Incontro Visconti-Cascone: Alta Velocità e bocciatura alla Francese

Alta Velocità, mentre RFI “riflette” il Consigliere regionale Cascone sposa il progetto di Visconti: «Al suo fianco alle prossime elezioni».

Amministrazione Francese bocciata: «In cinque anni totalmente assente, non ha partecipato nemmeno al bando strade». Antonio Visconti: «Battipaglia è citata otto volte nel Piano Nazionale Rilancio e Resilienza, confermato il ruolo di capolinea nel potenziamento dei collegamenti».

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Nella mattinata di ieri, all’interno della sala conferenze dell’Hotel Palace di Battipaglia, il candidato a sindaco del centrosinistra, Antonio Visconti, insieme con l’onorevole Luca Cascone, consigliere regionale e presidente della IV commissione consiliare regionale Trasporti, ha tenuto una conferenza stampa sul tema Alta Velocità. Tanti i temi toccati, a partire dal Piano Nazionale Rilancio e Resilienza e l’utilizzo delle risorse del Recovery Fund

«Dalla lettura del Piano Nazionale Rilancio e Resilienza, Battipaglia è citato ben otto volte per l’utilizzo delle risorse del Recovery Fund – commenta il candidato Sindaco della coalizione di centrosinistra Antonio Visconti -. L’Alta Velocità sarà il collante per unire l’Italia. Il ruolo di Battipaglia come capolinea nel potenziamento dei collegamenti tra le dorsali adriatiche e tirrene è stato confermato. La questione controversa riguardava il collegamento tra Salerno e Reggio Calabria. Dagli studi di Rfi si era ipotizzata un hub all’altezza tra Baronissi e Lancusi per ridurre i tempi. Fortunatamente le istituzioni regionali e l’onorevole Cascone sono intervenuti prontamente. Trenitalia badava alla diminuzione dei tempi di percorrenza, senza tener conto che avrebbe tagliato fuori un sistema turistico, economico e produttivo e culturale che si sviluppa nella Piana del Sele».

Visconti-Cascone

E sulle responsabilità dell’amministrazione Francese, Visconti commenta così: «Questa amministrazione consegnerà una struttura importante come il Più Europa così come l’aveva trovata. Purtroppo in cinque anni sono stati incapaci di dialogare con i vertici istituzionali, hanno fallito più volte l’appuntamento con i fondi per lo sviluppo del territorio. Basta verificare i risultati che non sono mai arrivati per rendersene conto». 

Sul progetto dell’Alta Velocità, il presidente della commissione Trasporti a Palazzo Santa Lucia Luca Cascone precisa: «Abbiamo investito tanto su Battipaglia – aggiunge Cascone ammettendo che il progetto RFI tagliava clamorosamente fuori Battipaglia e la Piana del Sele, progetto ancora al vaglio sebbene RFI ancora stia “riflettendo” e ancora non ha provveduto a modificare il Progetto sperando arrivi, oltre che alka Regiobe anche ai Comuni di Battipaglia e Eboli -. Ben 14 milioni di euro per migliorare il sottopasso, per il piano del ferro, prevedendo potenziamenti successivi in meno di un anno e mezzo, e lasciando dormire anche i treni veloci. La Regione ha candidato il prolungamento della metropolitana leggera fino ad Eboli in accordo con i vari Comune. La questione posta a Ferrovie dello Stato è questa: un investimento da 300 milioni di euro per muoversi da Fisciano ad Eboli, e poi pensiamo di spostare l’hub dell’Alta Velocità 30 km più a Nord? Non avrebbe senso. L’oggettiva criticità ha fatto riflettere Rfi che è tornata sui suoi passi. Battipaglia sarà l’hub dell’alta velocità, diventerà anche una fermata dei treni veloci, miglioreremo il sottopasso e lo stoccaggio dei treni. Ma adesso è presto, prima c’è bisogno di lavorare in sinergia».

Anche il consigliere regionale Luca Cascone boccia l’amministrazione guidata da Cecilia Francese. «Battipaglia non ha partecipato nemmeno al bando strade con 300 progetti finanziati per 650 milioni commenta l’onorevole -. Battipaglia è stata assente negli ultimi cinque anni, probabilmente per un’incapacità progettuale, ma siamo sempre stati costretti a rincorrerli. Addirittura vedo comuni da 300 abitanti presentare progetti per 20 milioni di euro». Poi l’endorsement a Visconti: «Alle prossime elezioni saremo al fianco di Antonio Visconti – commenta Cascone – e l’augurio è che potrà mettere in piedi una macchina amministrativa che interloquisca con la Regione con progetti concreti, una visione di città, e la capacità di cogliere i finanziamenti. Sarò sempre al fianco della città e dei cittadini, appoggiando Antonio come candidato».

Battipaglia, 1 maggio 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente