Lettera aperta al Sindaco Servalli e ai cittadini di Cava de’ Tirreni dal PRC

Sanitá territoriale, lettera aperta al Sindaco di Cava di Tirreni Servalli e ai cittadini dal Partito della Rifondazione Comunista.

Bisogna lavorare per gli altri tre obiettivi oltre “La Casa di Comunità: L’ospedale di Comunità; I Centri Operativi Territoriali; La Casa del Parto; Oltre che l’Ospedale Centrale di Cava dei Tirreni“. 

ospedale cava dei tirreni

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

CAVA DEI TIRRENI – «Sindaco, – Si legge in una nota stampa del Circolo di Rifondazione Comunista Francesco Gagliardi di Cava dei Tirreni – abbiamo seguito attentamente il suo intervento circa la sanita territoriale, questioni a noi molto care, motivo delle nostre scelte nella passata tornata elettorale, impegno verso la nostra Città.

Cogliamo con estrema positività aver raggiunto il primo risultato “La Casa di Comunità” (Una ogni 50.000 abitanti) che faciliterà l’integrazione dei servizi per la salute e la presa in carico dei pazienti mediante il fascicolo sanitario che renderà anche possibile l’integrazione socio-sanitaria e la prevenzione sul territorio. – prosegue la nota di Rifondazione Comunista – Ora caro Sindaco, Cittadini bisogna lavorare per gli altri tre obiettivi:

  1. L’ospedale di Comunità (non 37 ma essendo 5.600.000 i campani con un rapporto di uno ogni 120.000 abitanti sono 46).
  2. I Centri Operativi Territoriali per la rete di telemedicina (Uno ogni 100.000 abitanti).
  3. La Casa del Parto che va allocata a Cava, non perché si ritorni a nascere a Cava (siamo cittadini del mondo) ma per la posizione strategica della nostra città a cavallo tra Salerno e l’Agro Sarnese Nocerino.

Tutto questo non invalida quanto si sta facendo per l’Ospedale Centrale, una cosa è il territorio altra è la struttura aziendale. – si aggiunge nella nota – Visti i numeri di riferimento del PNRR si rende necessario e urgente lavorare negli ambiti omogenei fissati dalla regione Campania (per noi dovrebbe essere la fascia costiera) per portare insieme avanti questa ricostruzione della sanita territoriale.

Mai più farci trovare impreparati !!!!

Noi lavoreremo ad aggregare movimenti, forze politiche, cittadini attivi che in città e suiterritori viciniori concordano su questa linea di lavoro, – conclude la nota stampa del Circolo di Rifondazione Comunista Francesco Gagliardi – una rete informativa, attenta, oltre colori e ideologie perché la salute è un bene comune».

Cava de’ Tirreni, 28 febbraio 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente