Cisl Eboli:Perfezionati gli acquisti di macchinari diagnostici per la Radiologia

Perfezionate con delibere esecutive l’acquisto di macchinari diagnostici per la Radiologia del P.O. di Eboli.

Emiddio Sparano Delegato CISL FP PO di Eboli: “Finalmente si è dato esecutività a diversi lavori di implementazione della Radiologia del P.O. di Eboli con l’acquisto di macchinari diagnostici”.

 

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Apprendiamo con piacere, della pubblicazione in Albo Pretorio della ASL Salerno, anche dopo ripetuti interventi di sollecitazione di questa O.S., degli atti deliberativi 471 – 472 – 473 del 19/04/2021, che finalmente danno esecutività a diversi lavori di implementazione della Radiologia del P.O. di Eboli – afferma Emiddio Sparano Delegato della CISL FP dell’Ospedale di Eboli – . Infatti sono stati affidati alla ditta Coopservice i lavori propedeutici per la installazione della nuova risonanza magnetica Big Bore 1,5 Tesla della ditta Siemens che tra alcuni mesi sarà a disposizione degli ospedali di tutto il DEA Eboli – Battipaglia – Roccadaspide, nonché della popolazione dell’intero territorio.

La ditta Siemens ha assicurato, che nonostante l’apparecchiatura fosse stata già prenotata a dicembre 2018, fornirà allo stesso prezzo il nuovo modello 2021 con software per lo studio cardiaco. – prosegue Emiddio Sparano della Cisl – Le altre due delibere riguardano invece il montaggio di apparecchiature completamente digitalizzate per la Radiologia, oltre ad un sistema CONE BEAM 3D dedicato allo studio del massiccio facciale e dei denti. Un apparecchio telecomandato completamente robotizzato sarà installato nella diagnostica di Pronto Soccorso.

Una delle caratteristiche di questa innovativa attrezzatura è la possibilità di eseguire tutte le proiezioni richieste a pazienti politraumatizzati senza doverli spostare. Altro telecomandato digitale invece sarà montato a supporto della TC e della nuova risonanza magnetica presso la Radiologia dell’ala nord. Infine nel reparto di Ortopedia sarà installata una diagnostica pensile dedicata ai pazienti allettati. – aggiunge ancora il Sindacalista della Cisl – Quindi non ci sarà più la necessità di trasportare degenti su letti o barelle nel servizio di Radiologia. Saranno quindi evitati, oltre allo spreco di risorse umane, anche tutti i rischi di possibili infezioni a pazienti operati che attualmente devono essere trasportati per la esecuzione di indagini radiologiche.

Con queste innovazioni tecnologiche l’Ospedale di Eboli disporrà tra pochi mesi di una delle poche radiologie completamente digitalizzate. Tutto ciò è stato realizzato, grazie al sostegno del Direttore Generale Dr. Mario Iervolino, ed alla sinergia tra la Direzione Sanitaria del P.O. di Eboli, che con il Direttore Mario Minervini ha fortemente sponsorizzato questo progetto della U.O.C. di radiologia, e le Struttura di Valutazione Tecnologiche, Provveditorato ed Ufficio Tecnico Centrale, che con gli ingegneri Francesca Perrina, Luca Melillo, Maria De Rosa ed il dr. Andrea Annunziata, che hanno dato impulso alle procedure anche nei momenti in cui si pensava di dover abbandonare il progetto. – conclude Emiddio Sparano Delegato della CISL FP Presidio Ospedaliero di Eboli – Anche questo sindacato ha dimostrato ancora una volta di poter essere soggetto attivo con i suoi dirigenti, che con i continui solleciti e proposte concrete nei momenti di stasi hanno contribuito a portare a termine questo importante risultato per il nostro territorio».

Eboli, 23 aprile 2021

 

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente