"Alta Velocità" tag

Prima fermata di Frecciargento a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Da lunedì 12 ottobre, ore 11.30, 1^ fermata del Frecciargento nella Stazione di Battipaglia. La Frecciarossa può attendere. 

Un risultato importante, frutto di anni di lotte e mobilitazioni del M5S rivendicano i Senatori del Movimento 5 stelle Francesco Castiello, Felicia Gaudiano e il Consigliere regionale Michele Cammarano che accoglieranno il Treno. E Frecciarossa, e Italo, e il Trasporto locale, quello metropolitano, quello regionale? Possono attendere anche loro. 

Tariffe agevolate per l’Alta Velocità al Sud

SALERNO – M5S, Castiello: “Treni Alta velocità a Sud di Salerno, parere favorevole alla tariffa agevolata”

Il Senatore del Movimento 5 Stelle Francesco Castiello: “Il Sud del Paese tra le priorità del Governo per ridurre il gap infrastrutturale. Un’Italia che viaggia alla stessa velocità”. Michele Cammarano: “c’è quello di portare alla stazione delle Ferrovie dello Stato di Battipaglia il servizio Alta Velocità”.

Alta velocità: Frecciarossa e Italo fermeranno a Battipaglia?

BATTIPAGLIA – Da ieri 14 giugno sia NTV con Italo che Trenitalia con Frecciarossa passano da Battipaglia ma non si fermano.
Frecciarossa e Italo saltano la Piana del Sele, arrivano in Cilento si fermano ad Agropoli/Castellabate, Vallo della Lucania e Sapri. Chiederemo a Franco Alfieri di completare il suo ciclo “Sindacale” tra Eboli e Battipaglia, e chi lo sa, forse ci scappano due fermate una San Nicola Varco e Battipaglia. 

Frecciarossa: Ripristinata corsa Salerno-Roma. Da Salerno in giù è savana

SALERNO – Ripristinata la Frecciarossa Roma-Salerno, e almeno fino a Salerno l’alta velocità è assicurata: Da Salerno in poi è “savana”. 

Il consigliere regionale del M5S Cammarano: “Abbiamo impedito la soppressione del corsa Frecciarossa Salerno-Roma delle 5.20 un ottimo risultato ottenuto con i nostri parlamentari”. 

Agropoli e Capaccio Paestum insieme per i progetti in comune

AGROPOLI – CAPACCIO PAESTUM – I Comuni di Agropoli e Capaccio Paestum hanno siglato, per i servirvi comuni un importante protocollo di intesa.
I sindaci Coppola e Alfieri hanno firmato il protocollo di intesa riscontrando importanti elementi in comune come centri del commercio e sedi di importanti servizi, in ambito strategico per tutto il territorio a sud di Salerno come Alta Velocità, collegamenti con l’aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi, tappe del Metrò del Mare, Aree industriali confinanti.

FI e Ciccone Battipaglia rilancia Interporto, Polo Agro alimentare, Alta velocità

BATTIPAGLIA – Incontro affollato per chiusura della Campagna elettorale a Battipaglia di Forza Italia con Ciccone, Spinelli e Senatore.
All’incontro organizzato dal Coordinamento cittadino e i Giovani di FI, tenuto all’Hotel Palace, hanno parteciperanno i Candidati Camera e Senato dei Collegi Uninominali e plurinominali, il Coordinatore cittadino Provenza e i Consiglieri Longo, Zaccaria e Salvatore. Ciccone rilancia Alta velocità, polo Agroalimentare, Interporto, centrali per lo sviluppo del mezzogiorno.

Ex Apoff e S. Nicola Varco protagoniste infinite in Consiglio Comunale

EBOLI – Dopo le relazioni dei promotori Infante (PD), Conte (MDP) e Fornataro (Noi Tutti) si è aperto un lungo e tormentato dibattito.
Unanime rigetto per la logica sedimentata del ghetto, si riparte con progetti fattibili di rilancio sociale ed economico delle due aree e si trova la quadra, ma le delibere di indirizzo le vota solo la Maggioranza. Il Sindaco Cariello: ”Stiamo lavorando per il rilancio delle due aree e mi dispiace che non si sia trovata una unità di intenti!”

Eboli: Rilancio Stazione di S.Nicola Varco. Sopralluogo dell’Associazione “Noi Tutti”

EBOLI – L’Associazione Noi Tutti Liberi e Partecipi “ispeziona” la Stazione di S. Nicola Varco di Eboli per il rilancio dello Scalo ferroviario.
Per il Presidente del Circolo cittadino di “Noi Tutti Liberi e Partecipi”, Vincenzo Fornataro:”Lo Scalo di San Nicola Varco ha tutti i titoli per candidarsi come Stazione Unica del Sele e volano di crescita economico-sociale, di concerto alla realizzazione dell’Interporto Agroalimentare!”

Battipaglia: Convocato il Consiglio comunale per il 22 giugno

BATTIPAGLIA – Giovedì 22 giugno, are 18.30, convocazione Consiglio comunale in prima convocazione e lunedì 26 giugno ore 17.30 in seconda.
Una seduta con 9 punti all’Ordine del Giorno che vanno dalle Comunicazioni alle interrogazioni, dalle mozioni alla trattazione di argomenti che hanno occupato il dibattito politico negli ultimi giorni: ZTL, Alta Velocità, Piano di Zona, Villa comunale, Commissariato di Polizia.

Etica fa “quadrato” su Cecilia: “Tiremm innanz”

BATTIPAGLIA – Il Movimento Politico Etica per il Buongoverno, tra fattivi e ciarlieri, fa quadrato intorno alla Sindaca Francese.
Il “Tiremm innanz” a Cecilia è una incitazione che non avrà lo stesso epilogo che toccò al Patriota milanese Amatore Sciesa fucilato per non aver voluto tradire i compagni. Ma quali sono i compagni per i quali Cecilia Francese si farebbe “fucilare”? E cosa vorrà fare da grande?

Alta velocità SI, No, forse, ma niente fermata a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Alta Velocità Ferroviaria, sindaca e vicesindaco di Battipaglia al Ministero dei Trasporti e in Città monta la protesta.
La trasferta romana bypassando la Regione fa montare critiche e proteste. Bruno PD “riassume” gli impegni politico-istituzionali di Trenitalia e bacchetta l’Amministrazione. Inverso va giù duro con le accusa e preannuncia per il giorno 11 al passaggio della Freccia Rossa una protesta. Conte sottolinea mancanza di strategie e sviluppi deviati.

Amministrative ad Agropoli. Arriva la Nuova Stazione Ferroviaria “elettorale”

AGROPOLI – Opere pubbliche che migliorano, ancora, il volto di Agropoli. Nuova stazione ferroviaria e accesso e miglioramento del lungomare.
Il candidato sindaco del Centrosinistra, Adamo Coppola: «La stazione ferroviaria è una delle principali porte d’ingresso alla città, da sistemare e arricchire per migliorarne la fruibilità».

Il treno veloce Frecciarossa salta Battipaglia denuncia Forza Nuova

BATTIPAGLIA – Forza Nuova accusa, il progetto dei Treno veloce FrecciaRosa Bypassa Battipaglia ma si ferma ad Agropoli, Ogliastro e Sapri.
Il Nucleo battipagliese di FN rivela che la stessa sorte toccherà a Salerno che sarà Bypassata dal nuovo progetto ad alta velocità, avrà la sua stazione a Baronissi, così come Napoli l’avrà ad Afragola: ma i salernitani non devono trascendere in sterile provincialismo.

Alta Velocità: La Regione approva il Progetto Milano-Sapri

SALERNO – La Regione ha approvato il progetto “Cilento alta velocità Milano-Sapri” con fermate Agropoli e Vallo. Inverso se la prende con la Francese.
Una decisione quelle delle fermate di Agropoli e/o Vallo della Lucania, che escludendo Battipaglia soddisfa più i “consiglieri” del Governatore che gli utenti. Una compensazione per la chiusura dell’Ospedale di Agropoli o per “imbarcare” i migliaia di viaggiatori del cilento. E la metropolitana di penetrazione verso il sud di Salerno?

Battipaglia: Trenitalia, Governo e Regione abbandonano il Sud e De Luca guarda

BATTIPAGLIA – Il “Caso Trenitalia”, riapre la discussione sui collegamenti ferroviari e la mobilità su rete ferrata. Trenitalia “chiude con il Sud”, la Sindaca Francese “apre” ai Partiti.
Dopo le proteste del Comitato Pendolari di Nocera Inferiore riesplode anche a Battipaglia il “Caso Trenitalia” per l’Alta Velocità e la fermata di Frecciarossa. Mentre protestano Centristi, PD, FdI, e interviene anche l’ex Ministro Conte, la Sindaca Francese Dopo, risponde e apre alla collaborazione dei Partiti.

Battipaglia e l’Alta Velocità: Il PD con Bruno accusa l’Amministrazione

BATTIPAGLIA – Dura reprimenda dal segretario PD Bruno per l’Amministrazione Francese e dura accusa per la mancata attuazione di impegni già assunti.
Bruno (PD): “La città è su un crinale negativo tra paralisi e veleno. Si è detto tante inesattezze, l’unica cosa certa è che esiste il Contratto istituzionale di Sviluppo che prevede il quadruplicamento della linea Salerno-Battipaglia, la variante Ogliastro-Sapri e l’adeguamento tecnologico della linea Battipaglia-Potenza.

Associazione Democrazia Autonomia: NO alle Fonderie Pisano nella Piana del Sele

EBOLI/BATTIPAGLIA – La Associazione Democrazia Autonomia dice NO alla delocalizzazione delle fonderie Pisano tra Eboli e Battipaglia.
Il nuovo sodalizio che ha come referente locale Assunta Nigro, molto attiva nel sociale, individua alcuni temi e scrive alle amministrazioni comunali di Eboli e Battipaglia.

Battipaglia & Politica: Motta, apre a toni bassi, la sua campagna elettorale

BATTIPAGLIA – Motta, il candidato Sindaco “dell’altro PD”, apre la campagna elettorale a toni bassi, da vincitore. Ecco le Liste e i candidati
Motta con cinque liste affronta una Piazza gremita e…. inizia la “partita”, si incoraggia, usa toni bassi, ignora i suoi competitor, elogia De Luca, si butta nella sua ennesima sfida elettorale indicando la “ricetta” per Battipaglia: ”Nessun libro dei sogni: con me Battipaglia tornerà ai fasti di un tempo.”

Ciotti presenta il PUC Mobilità per la Battipaglia che verrà

BATTIPAGLIA -Ciotti ha presentato le proposte per Battipaglia: Interporto, e commerce, aeroporto, linea ferrata, servizi per la città.
Ciotti: “Costruiamo la Battipaglia che verrà. PUC, dopo le Infrastrutture, ecco il sistema di mobilità per le persone e le merci. Questi i temi su cui lavoriamo e puntiamo e su cui la politica che vuole il consenso dei battipagliesi si deve impegnare”.

Trasporto pubblico #battipagliaapiedi: Disagi per i pendolari

BATTIPAGLIA – Trasporto pubblico, #battipagliaapiedi: Dalla Stazione di Battipaglia, ridimensionate le corse da e per Potenza.
Nel mirino dell’associazione Comunità Storia e Futuro i collegamenti ferroviari verso Potenza. Pietro Ciotti: “Ancora un colpo alla mobilità. I tagli continui restano l’unica regola”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente