Un Progetto “Citisens Battipaglia” dall’intesa Comune-Unisa

Intesa Comune di Battipaglia-Università di Salerno sul Progetto “Citisens: Cittadini Sensori per l’Ambiente”. 

“Citisens Battipaglia” è un progetto finalizzato allo studio dell’impatto olfattivo sul territorio, da emissioni odorigene di origine antropica che si basa sulle segnalazioni di cattivi odori, geo-localizzate, da parte dei cittadini, attraverso una chat telegram dedicata (BattiOdor). 

Rocco-Francese-Chiera-Proto-Venditto-Moretta

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Si è tenuto nella mattinata di ieri un incontro tra l’Amministrazione comunale di Battipaglia e l’Università di Salerno (Dipartimento di Chimica e Biologia) per discutere della collaborazione in alcune attività progettuali e di ricerca.  Erano presenti, per l’Amministrazione comunale, la Sindaca Cecilia Francese, l’Assessore all’Ambiente Vincenzo Chiera e l’Assessore all’istruzione Silvana Rocco. Per il Dipartimento di Chimica e Biologia il Prof. Antonio Proto, il Prof. Vincenzo Venditto e la Dr.ssa Alma Moretta.

Il Comune di Battipaglia ha manifestato piena adesione ai progetti “Citisens: Cittadini Sensori per l’Ambiente” promossi dal Dipartimento di Chimica e Biologia dell’Università di Salerno (settore Scienze Ambientali) basati sull’approccio “Citizen Science“, ossia sul coinvolgimento attivo dei cittadini nella ricerca scientifica e nel monitoraggio ambientale.

Citisens Battipaglia è un nuovo progetto finalizzato allo studio dell’impatto olfattivo sul territorio, dovuto ad emissioni odorigene di origine antropica. Il progetto, che nasce con la partecipazione delle associazioni dei cittadini,  delle istituzioni, delle scuole e di tutte le componenti della comunità coinvolte si basa sulle segnalazioni di cattivi odori, geo-localizzate, da parte dei cittadini, attraverso una chat telegram dedicata (BattiOdor) che porta alla produzione di mappe dell’odore, sulle quali è possibile individuare le aree a maggior impatto olfattivo che possono essere oggetto di approfondimento e ulteriori indagini specialistiche da parte degli esperti dell’università. L’Assessore all’Ambiente, in linea con quanto già programmato, intende tra l’altro promuovere l’integrazione di tale progetto all’interno di una più ampia proposta progettuale sui monitoraggi ambientali, all’interno del PNRR che dovrebbero interessare l’intero territorio comunale di Battipaglia..

Questo progetto, insieme ad altre iniziative che interesseranno attivamente anche le scuole, per favorire la divulgazione scientifica e l’accesso per i giovani di Battipaglia a progetti di ricerca universitari, sarà oggetto di un apposito protocollo d’intesa che darà l’avvio alla collaborazione fattiva tra due Enti, a partire da gennaio 2022.

Battipaglia, 22 dicembre 2021
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente