NUM. TELEFONICO

Il Comitato Promotore
“Mezzogiorno Italia”
agoraistituzionale@gmail.com

Battipaglia, 12 aprile 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente