Allarme per un incendio in una palazzina di via Pescara di Eboli

Allarme rientrato per un incendio che si è sviluppato nel sottoscala di una Palazzina del Riobe Pescara di Eboli. 

Sul posto sono subito intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno domato l’incendio e messo in sicurezza l’edificio, e la Polizia municipale oltre che il Dirigente dell’Ufficio Manutenzione e gli Assessori La Brocca e Corsetto. 

Eboli-Incendio-Palazzina-Via Pescara

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Verifiche tecniche in corso da stamani al Palazzo di via Pumpo, al rione Pescara, dove un incendio divampato nel sottoscala, ha creato gravi problemi. Interrotta la linea di alimentazione elettrica e quella idrica del fabbricato. Sul posto, oltre a recarsi i Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia Municipale, sono giunti anche gli assessori Nadia La Brocca e Antonio Corsetto. – si legge in una nota stampa di Palazzo di Città – L’assessore Corsetto aveva già allertato alle 8.00 del mattino l’ufficio manutenzione. Sul posto si è recato anche il dirigente Francesco Mandia e si è inviata sul posto la ditta che dovrebbe ripristinare la corrente elettrica. Intanto l’ingegner Cerruti si sta occupando di valutare lo stato di agibilità dell’edificio in attesa di ricevere anche il verbale di sopralluogo dei Vigili del Fuoco.

Se, com’è probabile, le famiglie residenti non potranno far ritorno immediato nelle proprie abitazioni, verrà disposta la loro collocazione temporanea in idonea struttura. – conclude la nota srampa Del l’Amministrazione comunale – Intanto allertata anche l’assessore alle Politiche Sociali Damiana Masiello che si recherà a via Pumpo con le assistenti sociali per offrire il necessario supporto alle famiglie colpite dall’evento».

Ci comunicano che è stata ripristinata l’acqua e la corrente al civico 4 di via Pumpo. Grazie al solerte intervento dell’Amministrazione, in particolare dell’assessore Antonio Corsetto, dei tecnici comunali Cerruti e Mandia, nonché ovviamente della ditta incaricata delle riparazioni, le otto famiglie colpite dall’incendio di stanotte hanno potuto far rientro nelle loro abitazioni. Al momento si sta anche effettuando la pulizia della fuliggine che ha invaso l’androne delle scale e le porte delle abitazioni.

Intanto – si legge nella nota pervenutaci che – tutti hanno potuto consumare un pasto caldo portato loro dalle assistenti sociali grazie all’intervento dell’assessore Damiana Masiello.

A causare l’incendio, dai primi accertamenti, pare sia stato un corto circuito del quadro elettrico.

Eboli, 17 gennaio 2022 aggiornato ore 18.45

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente