Vaccini Pfizer e aperitivo al Palasele di Eboli: È di scena la diseducazione

Regione Campania e ASL Sa mettono in scena amoralitá e diseducazione con Vaccino open day Pfizer e aperitivo sotto le stelle.

L’appuntamento è per stasera martedì 10 agosto, alle 19.00 al PalaSele Eboli, con la somministrazione di 300 vaccini Pfizet con aperitivo al chiaro di luna. Una manifestazione assurda diretta principalmente ai giovani, un messaggio amorale e pericoloso oltre che diseducativo, anziché responsabilizzarli verso la scuola, la famiglia, i genitori i nonni evitando di contagiarli e metterli a rischio di morire, passa la frivolezza e l’irresponsabilitá. 

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Vi ricordate del bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto? Ebbene il primo è proprio di una visione positiva, il secondo di una visione negativa, e l’iniziativa Vaccino sotto le stelle con aperitivo ad Eboli, della Regione Campania e dell’Asl di Salerno, in collaborazione con la Croce Rossa di Serre, organizzata con un Open Day vaccinale per i primi 300 cittadini ebolitani fortunati, perché sono solo 300 le dosi Pfizer, che verrano somministrate nel corso della serata di oggi martedì 10 agosto, in occasione della notte di San Lorenzo.

Abbiamo appreso poi da alcuni degli organizzatori, attraverso i social, che la serata Pfizersotto le stelle” ha come obiettivo principale quello di avvicinare i giovani e convincerli, (sic) a vaccinarsi, utilizzando modalità più vicine agli stessi. Manca solo che si faccia il vaccino a premi, una lotteria e tanti cotillion e poi abbiamo raggiunto il fondo, ma poi ovviamente c’è chi non si accontenta del fondo e addirittura scava e scava per andare piu in fondo. Un messaggio fortemente diseducativo che rischia di trasformarsi in un  effetto negativo e addirittura deleterio sull’educazione, finendo come certi sistemi pedagogici che anziché educare sono antieducativi, dannosi, nocivi, deleteri, e chi li propone è amorale. 

Il messaggio che le autorità istituzionali, nazionali, regionali e territoriali hanno lanciato ai giovani é stato quello di: “Vaccinatevi così potete divertirvi, andare in discoteca, andare in vacanza;

anziché responsabilizzarli e dire vaccinatevi come senso di responsabilità, di maturità, così potete andare in sicurezza a scuola e semmai non contagiarvi per evitare di contagiare i vostri genitori, i vostri nonni più deboli ed evitargli di morire.

E come prenotarsi all‘Open Day Pfizer al PalaSele di Eboli? Ecco ci hanno pensato gli organiezatori e lo hanno scritto anche sul manifesto: “È gradita la prenotazione alla seguente mail: ds64.vaxcovid@aslsalerno.it;” – magari chi è impedito lo mandiamo anche a prendere con un taxi. – e continua ancora – Un occasione da non perdere per i cittadini di Eboli per godersi un aperitivo e vaccinarsi.

E tutti quei giovani che ogni giorno, senza nessuna interruzione, sono andati a vaccirnarsi a Via Buozzi sede del Dipartimento di Prevenzione collettiva diretto dalla Dott.ssa Annamaria Nobile che gli diciamo, che siamo in credito di un aperitivo e gli mandiamo il corrispettivo a casa? Va da se che se si continua così diventa una campagna “viziata” da messaggi sbagliati, intanto i contadi sono in aumento ed anche i decessi, e purtroppo per i novelli messaggeri l’85 per cento tra chi muore vi sono quelli non vaccinati.

Eboli, 8 agosto 2021

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Io già mi sono vaccinato però ho prenotato per l’aperitivo sotto le stelle.
    Aperitivo chiaramente offerto dal bibbitaro del Beppe Grillo club.

    • x Cicco:
      Gentile, vai a Cecilia, ci sono ottimi bar per il rinfresco!

  2. Gent.ma Rosinella, vado all’aperitivo sotto il Movimento delle Stelle! Tanto abbiamo capito che lo scopo è politico.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente